00:14 giovedì 29.09.2022

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Attività CIMIC dei caschi blu in Libano
Il contingente italiano continua il proprio impegno in supporto alla popolazione
10-08-2022 - Produzione di energia elettrica attraverso la fornitura e messa in opera di un impianto fotovoltaico per alimentare una pompa di sollevamento dell’acqua di un pozzo artesiano, donazione di 6 computer ad una scuola e donazione di giocattoli alla chiesa locale.
Questi gli eventi di Cooperazione Civile-Militare (CIMIC) portati a termine dal Contingente italiano in Libano nei giorni scorsi nella vicina Rumaish, municipalità inserita nell’Area di Responsabilità del Settore Ovest di UNIFIL a guida italiana.
Tutti gli eventi sono stati presieduti dal generale di Brigata, Massimiliano Stecca, comandante del Settore Ovest di UNIFIL e del Contingente Italiano in Libano.
Il sindaco Milal Hal Alan, per l’inaugurazione dell’impianto fotovoltaico, il direttore della scuola, Tony Elyas Hajj per la donazione dei computer e Padre Najib Al Amil per la donazione dei giochi hanno presenziato ai rispettivi eventi.
Tutte le iniziative portate a termine hanno riscosso il plauso e il ringraziamento delle Autorità locali, che hanno manifestato sentimenti di stima e gratitudine nei confronti del Contingente Italiano per i materiali donati, fondamentali per alleviare i problemi quotidiani connessi con la crisi economica e sociale che sta attraversando il Libano, portando in tal modo un sorriso sui volti dei bambini che ne rappresentano il futuro.

La donazione dell’impianto fotovoltaico, organizzata dalla Cellula G9 (Cooperazione Civile-Militare) del Comando del Sector West, si inquadra nell’area di intervento destinata al supporto essenziale all’ambiente civile/energia elettrica.
I computer donati alla pubblica Scuola Tecnica sono arrivati grazie all’impegno congiunto dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria (ANAC) della Regione Veneto e dell’Associazione Lagunari Truppe Anfibie (ALTA) di Treviso, sempre al fianco del Contingente nazionale di Leonte XXXI nelle iniziative promosse a favore della popolazione.
Infine, i giocattoli donati alla chiesa Tajaly sono giunti dall’Italia grazie all’Associazione Internazionale Regina Elena, costantemente presente tra le numerose realtà di volontariato e assistenza che hanno risposto all’appello di aiutare la popolazione libanese in questo momento di grave crisi economica e sociale.
La missione Italiana in Libano è attualmente a guida Brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli, al suo sesto mandato nella Terra dei Cedri con i colori delle Nazioni Unite, e ha la responsabilità del Settore Ovest di UNIFIL in cui operano 3800 Caschi Blu di 15 dei 46 paesi contributori alla missione ONU e di cui fanno parte circa 1.000 militari italiani.




Redazione
 
  


 
Exit Tragedy, pensare che volevamo la pace per l'Afghanistan
Al Comune di Marino presentato il libro di Mussa e Papagni con la partecipazione...
Ali su Desenzano
Grande successo della manifestazione aerea sul lago di Garda organizzata sabato...
Difesa: Quarant'anni del Tornado
Atterrato per la prima volta il 27 Agosto 1982 nella base militare di Ghedi
  Notizie dal Mondo
28-09-2022 - Continuano gli attacchi di artiglieria e droni iraniani alla regione del Kurdistan dell'Iraq; il Corpo delle...
25-09-2022 - I Caschi Blu del contingente italiano che opera in Libano sotto l’egida della Nazioni Unite, attualmente su...
20-09-2022 - Leonardo (stand 8D-11) porta a Defense Expo Korea (21-24 settembre, Seoul) la vasta offerta per la sicurezza...
19-09-2022 - I Caschi Blu del contingente italiano di UNIFIL (la United Nation Interim Force in Lebanon), attualmente su...
18-09-2022 - L’Organizzazione Internazionale per l'Aviazione Civile (ICAO) sviluppa norme e regolamenti comuni per l'aviazione...
17-09-2022 - C’è l’accordo tra Russia e Turchia in base al quale Ankara pagherebbe il 25% delle proprie importazioni...
Rubriche
All’interno della Biblioteca Militare Centrale di Palazzo Esercito, si è svolta la presentazione...
Nello spettacolare scenario del ponte di volo della portaerei Cavour, Moto Guzzi e la Marina...
Il tema delle concessioni demaniali riguarda tutti i beni pubblici che le Pubbliche Amministrazioni...
“Alpini, cent’anni tra la gente per la gente” appuntamento con la Storia sabato 24...
La mostra è stata inaugurata nella Casa madre delle missionarie comboniane a Verona. «La...
“Non c’è pace senza le donne: Qual è il contributo che le donne possono dare ai processi...
Appuntamento con la Storia mercoledì 14 settembre alle ore 21.00 nella sede della Sezione...