20:55 domenica 18.02.2018

Rassegne stampa

Home   >>  News - Rassegne stampa   >>  Articolo
6^ EU Deployability Conference
Il distaccamento aeroportuale di Brindisi ha collaborato con il Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite che ha ospitato l’evento
30-04-2012 - Dal 24 al 25 Aprile, presso il centro servizi globale delle Nazioni Unite, che dal 1994 è ospitato all'interno del Distaccamento Aeroportuale dell’A.M. di Brindisi, si è svolta la "6^ conferenza europea sullo schieramento 2012".
Nel saluto di apertura, il comandante del distaccamento, colonnello Giambattista Degiuli, ha rimarcato l'importanza dell'evento, evidenziando che "La conferenza, dopo quella di Helsinki, Lisbona, Praga, Seville e Budapest, è un'occasione davvero importante per confrontarsi sui problemi comuni, per poter garantire una sempre migliore e più sicura mobilità nei preparativi del trasporto durante le operazioni militari e civili dell’Unione Europea e nelle operazioni di risposta a seguito del verificarsi di calamità naturali”.
Alla conferenza, presieduta dal brigadier generale dell’Esercito Italiano, Vincenzo Puri, direttore logistico dell’European Union Military Staff (EUMS), hanno preso parte circa 80 delegati appartenenti agli Stati Membri dell’Unione Europea, alle principali Istituzioni dell’Unione Europea, al comando operativo dell’Unione Europea (EU OHQs) e i partners strategici della Comunità Europea, oltre a diverse organizzazioni multinazionali e Agenzie delle Nazioni Unite.
Nel corso dei lavori, sono stati affrontati i temi relativi allo “Schieramento e alla Rete Multinazionale dei Trasporti” (Multinational Transportation Hubs) e le attività correnti, la visione per il futuro e le prospettive sulla Rete Multinazionale dei Trasporti (Movement & Transport – M&T).
Nel corso della conferenza è stato discusso, inoltre, il futuro dello schieramento, alla luce della recente e tuttora in corso politica di difesa e sicurezza (CSDP - Common Security and Defence Policy) in occasione degli interventi nelle operazioni di soccorso in caso di calamità naturali, nel contesto di cooperazione con i partner strategici della Comunità Europea (Nazioni Unite, NATO, dell’United States European Command (US/EUCOM) e dell’United State Africa Command (US/AFRICOM)).
Al termine della conferenza c'è stato il tradizionale scambio di crest tra il colonnello Giambattista Degiuli e il Brig. gen. Vincenzo Puri.


 
  


 
Libano, caschi blu italiani in cooperazione con le forze locali
Corsi di addestramento con le forze di sicurezza, incontri con le autorita’...
Afghanistan, pronte a comunicare
Continua il progetto gender, quattro nuove specialiste in comunicazioni operative...
Le foibe, un ricordo indelebile
Si è celebrata la cerimonia a Marino Laziale, organizzata dall'Associazione ''Casa...
  Rassegne stampa
16-02-2018 - Afghan National Police (ANP) and public uprising forces have secured seven security check posts that were in...
16-02-2018 - Following deadly attacks in Kabul earlier this month, the Ministry of Interior started implementing a new security...
16-02-2018 - The army chiefs of Turkmenistan, Uzbekistan, Tajikistan, Pakistan, Kyrgyzstan, Afghanistan and the Resolute...
16-02-2018 - NATO Secretary General Jens Stoltenberg says he does not believe that there is a military solution to the Afghan...
04-02-2018 - Il sostenibile richiama all’invisibile, tocca l’instabile  e raggiunge l’impossibile... Se poi sostenibile...
31-01-2018 - Jakarta. President Joko "Jokowi" Widodo and Afghan President Ashraf Ghani agreed to further cooperation in peacebuilding...
Rubriche
C’è il drone per trasportare sangue tra ospedali, il drone a forma di uccello per la...
Si è conclusa l’11 febbraio, dopo circa una settimana, l’esercitazione “FIREX 1-18”...
Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ha presentato il libro:...
Un libro di Andrea Castiello d’Antonio e Luciana d’Ambrosio Marri, che sostengono che...
A Faedis, piccolo comune della provincia di Udine, è stato commemorato il 73esimo anniversario...
A seguito degli articoli pubblicati, relativi alle difficoltà della signora Luciana Gallus,...
In Primavera, quattro F104 del 53° vanno rischierati a Leuchars, per uno Squadron Exchange,...