01:40 martedì 17.01.2017

Rassegne stampa

Home   >>  News - Rassegne stampa   >>  Articolo
6^ EU Deployability Conference
Il distaccamento aeroportuale di Brindisi ha collaborato con il Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite che ha ospitato l’evento
30-04-2012 - Dal 24 al 25 Aprile, presso il centro servizi globale delle Nazioni Unite, che dal 1994 è ospitato all'interno del Distaccamento Aeroportuale dell’A.M. di Brindisi, si è svolta la "6^ conferenza europea sullo schieramento 2012".
Nel saluto di apertura, il comandante del distaccamento, colonnello Giambattista Degiuli, ha rimarcato l'importanza dell'evento, evidenziando che "La conferenza, dopo quella di Helsinki, Lisbona, Praga, Seville e Budapest, è un'occasione davvero importante per confrontarsi sui problemi comuni, per poter garantire una sempre migliore e più sicura mobilità nei preparativi del trasporto durante le operazioni militari e civili dell’Unione Europea e nelle operazioni di risposta a seguito del verificarsi di calamità naturali”.
Alla conferenza, presieduta dal brigadier generale dell’Esercito Italiano, Vincenzo Puri, direttore logistico dell’European Union Military Staff (EUMS), hanno preso parte circa 80 delegati appartenenti agli Stati Membri dell’Unione Europea, alle principali Istituzioni dell’Unione Europea, al comando operativo dell’Unione Europea (EU OHQs) e i partners strategici della Comunità Europea, oltre a diverse organizzazioni multinazionali e Agenzie delle Nazioni Unite.
Nel corso dei lavori, sono stati affrontati i temi relativi allo “Schieramento e alla Rete Multinazionale dei Trasporti” (Multinational Transportation Hubs) e le attività correnti, la visione per il futuro e le prospettive sulla Rete Multinazionale dei Trasporti (Movement & Transport – M&T).
Nel corso della conferenza è stato discusso, inoltre, il futuro dello schieramento, alla luce della recente e tuttora in corso politica di difesa e sicurezza (CSDP - Common Security and Defence Policy) in occasione degli interventi nelle operazioni di soccorso in caso di calamità naturali, nel contesto di cooperazione con i partner strategici della Comunità Europea (Nazioni Unite, NATO, dell’United States European Command (US/EUCOM) e dell’United State Africa Command (US/AFRICOM)).
Al termine della conferenza c'è stato il tradizionale scambio di crest tra il colonnello Giambattista Degiuli e il Brig. gen. Vincenzo Puri.


 
  


 
Scuola di tiro mortai diurna e notturna
Addestramento sull'uso del mortaio pesante e delle metodologie di calcolo dei...
La città violata
Qaraqosh, città irachena dove tutto è distrutto, tutto dello stesso colore della...
Sotto l’albero la pace, ma la pace non è gratis
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in videoconferenza al Comando...
  Rassegne stampa
13-01-2017 - Il viaggio in Libia del ministro degli Interni Marco Minniti ha prodotto due risultati. Il primo è un progetto...
07-01-2017 - This is Kaywan, the biggest base of Iraqi army’s Dijla operation in Kirkuk where as many as 12,000 soldiers...
05-01-2017 - ERBIL, Kurdistan Region – Investigations are underway of nine Peshmerga soldiers and officers arrested on...
04-01-2017 - Members of NATO Air Command – Afghanistan and the Afghan Civil Aviation Authority held a ceremony to mark...
02-01-2017 - Europe has begun deporting people seeking asylum from Afghanistan, under a deal struck with the Afghan government...
29-12-2016 - WAPA) - Dopo la richiesta da parte del Tribunale di Lucca di uno stop alle udienze, per riflettere prima della...
Rubriche
New York, 2 gennaio 2017 Dall’1 gennaio 2017, l’Italia fa parte del Consiglio di Sicurezza,...
Il 27 ottobre scorso, presso il Reparto Sperimentale Volo nell’Aeroporto Mario de Bernardi...
Pochi minuti fa ho parlato via Viber con l'amico Faisal........ Il Governo Italiano non...
Il libro, con la prefazione di Benito Palumbo, racchiude materiale molto interessante legato...
Con la partecipazione di circa trecento relatori provenienti da tutto il mondo, dal 7 al...
For more than 30 years, Reporters Without Borders (RSF) has combatted abuses against journalists...
“Cosa spinge un giovane agronomo a partire per lo sperduto Malawi?” Chiede Cinzia Leone...