05:51 martedì 26.09.2017

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Herat, aiuti al dipartimento sanitario
Gli Italiani proseguono con il supporto alla popolane afghana
10-07-2017 - La Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) italiana del Train Advise Assist Command West (TAAC-W) su base Brigata alpina Taurinense, ha organizzato e condotto la donazione di farmaci generici a favore di strutture che supportano la popolazione afgana.
I farmaci, forniti dalla Perigeo - organizzazione non governativa (NGO) italiana che da anni collabora con la componente CIMIC - sono stati donati all’ospedale regionale di Herat, all’ospedale militare del 207° Corpo d’Armata dell’Afghan National Army (ANA) e all’ospedale civile del distretto di Gozarah.
La consegna, effettuata presso a Camp Arena sede del TAAC-W, è stata l’ultima tranche di tre precedenti donazioni avvenute nell’ultimo trimestre, attraverso le quali sono stati complessivamente distribuite oltre 190 mila confezioni di farmaci generici ai presidi sanitari di Herat, perequandoli tra le maggiori strutture sanitarie civili e supportando la componente sanitaria dell’esercito afgano.
I proficui e costanti rapporti con il Dipartimento di Sanità di Herat e con l’organizzazione sanitaria dell’esercito afgano, instaurati nel corso di anni di collaborazione dal contingente italiano, proseguono con collaborazioni finalizzate non solo al supporto sanitario di emergenza ma soprattutto con continui confronti tra il personale medico italiano e locale; inoltre sono programmati numerosi corsi formativi a favore del personale dell’ospedale militare del 207° Corpo d’Armata dell’Afghan National Army (ANA) di stanza a camp Zafar condotti nell’ambito dell’addestramento (Train) e consulenza (Advise e Assist), compito attualmente svolto dagli advisors della Taurinense a favore delle Afghan National Defence and Security Forces (ANDSF).
Il supporto alla popolazione, realizzato grazie al contributo degli operatori del Multinational CIMIC Group, unità dell' Esercito - multinazionale e a valenza interforze - specializzata nella cooperazione civile-militare, è una delle attività che si affianca a quella principale di addestramento e assistenza delle Forze di Sicurezza afghane, focus primario della missione di Resolute Support.



Redazione
 
  


 
ll mondo deve sapere cosa vuole il Kurdistan
Tra i votanti il Referendum per l’indipendenza del Paese dall’Iraq
Kurdistan, la grande sfida (Esclusiva)
Allo stadio di Erbil standing ovation per il Presidente Barzani alla chiusura...
Joint Amphibious Raid
A Venezia l’esercitazione interforze svolta presso la caserma dei Lagunari,...
  Notizie dal Mondo
25-09-2017 - We are in Ankawa, the Christian district of Erbil, where Muslims and Christians live serenely, without any problems...
25-09-2017 - Oggi il Kurdistan si esprime per la propria indipendenza dall’Iraq. Il Presidente Barzani non ha arretrato...
23-09-2017 - Friday 22 September 2017 On the day of the Islamic calendar, the beginning of the first month of the year,...
20-09-2017 - ​Presso il sedime della Diga di Mosul, alla presenza di numerose rappresentanze delle componenti militari...
18-09-2017 - Si è conclusa la Vigorous Warrior, l’esercitazione sanitaria svoltasi in Germania dal 3 al 15 settembre e...
16-09-2017 - La Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) italiana del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), su base Brigata...
Rubriche
Venerdì 15 settembre scorso, presso il Centro Simulazione e Validazione dell'Esercito (Ce.Si.Va.)...
Il sottosegretario di Stato alla Difesa è intervenuto alla 52esima conferenza annuale dell'Apostolato...
Alla presenza di numerose testate giornalistiche, si è svolta la conferenza stampa organizzata...
Asiago, 16 settembre 2017. Il sottosegretario di stato alla Difesa Domenico Rossi è intervenuto...
A poche ore dall’inizio della conferenza DSEI (Defence and Security Equipment International),...
Dieci ufficiali della Scuola di Applicazione dell’Esercito hanno partecipato lo scorso...
Il 9 settembre scorso si è celebrata la cerimonia commemorativa per la “Giornata della...