03:51 giovedì 18.08.2022

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo


foto di: Esercito
Caschi Blu italiani collaborano con la Caritas
Il Contingente italiano continua a supportare la popolazione del Libano del sud
19-07-2022 - Una donazione di giocattoli e vestiti per bambini è stata effettuata da ITALBATT, battaglione di manovra del Contingente Italiano in Libano su base Reggimento Lagunari Serenissima, in favore della Caritas di Alma Ash Sha'b, municipalità presente nell’Area di Operazioni dei Peacekeepers italiani guidati dal generale di Brigata Massimiliano Stecca.
La donazione si è tenuta nella locale chiesa Cristiana, alla presenza del ten. col. Terenzio Mazzei, comandante dello Squadrone di ITALBATT e di padre Anthony Maroun, parroco della chiesa e referente locale della Caritas.
“Questa donazione aiuterà le famiglie in difficoltà economica e regalerà gioia e serenità ai bambini che riceveranno questi doni” - ha detto padre Anthony nel suo discorso di saluto, “la vostra generosità e vicinanza è per noi fondamentale”.
Il materiale donato è arrivato dall’Italia grazie all’impegno dall’Associazione Internazionale Regina Elena e del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, tra le numerose realtà di volontariato e assistenza che hanno risposto all’appello di aiutare la popolazione libanese in un momento di grave crisi sociale ed economica.
La donazione è stata organizzata e condotta dalla Cellula S9 di ITALBATT, cellula che cura la parte di Cooperazione Civile-Militare del battaglione italiano, attraverso l’impiego del Cimic  Coordination Team.
La missione Italiana in Libano è attualmente a guida Brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli, al suo sesto mandato nella Terra dei Cedri con i colori delle Nazioni Unite, e ha la responsabilità del Settore Ovest di UNIFIL in cui operano 3800 Caschi Blu di 15 dei 46 paesi contributori alla missione ONU e di cui fanno parte circa 1.000 militari italiani.
Le attività svolte in Teatro operativo sono condotte sotto il coordinamento e secondo le direttive impartite dal Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI), guidato dal generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliulo.


Redazione
 
  


 
Missione in Bulgaria
Partito l’82° reggimento fanteria ‘’Torino’’, impiegato nella enhanced...
Prima missione operativa  per nave Thaon di Revel
L’unità sarà impegnata nelle missioni Atalanta in Oceano Indiano, EMASoH nello...
Navarm: collaborazioni con Marina Militare brasiliana
Il direttore degli Armamenti Navali del Segretariato Generale della Difesa e Direzione...
  Notizie dal Mondo
16-08-2022 - “Noi non dimentichiamo! E’ passato un anno da quel giorno nero che ha fatto ripiombare l’Afghanistan...
11-08-2022 - Nella mattina dell’11 agosto, le forze della NRF (The National Resistance Front of Afghanistan) hanno effettuato...
10-08-2022 - Produzione di energia elettrica attraverso la fornitura e messa in opera di un impianto fotovoltaico per alimentare...
04-08-2022 - Nel quartier generale Italiano di Shama, intitolato al tenente Andrea Millevoi (MOVM), alla presenza del generale...
31-07-2022 - In seguito al verificarsi di due esplosioni nella città di Kabul, Rahmatullah Nabil, l'ex capo della Direzione...
28-07-2022 - Circa una quindicina di combattenti e civili sono deceduti negli scontri tra gruppi armati nella capitale libica,...
Rubriche
Un campionato di volo libero in parapendio a senso unico verso la Francia quello che si...
C’è il drone bagnino capace di individuare un bagnante in difficoltà e lanciargli un...
Continua la serie positiva di titoli internazionali vinti dal team azzurro di volo libero...
“Ucraina e Mediterraneo sono l'esempio della connessione tra l'elemento operativo di una...
Le malattie sensibili al clima comprendono circa il 70% dei decessi globali, di cui quelle...
A Milazzo mercoledì 27 luglio alle 19 a villa Vaccarino si terrà la presentazione del...
A Milazzo mercoledì 27 luglio alle 19 a villa Vaccarino si terrà la presentazione del...