18:40 venerdì 21.07.2017

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Tra coltivazioni domotizzate e corrieri della droga
Carabinieri hanno arrestato i responsabili e sequestrato marijuana in quantità, a Roma ed in provincia
20-04-2017 - Due fratelli di Monte Compatri di 20 e 23 anni e un loro “socio” di Rocca Priora di 22 anni sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Rocca Priora con l’accusa di detenzione e produzione di sostanze stupefacenti.
I ragazzi avevano dato vita ad una fiorente attività di coltivazione di marijuana grazie ad una serra “speciale” in grado di provvedere autonomamente alle esigenze delle piante.
I giovani, evidentemente appassionati di domotica, avevano non solo allestito la “solita” tenda da campeggio schermata internamente a mo’ di serra, ma l’avevano dotata di impianto di irrigazione, ventilazione e illuminazione completamente indipendenti e, addirittura, di un sistema di videosorveglianza grazie ala quale i “coltivatori diretti” potevano seguire a distanza le fasi di crescita della cannabis.
L’attrezzatura è stata interamente smantellata e sequestrata insieme a 40 grammi di marijuana già pronta per essere venduta e contenuta in un barattolo, 6 piante in accrescimento alte 1,5 mt. e una decina di dosi di hashish.
I giovani, posti agli arresti domiciliari, sono in attesa del rito direttissimo.
E nella stessa giornata, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, hanno intercettato un corriere della droga, alla guida di un furgone carico di 260 Kg. di marijuana.
A finire in manette è stato un cittadino albanese di 20 anni, nella Capitale senza fissa dimora, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I Carabinieri lo hanno rincorso intimandogli di fermarsi: durante l’ispezione il 20enne ha mostrato subito segni di eccessivo nervosismo, ma quando i militari hanno aperto il portellone posteriore del furgone ne hanno scoperto l’origine.
Sistemati sul pianale del veicolo, 44 colli sigillati con cellophane contenenti i 260 Kg di droga.
Per il corriere sono scattate le manette ai polsi e si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli.
Oltre all’ingente carico di stupefacente, i Carabinieri hanno sequestrato anche 500 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita dell’arrestato.  

Maria Clara Mussa
 
  


 
''Train-the-trainer''
Le Forze Armate afghane ringraziano i militari italiani di Resolute Support per...
Addestrate alle procedure di primo soccorso venti poliziotte afghane
I militari italiani le hanno abilitate dopo un corso con attività pratiche e...
Monastero di Decane, addestramento per proteggerlo
Dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e protetto dal contingente...
  Notizie dall'Italia
20-07-2017 - Su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Catania, tra il giorno 8 e il giorno 10 luglio è stata...
20-07-2017 - Cresce la presenza dell’AW189 nel mercato Oil&Gas russo e internazionale, il modello di nuova generazione...
18-07-2017 - Ieri mattina, nel corso di mirati servizi di prevenzione e repressione di reati in materia ambientale e di roghi...
18-07-2017 - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il 17 luglio scorso, ha visitato il Polo Spaziale di Matera,...
17-07-2017 - San Giovanni di Sambatello (RC) – Incendio invade edifici abitati, i Carabinieri soccorrono i residenti e...
17-07-2017 - Si sono concluse questo pomeriggio, le operazioni di demolizione di una delle due Torri presenti nell’ex stabilimento...
Rubriche
Sono 17 i ragazzi di ''Talenti fra le Nuvole'' Onlus che martedì 11 luglio salpano da Olbia...
Il convegno tenutosi a Gioia Tauro, considerata da alcuni la “capitale storica della ‘ndrangeta”,...
Il generale di Corpo d'Armata Danilo Errico ha partecipato, il 30 giugno scorso, alla giornata...
Nella mattinata del 21 giugno una nutrita rappresentanza di Carabinieri del Comando Unità...
La rivoluzione industriale, iniziata con la scoperta del primo pozzo di petrolio a Titusville,...
Il 17 giugno scorso, il sottosegretario di Stato alla Difesa, Domenico Rossi, è intervenuto...
Debutta martedì 20 giugno in seconda serata su Canale 5 la docu-serie «Storie in divisa»...