19:48 domenica 18.08.2019

Le Aviosuperfici

Home   >>  News - Le Aviosuperfici   >>  Articolo
''Prevenire per migliorare ed evitare l'errore''
Imparare le regole e condividerne l'applicazione
28-06-2016 - Sabato 25 giugno 2016, si è svolto il 1^ incontro AVES - VDS (volo militare di Aviazione Esercito con il Volo da Diporto o Sportivo) aperto a tutti i piloti di aviazione ultraleggera e di Aviazione Generale.
Tale incontro ha permesso l'autorizzazione d'approdo in aeroporto militare, concessa da ENAC (Ente Nazionale di Aviazione Civile) a tutti coloro in possesso della qualifica di pilota vds "avanzato". L'incontro (organizzato in brevissimo tempo), ha consentito la sensibilizzazione degli stessi piloti vds all'apprendimento dettagliato dell'area LI-R53 e la suddivisione dei lavori nei rispettivi settori riservati all'interno di essa.
Tra l'altro, c'è stato il prezioso contributo dell'Aeronautica Militare (supporto logistico dall'aeroporto alla base nell'accogliere gli ospiti giunti in volo) con la presenza dei controllori di Torre dello stesso aeroporto di Viterbo che, in maniera impeccabile e professionale, hanno brevemente illustrato l'attività di controllo all'interno dell'ATZ di LIRV e la fattiva possibilità nei confronti dei piloti vds, ad invitarli a telefonare direttamente in Torre, per rendere nota la reale attività di volo militare, nello specifico settore di volo, e divulgare al massimo, e nel migliore dei modi, quando l'area operativa è attiva (al fine di far evitare spiacevoli ed eventuali interferenze di volo o, nel peggiore dei casi, di mancate collisioni).
La formula "prevenire per migliorare l'errore", anche con una semplice telefonata, è il massimo risultato rispetto all'incidente di volo o alla mancata collisione.
L'incontro si è svolto nella sala briefing del C.A.A.E. (Centro Addestrativo Aviazione Esercito) alla presenza del generale di Brigata Giancarlo Mazzieri, comandante del Centro Addestramento dell’Aviazione dell’Esercito di Viterbo, tra l'altro, ha permesso al termine dell'incontro informativo, la visita presso la base aeroportuale, degli elicotteri in dotazione all'Esercito italiano.
Al termine, è emerso che:
1) si può conoscere l'attività di volo, con una "semplice telefonata" a Viterbo Torre, oppure a Roma Informazioni, prima di interessare la R53 (comunicare data e orario dello stimato);
2) in caso di attraversamento della R53 o dell'ATZ, è necessario riportare i fix VFR standard (punti stimati di riporto obbligatori) alla quota minima di 3.500 ft o oltre, e mai al di sotto, per non interferire con i voli tattici in addestramento a bassissima quota.



Faiella e Pantaleoni
 
  


 
Undici anni di strade sicure
Si è partiti con una forza di più di 3 mila unità, per arrivare nel corso degli...
''Difesa collettiva'' l'Arma azzurra sinonimo di eccellenza tecnologica
Al servizio del Paese, la più giovane delle Forze Armate con le sue molteplici...
Una giornata tra le pilote europee
Elisabetta Perrotta racconta come si è svolto l’incontro della FEWP (Federazione...
  Le Aviosuperfici
16-06-2019 - Una giornata indimenticabile il 15 giugno scorso, all’Aviosuperficie Alvaro Leonardi di Terni, per coloro...
13-12-2018 - Lunedì prossimo 17 dicembre, Taranto ospiterà infatti i massimi esperti italiani del volo idro e anfibio,...
02-01-2017 - I principali successi del volo libero italiano nel corso del 2016 sono stati il trionfo agli europei di deltaplano...
21-04-2016 - "Grazie all'officina CAR SERVICE s.r.l. ed alcuni amici siamo tornati sul territorio più forti di prima". Poche...
12-04-2016 - Domenica 10 aprile scorso, si è svolta a Terni, presso l'aviosuperficie "A. Leonardi", la seconda edizione...
06-04-2016 - Una sgradevole notizia si è abbattuta sull'aeroporto di Gorizia: l’Enac, Ente Nazionale Aviazione Civile,...
Rubriche
In occasione della ricorrenza della crociera aerea del Nord Atlantico del 1933, il 31°...
È sbarcata a Kruscevo nella Macedonia del nord la nazionale che rappresenterà l’Italia...
Per comprendere nella corretta luce ciò che è circolato, ancora circola e continuerà...
Per la decima volta, le ultime sei consecutive, l’Italia conquista il titolo di campione...
Abbiamo incontrato il generale pilota Mario Arpino, già Capo di Stato Maggiore della Difesa...
In occasione della 30° Summer Universiade, tenutosi nella regione Campania, il Comando...
20 Luglio 1969. Tutti con il fiato sospeso in diretta Tv, per quei fortunati che ne erano...