22:55 lunedì 27.06.2022

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: ministero difesa
Voto della Camera su revisione strumento militare
Norme che garantiranno forze armate piu’ moderne ed efficienti
29-04-2022 - Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha espresso grande soddisfazione per l’approvazione da parte dell’Aula di Montecitorio del disegno di legge che prevede la revisione del modello delle Forze armate interamente professionali, la proroga al 2033 del termine per la riduzione delle dotazioni organiche complessive a 150.000 unità, e la delega al Governo per la revisione dello strumento militare nazionale. “Un risultato” ha affermato il Ministro “di significativo rilievo tecnico e politico, ottenuto grazie all’impegno unanime di tutti i gruppi parlamentari e del Governo”. “Un passo in avanti decisivo nel processo di riforma dello strumento militare che consentirà di reclutare personale più giovane destinato alle attività operative, con migliori prospettive di carriera e di trattamento economico, introducendo la necessaria gradualità nel conseguimento degli obiettivi di riduzione fissati dalla legge 244 del 2012”.
Il provvedimento consentirà, infatti, di abbattere il periodo di ferma per l’accesso al servizio permanente dagli attuali 11 anni a 6 anni, e di ridurre i limiti di età per l’ingresso alle carriere iniziali. “Altro aspetto sicuramente positivo” ha concluso Guerini “è l’inserimento di una delega al Governo per la revisione dello strumento militare che, tra l’altro, potrà permettere, in linea con l’evolversi del quadro geopolitico internazionale, l’incremento delle dotazioni organiche complessive fino a un massimo di 10.000 unità di personale militare altamente specializzato nei settori tecnico-logistici e sanitario. Prevede anche l’istituzione di una riserva ausiliaria dello Stato  e la riforma della sanità militare, introducendo, infine, la possibilità di intervenire con misure di flessibilità nelle dotazioni delle singole Forze armate in relazione alle esigenze operative di un moderno strumento militare”.
 

Redazione
 
  


 
Difesa Europea, a Roma incontro bilaterale
Ne hanno discusso il capo di stato maggiore della difesa ammiraglio Giuseppe Cavo...
A Bolzano il ministro Guerini incontra l’omologo romeno Vasile Dîncu
Cerimonia al monumento degli eroi romeni della Grande Guerra presso il cimitero...
Esercitazione Odescalchi 2022
Esercito Italiano e Svizzero, Aeronautica Militare, Vigili del Fuoco e Protezione...
  Politica
26-06-2022 - “La convergenza di vedute tra Italia e Germania crea le condizioni per agire da protagonisti del rafforzamento,...
26-06-2022 - “L’ancoraggio della regione balcanica all’Europa è essenziale per la salvaguardia degli equilibri geopolitici...
26-06-2022 - Riqualificare le aree militari su tutto il territorio nazionale, sia quelle in uso sia quelle non più utili...
23-06-2022 - Nel mese di Maggio, a Bologna era stato organizzato un convegno, poi bloccato dall'amministrazione comunale,...
21-06-2022 - Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, ha incontrato a Roma il generale Robert...
20-06-2022 - Il prossimo summit NATO a Madrid sarà uno dei più importanti dell’ultimo decennio: in un momento cruciale...
Rubriche
Crotone, 21 giugno 2022 Lettera aperta Illustrissimo Assessore Fausto Orsomarso, siamo...
L’artista Marco Lodola ha consegnato, presso gli studi di Pavia, la sua opera che ritrae...
Il mito, la storia, la natura e le complesse problematiche geo-strutturali dello Stretto,...
Il 10 Giugno del 2022, presso il campo di volo del Gruppo Aeromodellistico Pontina, ha preso...
Sono l’alto atesino Joachim Oberhauser di Termeno e la milanese Silvia Buzzi Ferraris...
Viviamo in mezzo ai colori, ne siamo circondati. Dal verde della Natura con le sue infinite...
Come preannunciato nei giorni scorsi, nella giornata di mercoledì 15 giugno, la Productions...