22:46 sabato 21.04.2018

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Garantita l'incolumità pubblica a Marghera
L’Esercito demolisce una delle due Torri di Vinyls come richiesto dalla Prefettura di Venezia
17-07-2017 - Si sono concluse questo pomeriggio, le operazioni di demolizione di una delle due Torri presenti nell’ex stabilimento di pvc Vinyls nel Porto di Marghera condotte da personale specializzato dell’Esercito Italiano in forza al 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine. Un intervento che non si effettuava da circa 30 anni sul territorio nazionale.
L’intervento era stato chiesto dalla Prefettura di Venezia nella tarda serata di giovedì 13 luglio a seguito del mancato abbattimento della Torre (detta anche Torcia/Fiaccola) “CV22”, resa pericolosa  per l’incolumità pubblica. 
Il 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine nella prima mattinata di venerdì 14 luglio ha immediatamente inviato un team per un dettagliato sopralluogo e per valutare le modalità d’intervento. Fin da subito gli specialisti del Genio dell’Esercito hanno assicurato la piena disponibilità a concorrere, in coordinamento con la ditta civile appaltatrice della demolizione, al completamento dell’abbattimento della Torre CV22 e ripristinare le condizioni di sicurezza nell’area.
La soluzione tecnica adottata è stata quella di utilizzare materiale esplosivo “plastico”, facilmente modellabile soprattutto su manufatti di tipo circolare, tipo quelli che costituiscono la struttura portante della Torcia che ha già resistito ad una prima esplosione. Un successo quello dei militari dell’Esercito che dimostra grande perizia, professionalità e capacità tecnica acquisite grazie all’addestramento e all’esperienza in missioni internazionali e messe a disposizione ancora una volta per la tutela della sicurezza  e della collettività nazionale, in casi di emergenza.
 Il 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine è una delle unità dell’arma del Genio incaricata, inoltre, di bonificare residuati bellici dei due conflitti mondiali, ancora esistenti sul territorio nazionale. Sono circa 43.000 gli interventi di bonifica effettuati dall’Esercito negli ultimi 15 anni.
L’Esercito grazie alla connotazione “dual-use” dei reparti Genio, oltre all'impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado d'intervenire nei casi di pubbliche calamità e utilità, in ogni momento, su tutto il territorio italiano a supporto della comunità na


Redazione
 
  


 
Addio al pattugliatore di squadra Bersagliere
La cerimonia dell’ultimo ammaina bandiera a la Spezia, il 17 aprile scorso
221 Capitani in addestramento alla Scuola di Applicazione dell’Esercito
Il generale di Corpo d'Armata Pietro Serino a Torino presenzia all'esercitazione...
Il generale Fungo visita la Scuola sottufficiali dell'Esercito
E l'area addestrativa di Trignano di Spoleto, dove è in corso l’Esercitazione...
  Notizie dall'Italia
20-04-2018 - Terminata la campagna di test presso il Poligono Interforze di Salto di Quirra(PISQ) in Sardegna, il nuovo drone...
20-04-2018 - L’iniziativa, che da anni suggerisce il gesto generoso di donare il sangue a favore di chi ne ha bisogno,...
14-04-2018 - La data del 13 aprile sarà ricordata dai Carabinieri del Comando Provinciale di Macerata come un giorno importante...
14-04-2018 - Si è conclusa presso Palazzo Arsenale sede del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito,...
13-04-2018 - Mentre avvenivano controlli dei carabinieri nel quartiere Esquilino, a Roma, con otto arresti, sei denunce,...
11-04-2018 - Due velivoli caccia Eurofighter del 36° Stormo di Gioia del Colle (BA) hanno intercettato un velivolo in prossimità...
Rubriche
Ho avuto la fortuna di entrare in possesso di un breve scritto realizzato dal generale pilota...
Nella Basilica di Santa Maria Sopra Minerva a Roma, domenica 29 aprile 2018, alle ore 18,00,...
“Formazione, professionalità, tradizioni, valori, tecnologia e sport” sono i temi dell’...
La caserma della Stazione Carabinieri di Riesi è intitolata al maresciallo capo Filippo...
Si è conclusa la prima delle due fasi dell’Esercitazione “Assietta 2018”, impegnativo...
E’ il 1992. Dopo due anni presso l’Ufficio OPN del Comando 1^ Regione Aerea di Milano...
The world can be a dangerous place. That’s why the armed service of twenty-eight countries...