22:52 sabato 21.04.2018

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Herat, aiuti al dipartimento sanitario
Gli Italiani proseguono con il supporto alla popolane afghana
10-07-2017 - La Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) italiana del Train Advise Assist Command West (TAAC-W) su base Brigata alpina Taurinense, ha organizzato e condotto la donazione di farmaci generici a favore di strutture che supportano la popolazione afgana.
I farmaci, forniti dalla Perigeo - organizzazione non governativa (NGO) italiana che da anni collabora con la componente CIMIC - sono stati donati all’ospedale regionale di Herat, all’ospedale militare del 207° Corpo d’Armata dell’Afghan National Army (ANA) e all’ospedale civile del distretto di Gozarah.
La consegna, effettuata presso a Camp Arena sede del TAAC-W, è stata l’ultima tranche di tre precedenti donazioni avvenute nell’ultimo trimestre, attraverso le quali sono stati complessivamente distribuite oltre 190 mila confezioni di farmaci generici ai presidi sanitari di Herat, perequandoli tra le maggiori strutture sanitarie civili e supportando la componente sanitaria dell’esercito afgano.
I proficui e costanti rapporti con il Dipartimento di Sanità di Herat e con l’organizzazione sanitaria dell’esercito afgano, instaurati nel corso di anni di collaborazione dal contingente italiano, proseguono con collaborazioni finalizzate non solo al supporto sanitario di emergenza ma soprattutto con continui confronti tra il personale medico italiano e locale; inoltre sono programmati numerosi corsi formativi a favore del personale dell’ospedale militare del 207° Corpo d’Armata dell’Afghan National Army (ANA) di stanza a camp Zafar condotti nell’ambito dell’addestramento (Train) e consulenza (Advise e Assist), compito attualmente svolto dagli advisors della Taurinense a favore delle Afghan National Defence and Security Forces (ANDSF).
Il supporto alla popolazione, realizzato grazie al contributo degli operatori del Multinational CIMIC Group, unità dell' Esercito - multinazionale e a valenza interforze - specializzata nella cooperazione civile-militare, è una delle attività che si affianca a quella principale di addestramento e assistenza delle Forze di Sicurezza afghane, focus primario della missione di Resolute Support.



Redazione
 
  


 
Addio al pattugliatore di squadra Bersagliere
La cerimonia dell’ultimo ammaina bandiera a la Spezia, il 17 aprile scorso
221 Capitani in addestramento alla Scuola di Applicazione dell’Esercito
Il generale di Corpo d'Armata Pietro Serino a Torino presenzia all'esercitazione...
Il generale Fungo visita la Scuola sottufficiali dell'Esercito
E l'area addestrativa di Trignano di Spoleto, dove è in corso l’Esercitazione...
  Notizie dal Mondo
20-04-2018 - Si è concluso nei giorni scorsi un intenso periodo addestrativo della durata di 24 settimane, condotto dagli...
20-04-2018 - ​Il Multinational Battle Group West (MNBG-W) a guida italiana, su base 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti...
13-04-2018 - Dieci militari dell’Esercito afghano, di cui tre donne, hanno raggiunto la qualifica di specialista nel processo...
13-04-2018 - Nei giorni scorsi, ad Erbil Regione del Kurdistan (Iraq), istruttori del Unite4Heritage del Comando Carabinieri...
10-04-2018 - Nella la Cattedrale della Immacolata Concezione in Mosca, il Nunzio Apostolico Monsignor Celestino Migliore,...
09-04-2018 - Mentre le operazioni di terra della Turchia contro il PKK (Partito dei lavoratori del Kurdistan) continuano...
Rubriche
Ho avuto la fortuna di entrare in possesso di un breve scritto realizzato dal generale pilota...
Nella Basilica di Santa Maria Sopra Minerva a Roma, domenica 29 aprile 2018, alle ore 18,00,...
“Formazione, professionalità, tradizioni, valori, tecnologia e sport” sono i temi dell’...
La caserma della Stazione Carabinieri di Riesi è intitolata al maresciallo capo Filippo...
Si è conclusa la prima delle due fasi dell’Esercitazione “Assietta 2018”, impegnativo...
E’ il 1992. Dopo due anni presso l’Ufficio OPN del Comando 1^ Regione Aerea di Milano...
The world can be a dangerous place. That’s why the armed service of twenty-eight countries...