05:37 martedì 21.11.2017

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: SMD
Il comandante della missione NATO in Afghanistan “Resolute Support”(RS)in Italia
Il generale John William Nicholson riceve decorazione italiana interforze dal generale Claudio Graziano
09-09-2017 - Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ha ricevuto la visita del generale statunitense John William Nicholson, comandante della missione NATO in Afghanistan “Resolute Support”(RS).
Si sono confrontati sui risultati operativi e sulle prospettive della missione RS, che vede l’Italia tra i principali contributori e responsabile dell’addestramento delle Forze locali nel settore ovest del Paese.
Nel corso della visita, Graziano ha insignito Nicholson della decorazione d’onore interforze dello Stato Maggiore della Difesa.
“Il generale Nicholson, in qualità di comandante della Missione Resolute Support in Afghanistan – si legge nella motivazione - ha dimostrato, in ogni circostanza, un’attenzione particolare nei riguardi del qualificante contributo che l’Italia sta fornendo alla missione. Le pregevoli capacità di comunicazione e la costante ricerca di proposte e soluzioni più adeguate alle problematiche afghane ne hanno evidenziato tatto e un’attenta e sagace diplomazia nella gestione dei rapporti tra l’Italia ed i Paesi Alleati.”
“È un grande onore per me ricevere questa onorificenza personalmente dal generale Graziano – ha detto Nicholson– con cui sono legato da rapporti di antica amicizia. Nutro un enorme rispetto nei confronti dei militari italiani – ha continuato - con i quali ho avuto la possibilità di lavorare in più occasioni rimanendo sempre colpito dalla loro preparazione e dall’elevata professionalità.
Voglio quindi esprimere la mia gratitudine alle Forze armate italiane non solo per ciò che fanno in Afghanistan ma anche per il determinante contributo che forniscono in Iraq, in Libano nei Balcani e in tutti i Teatri in cui operano a favore della sicurezza internazionale.”
Nota
//www.cybernaua.it/photoreportage/reportage.php?idnews=4806
Avviata il 1 gennaio 2015, subito dopo la chiusura della missione ISAF, la missione RS è focalizzata sull’addestramento, la consulenza e l’assistenza alle Forze di Sicurezza afgane, che in questi anni hanno dimostrato un elevato grado di efficienza ed autonomia, nonché ottime doti gestionali e di leadership da parte dei suoi vertici e delle strutture di Comando e Controllo.
Attualmente gli “advisors” italiani svolgono corsi ed aggiornamenti attagliati alle puntuali esigenze delle forze di sicurezza locali, secondo programmi definiti dagli stessi vertici delle forze afgane, che individuano le necessità addestrative e conducono, anche in prima persona con la consulenza delle forze NATO, le relative attività addestrative.


Redazione
 
  


 
S.I.O. e “Livex” in primo piano al Cesiva
Completata la 2^ parte della Sessione Integrazione Operativa 2017 (S.I.O.) e chiuse...
Combattimento in quota, abilitato il primo plotone afghano
Continua l’impegno dei soldati italiani in Afghanistan nelle attività di addestramento...
4 Novembre, Esercito al servizio del Paese
Le celebrazioni per il 4 Novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle...
  Politica
28-10-2017 - Nell’Aula Magna della Scuola Ufficiali Carabinieri a Roma, è in corso la 3^ Conferenza sul Diritto Internazionale...
27-10-2017 - Perché a qualcuno viene in mente di chiedersi se il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana abbia un futuro?...
23-10-2017 - Concluso il 20 ottobre scorso il Regional Seapower Symposium, il forum marittimo internazionale. Giunto alla...
23-10-2017 - "Occasioni come questo simposio indicano chiaramente una significativa volontà di scambio in un mondo globalizzato...
21-10-2017 - While on Friday, 20 October, the UN issued a statement expressing concern over the plundering of Kurdish controversial...
28-09-2017 - These are important days for the Kurdish people; a historic moment they have long dreamed of In the streets...
Rubriche
Sono arrivati questa mattina in Corea del Sud i tre atleti della nazionale italiana di Para-Badminton...
Il 22 novembre, alle 10.30, all’interno della Sala “Ancora” del Complesso Monumentale...
Presso il Comando Unità Mobili e Specializzate “Palidoro”, il comandante generale dell’Arma...
Nell'ambito del programma di sviluppo del Para-Badminton in Europa, organizzato dalla Confederazione...
Il personale del Corpo d’Armata di Reazione Rapida della NATO, di stanza presso la Caserma...
Il 6 novembre scorso, presso la Caserma “Emilio Bianchi, sede del Comando Logistico dell’Esercito,...
Inaugurato a Piano Provenzana Linguaglossa Etna Nord, il "Ceppo della Memoria" dedicato...