16:00 sabato 16.12.2017

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Diritto a morte dignitosa per Riina
Tonelli (Sap): ''Si fa attenzione ai diritti ma si dimenticano le vittime''
08-06-2017 - La prima sezione penale della Cassazione ha accolto per la prima volta il ricorso del difensore di Totò Riina, il quale chiede il differimento della pena o la detenzione domiciliare, considerato il grave stato di salute del boss di Cosa Nostra, affetto da duplice neoplasia renale e patologie cardiache.
Il collegio però, non comprende in base a quale criterio si sia giunti a tale conclusione e dissente con l’ordinanza del tribunale, affermando l’esistenza del “diritto a morire dignitosamente” da assicurare ad ogni detenuto. La notizia ha suscitato numerose polemiche soprattutto tra i congiunti delle vittime di mafia, tra cui Rita Dalla Chiesa la quale ha reagito dicendo “mio padre non è morto dignitosamente”.
A tal proposito e soprattutto in conclusione del “Memorial Day”, Gianni Tonelli, Segretario Generale del Sap, afferma che in un Paese in cui sia realmente riconosciuta una dignità alle vittime, potrebbe anche esservi un gesto di pietà nei confronti di una persona che sta morendo.
«E’ un fatto di pietà – dice Tonelli – ma il problema è uno: noi viviamo in un sistema in cui le vittime vengono completamente dimenticate e bistrattate. Viviamo in un paese in cui i terroristi vanno a pontificare nelle università, scrivono libri e sono molte volte, il riferimento ideologico e autorevole di tante filosofie di pensiero bislacche – prosegue ancora Tonelli – ci sono due pesi e due misure. Questa è una deformazione della cultura italiana che, a voler guardar bene, ha delle origini ben precise sotto il profilo ideologico: quello di dover considerare tutte le devianze, adesso anche quelle di mafia, con una certa attenzione riconoscendo loro ogni beneficio. Contestualmente però, vengono dimenticate tutte le vittime, i servitori, coloro che si sono sacrificati per una visione non nichilista della vita ma a favore degli altri e del Paese. Questa è l’assurdità, l’amara riflessione che facciamo, perché purtroppo questa è la verità e credo che anche questo debba cambiare».


Redazione
 
  


 
Steel Barrier 17
Esercitazione multi-arma a guida Comando Divisione Acqui che ha visto la partecipazione...
Gli allievi dell’Accademia Navale di Livorno hanno giurato
Alla cerimonia erano presenti la ministra della Difesa Pinotti, il capo di stato...
Giurano gli Ufficiali del 29° corso della Riserva Selezionata
Alla presenza del generale di Divisione Flaviano Godio, la cerimonia si è svolta...
  Notizie dall'Italia
15-12-2017 - Nessun rilievo è stato mosso dal Collegio dei Questori della presidenza della Camera al sottosegretario di...
14-12-2017 - Da qualche giorno gli isolani avevano segnalato alla locale Stazione dei Carabinieri alcuni tentativi di furto...
11-12-2017 - E’ stata inaugurata nei giorni scorsi, presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di...
04-12-2017 - La scorsa sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro, della Stazione Roma Piazza Dante...
01-12-2017 - A conclusione di una complessa attività d’indagine denominata “NETTUNO”, i Carabinieri della Compagnia...
29-11-2017 - Anche questa mattina è proseguita l’azione di controllo congiunta di Carabinieri e Polizia di Stato, finalizzata...
Rubriche
Si è svolta il 7 dicembre scorso, presso l’aeroporto militare di Guidonia (RM), la cerimonia...
Si è svolto nei giorni scorsi, presso il Polo di Mantenimento Pesante Nord di Piacenza,...
Il 28 Ottobre si è svolta la "Notte delle Stelle" con la premiazione dei vincitori del...
Il presente e il futuro del sistema satellitare COSMO-SkyMed, che in dieci anni dal lancio...
Il Corpo di Commissariato dell'Esercito Italiano ha celebrato a Roma, nella Caserma “A....
Il Ministero della Difesa partecipa anche questo anno al Motor Show di Bologna, la principale...
Il 28 novembre scorso, presso l’Ambasciata USA a Roma, l’ambasciatore Lewis M. Eisenberg...