00:29 mercoledì 23.08.2017

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Lezioni di pace alla Scuola di Applicazione dell’Esercito
9° corso di orientamento alla stabilizzazione e ricostruzione dei territori compromessi dagli esiti di un conflitto armato
05-06-2017 - E’ iniziato alla Scuola di Applicazione dell’Esercito il 9° corso di orientamento alla stabilizzazione e ricostruzione dei territori compromessi dagli esiti di un conflitto armato. Organizzato dal Centro Studi sulle Operazioni di Post-Conflict, struttura dell’Esercito specializzata nell’analisi e insegnamento delle discipline legate al tema della sicurezza, la 9^ edizione del corso si rivolge a trentaquattro fra funzionari civili, ufficiali superiori delle Forze Armate e studenti universitari interessati ad acquisire le competenze per operare nelle aree destabilizzate da scontri armati e nelle quali la comunità internazionale ha il mandato di ristabilire pace e sicurezza.
“La sinergia con il mondo accademico, diplomatico e universitario è il principio a cui si ispira questa nuova proposta didattica” sostiene il generale Claudio Berto, comandante della Scuola di Applicazione “Il nostro obiettivo è contribuire alla formazione di leader civili e militari in grado di utilizzare linguaggi e strumenti comuni, a beneficio della pace e della sicurezza in Italia e nel mondo”.
Significativa la presenza di studenti e osservatori stranieri provenienti da Camerun, Georgia, Macedonia (FYROM), Oman e Tunisia a riprova dell’interesse suscitato dall’approccio italiano al delicato tema del “post-conflict” e della elevata qualità degli insegnamenti impartiti a Torino, in lingua inglese, da insegnanti militari, docenti universitari e specialisti delle Nazioni Unite. Fra i temi affrontati nelle due settimane di studio: il ruolo dell’ONU, dell’Europa e delle agenzie non governative, l’assistenza alle forze di sicurezza locali, il diritto umanitario internazionale, il problema dei “bambini – soldato”, l’impatto delle differenze etniche, religiose e culturali nei diversi contesti in cui è necessario ripristinare le fondamenta di una società dilaniata da un conflitto.

Redazione
 
  


 
Lotta senza tregua agli ordigni improvvisati
Continua l'attività di istruzione delle forze di sicurezza afghane da parte dei...
''Green Market II'', Virtual Battlespace di terza generazione
Attività addestrativa di simulazione avanzata presso il 5° Reggimento AVES
Folgore, cambio di comando
La Grande Unità ha salutato il generale Vannacci che ha lasciato l'incarico e...
  Notizie dal Mondo
17-08-2017 - Il 14 agosto scorso, si è celebrata, presso il Comando di Unifil in Naqoura, l'International Youth Day (giornata...
17-08-2017 - Si è concluso dopo circa 2 settimane di attività teoriche e pratiche il corso “Female Body Searching”...
13-08-2017 - La Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) italiana, del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), ha organizzato...
01-08-2017 - Leonardo annuncia che il satellite OPTSAT-3000 del Ministero della Difesa Italiano è pronto al lancio, previsto...
28-07-2017 - I Carabinieri della Task Force “Unite4Heritage” (“Caschi Blu della Cultura”), del Comando Tutela Patrimonio...
28-07-2017 - In occasione della celebrazione Battaglia dell’Assietta, combattuta dai Granatieri di Sardegna nel Luglio...
Rubriche
La nazionale italiana di deltaplano, otto volte campione del mondo e quattro d'Europa, è...
la nave scuola Palinuro della Marina Militare è approdata nel porto di La Valletta, Isola...
Il Senato messinese, il 1° agosto scorso, ha accolto i croceristi della nave da crociera...
Presso la caserma “E. Frate” di Campobasso, il 19 luglio scorso, si è tenuta la cerimonia...
Sono 17 i ragazzi di ''Talenti fra le Nuvole'' Onlus che martedì 11 luglio salpano da Olbia...
Il convegno tenutosi a Gioia Tauro, considerata da alcuni la “capitale storica della ‘ndrangeta”,...
Il generale di Corpo d'Armata Danilo Errico ha partecipato, il 30 giugno scorso, alla giornata...