20:39 domenica 18.02.2018

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Nave scuola ''Brasil'' a Civitavecchia
Illustrati i compiti istituzionali del Ce.Si.Va. in ambito della Forza Armata
08-09-2017 - Il capitano di vascello, Gustavo Calero Garriga Piras, comandante della nave scuola brasiliana “Brasil”, da alcuni giorni nel porto di Civitavecchia per un viaggio d'istruzione, ha fatto visita al Centro Simulazione, Validazione dell’Esercito.
L’ufficiale, accompagnato dall'addetto navale, il capitano di vascello Bruno De Moraes Bittencourt Neto, è stato accolto dal comandante del Ce.Si.Va., generale di Divisione Maurizio Boni, in qualità di massima autorità del Presidio di Civitavecchia.
Nel corso dell'incontro, Boni ha illustrato i compiti istituzionali del Centro, evidenziando il ruolo fondamentale che il Ce.Si.Va. riveste nell’ambito della Forza Armata nel campo della simulazione addestrativa e nell’approntamento dei posti comando, degli staff e delle unità destinate all’impiego fuori del territorio nazionale, mentre il capitano di Vascello Gustavo Calero Garriga Piras ha illustrato i dettagli del viaggio d’istruzione.
La nave, partita il 5 giugno scorso di giugno da Rio de Janeiro, toccherà 22 porti in tutto il mondo, prima di rientrare in Brasile a novembre. Scopo principale della Brasil, il cui equipaggio è composto da 32 ufficiali, 95 sottufficiali e 122 marinai, oltre al comandante Augusto Viana Rocha, è quello di formare i suoi allievi con particolare attenzione all’esperienza pratica delle conoscenze teoriche acquisite in accademia assolvendo, al contempo, funzioni diplomatiche mirate a rafforzare i legami con le nazioni amiche. La fitta agenda dei Guardiamarina di nave Brasil, che sosterà fino al 19 ottobre, prevede gite culturali, oltre che a Civitavecchia, al parco naturalistico delle saline di Tarquinia e nella Capitale.
La visita in argomento, fa seguito a quella dello scorso 4 maggio del capitano di vascello, C.G. DEM, Rafael Antonio Lagunes Arteaga, comandante della nave scuola “Cuauhtémoc” del ministero di Marina dell’Armata del Messico; a quella del 3 agosto del colonnello Abderrezak Mohammed, comandante della nave scuola tunisina "Soummam" ed infine a quella dell’11 luglio, del comandate dell’unità navale cinese “Task Group 150”, Radm Shean Hao.




Redazione
 
  


 
Libano, caschi blu italiani in cooperazione con le forze locali
Corsi di addestramento con le forze di sicurezza, incontri con le autorita’...
Afghanistan, pronte a comunicare
Continua il progetto gender, quattro nuove specialiste in comunicazioni operative...
Le foibe, un ricordo indelebile
Si è celebrata la cerimonia a Marino Laziale, organizzata dall'Associazione ''Casa...
  Notizie dall'Italia
15-02-2018 - I Carabinieri del Reparto Operativo di Macerata e della Stazione di Porto Recanati, con il supporto delle Compagnie...
13-02-2018 - L'accordo è un esempio virtuoso dell’integrazione interforze/interagenzia auspicata dal Libro bianco per...
13-02-2018 - Il 13 febbraio 2018, presso l’Area Addestrativa della Brigata Marina San Marco di Massafra, si tiene l’esercitazione...
13-02-2018 - Giovedì 8 febbraio scorso, la fregata Euro della Marina Militare, ha lasciato la Stazione Navale Mar Grande di...
11-02-2018 - Un comunicato del consiglio centrale di rappresentanza - sezione carabinieri: Nell’esprimere vicinanza al...
10-02-2018 - Undicimila i morti nei massacri della popolazione dalmata e giuliana, avvenuti dal 1943 fino e oltre a guerra...
Rubriche
C’è il drone per trasportare sangue tra ospedali, il drone a forma di uccello per la...
Si è conclusa l’11 febbraio, dopo circa una settimana, l’esercitazione “FIREX 1-18”...
Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ha presentato il libro:...
Un libro di Andrea Castiello d’Antonio e Luciana d’Ambrosio Marri, che sostengono che...
A Faedis, piccolo comune della provincia di Udine, è stato commemorato il 73esimo anniversario...
A seguito degli articoli pubblicati, relativi alle difficoltà della signora Luciana Gallus,...
In Primavera, quattro F104 del 53° vanno rischierati a Leuchars, per uno Squadron Exchange,...