22:24 lunedì 27.06.2022

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo


foto di: Segredifesa
Segredifesa alla conferenza dei direttori nazionali degli armamenti della NATO
Si è parlato di DIANA (Defence Innovation Accelerator for the North Atlantic) 
02-05-2022 - Si è tenuta dal 28 al 29 aprile scorso, presso il quartier generale dell’Alleanza a Bruxelles, la plenaria di primavera della conferenza dei Direttori Nazionali degli Armamenti della NATO (Conference of National Armaments Directors, CNAD). Per l'Italia ha partecipato il generale di Corpo d'Armata Luciano Portolano, Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti. L'incontro è stato aperto dal Segretario Generale della NATO, Jens Stoltenberg, che ha sottolineato l’importanza del ruolo dei Direttori Nazionali degli Armamenti e ha illustrato le attività dell’Allenza in questo momento storico, reso ancor più complicato da ciò che sta avvenendo tra Russia e Ucraina.
La conferenza ha permesso ai paesi membri della Nato e ai partner di affrontare tematiche di estrema attualità.
I Direttori hanno discusso le principali opzioni per ricostruire le scorte e incanalare l'aumento della spesa per la difesa in nuove capacità, compresa la riduzione della dipendenza di alcuni alleati dalle attrezzature di fabbricazione russa. Tutti i presenti hanno sottolineato come il difficile momento storico ponga ancora di più l'accento sulla necessità di mettere in pratica la definizione e l'indirizzo delle attività di studio, ricerca e sviluppo nonché acquisizione e produzione finalizzate a dotare le Forze Armate dei mezzi e materiali necessari per svolgere la loro missione in Patria e al di fuori dei confini nazionali.
Portolano ha evidenziato, in sede plenaria, il forte impegno dell'Italia nel sostenere il programma Air Ground Surveillance (AGS), evidenziando quanto esso sia indispensabile per l'Alleanza, poiché permette di espletare le fondamentali attività interforze di intelligence, surveillance e reconnaisance sia al livello strategico che operativo. Ciò assume una rilevanza ancora maggiore in questo momento storico con l'attuale conflitto in Ucraina. A dimostrazione di quanto sostenuto dal Generale, il valore operativo del programma è stato oggetto di apprezzamento anche da parte di altre nazioni alleate a cui è stata avanzata una contribuzione in termine di forze, tenuto conto della disponibilità italiana della base di Sigonella.
Nel corso dei colloqui, inoltre, ha ribadito l'importanza dell'acceleratore d’innovazione nel campo della Difesa della futura struttura del Defence Innovation Accelerator for the North Atlantic (DIANA).
DIANA nasce da un'iniziativa lanciata dai capi di Stato e di Governo al summit di Bruxelles del giugno 2021 nell’ambito dell’agenda NATO 2030.
Il progetto consiste nella realizzazione di una rete federata di centri di sperimentazione e acceleratori d’innovazione con il compito di supportare l’Alleanza Atlantica e i Paesi alleati nel proprio processo di innovazione, sostenendo le start-up a sviluppare le tecnologie necessarie a preservare la superiorità tecnologica, facilitando la cooperazione tra settore privato e realtà militari.
Altri punti all'ordine del giorno hanno riguardato la trasformazione digitale della Nato e il suo effetto sui progetti di armamento oggi e in futuro; l'impatto delle tecnologie emergenti e dirompenti sulla fornitura di equipaggiamenti; i risultati dei principali programmi di armamento, tra cui il nuovo sistema Alliance Future Surveillance and Control Capability Delivery.
Infine, particolare rilevanza è stata riservata ai cambiamenti climatici e al modo in cui questi impattino sulle operazioni e sui futuri scenari operativi.


Redazione
 
  


 
Difesa Europea, a Roma incontro bilaterale
Ne hanno discusso il capo di stato maggiore della difesa ammiraglio Giuseppe Cavo...
A Bolzano il ministro Guerini incontra l’omologo romeno Vasile Dîncu
Cerimonia al monumento degli eroi romeni della Grande Guerra presso il cimitero...
Esercitazione Odescalchi 2022
Esercito Italiano e Svizzero, Aeronautica Militare, Vigili del Fuoco e Protezione...
  Notizie dal Mondo
26-06-2022 - Il Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti ha partecipato al salone internazionale...
18-06-2022 - I Caschi Blu italiani del Settore Ovest di UNIFIL, hanno condotto altre due donazioni in favore della popolazione...
18-06-2022 - Il generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, comandante Operativo di Vertice Interforze (COVI),...
15-06-2022 - Continua l'incremento delle attività di controllo del territorio da parte dei Caschi Blu Italiani nel Libano...
15-06-2022 - Il futuro energetico dell'Europa è attualmente influenzato negativamente dall’aggressione russa contro l'Ucraina, Si...
14-06-2022 - Dalle soluzioni C4I (Command, Control, Communication, Computer and Intelligence) per la digitalizzazione del...
Rubriche
Crotone, 21 giugno 2022 Lettera aperta Illustrissimo Assessore Fausto Orsomarso, siamo...
L’artista Marco Lodola ha consegnato, presso gli studi di Pavia, la sua opera che ritrae...
Il mito, la storia, la natura e le complesse problematiche geo-strutturali dello Stretto,...
Il 10 Giugno del 2022, presso il campo di volo del Gruppo Aeromodellistico Pontina, ha preso...
Sono l’alto atesino Joachim Oberhauser di Termeno e la milanese Silvia Buzzi Ferraris...
Viviamo in mezzo ai colori, ne siamo circondati. Dal verde della Natura con le sue infinite...
Come preannunciato nei giorni scorsi, nella giornata di mercoledì 15 giugno, la Productions...