05:36 martedì 21.11.2017

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
Risultati nell'espunzione dei siti di discarica abusivi
Dalla procedura di sentenza di condanna dell'Unione Europea, procede la missione di bonifica, riducendo la quota semestrale di multa milionaria
13-09-2017 - Diminuiscono a 77, dai precedenti 102, i siti in infrazione. Continua con risultati positivi la missione di bonifica delle discariche abusive dichiarate non conformi alle Direttive 77/442 e 91/696 dell'Unione Europea attraverso la collaborazione sinergica tra il ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare (mate) il nuovo commissario nominato dal governo che opera con l'apporto dell'Arma dei carabinieri, le regioni e i comuni.
Dai 200 siti di discariche abusive in elenco nel 2014 con una multa semestrale di 39,8 milioni di euro (circa 80 milioni annui!) nel 2016 si è raggiunto il decremento progressivo a 102 silicon 21 milioni di euro a semestre e, nel quinto semestre concluso il 2 giugno scorso, si è raggiunto l'ulteriore decremento a 77 siti.
Risultato eccellente che ci farà risparmiare, riducendo a 16 milioni di euro la multa semestrale dovuta.
Da rilevare che sono 14 le discariche abusive in Campania ultimamente uscite dalla lista.
Il ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti pare soddisfatto: " E' l'ennesimo lavoro di squadra che unisce il ministero dell'ambiente e le autorità italiana in Europa, il nuovo commissario generale dei carabinieri Giuseppe Vadalà e gli enti territoriali interessati in un continuo confronto con la commissione UE. E' chiaro che siamo ancora troppe le discariche abusive in Italia e che non si possa essere davvero contenti fino a cho questo non saranno azzerate: i dati però parlano chiaro e tracciano in nei due ultimi anni una discesa verticale dei siti in infrazione, che vuoi dire una riduzione di costi ambientali ed economici inaccettabili per i cittadini".


Maria Clara Mussa
 
  


 
S.I.O. e “Livex” in primo piano al Cesiva
Completata la 2^ parte della Sessione Integrazione Operativa 2017 (S.I.O.) e chiuse...
Combattimento in quota, abilitato il primo plotone afghano
Continua l’impegno dei soldati italiani in Afghanistan nelle attività di addestramento...
4 Novembre, Esercito al servizio del Paese
Le celebrazioni per il 4 Novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle...
  Politica
28-10-2017 - Nell’Aula Magna della Scuola Ufficiali Carabinieri a Roma, è in corso la 3^ Conferenza sul Diritto Internazionale...
27-10-2017 - Perché a qualcuno viene in mente di chiedersi se il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana abbia un futuro?...
23-10-2017 - Concluso il 20 ottobre scorso il Regional Seapower Symposium, il forum marittimo internazionale. Giunto alla...
23-10-2017 - "Occasioni come questo simposio indicano chiaramente una significativa volontà di scambio in un mondo globalizzato...
21-10-2017 - While on Friday, 20 October, the UN issued a statement expressing concern over the plundering of Kurdish controversial...
28-09-2017 - These are important days for the Kurdish people; a historic moment they have long dreamed of In the streets...
Rubriche
Sono arrivati questa mattina in Corea del Sud i tre atleti della nazionale italiana di Para-Badminton...
Il 22 novembre, alle 10.30, all’interno della Sala “Ancora” del Complesso Monumentale...
Presso il Comando Unità Mobili e Specializzate “Palidoro”, il comandante generale dell’Arma...
Nell'ambito del programma di sviluppo del Para-Badminton in Europa, organizzato dalla Confederazione...
Il personale del Corpo d’Armata di Reazione Rapida della NATO, di stanza presso la Caserma...
Il 6 novembre scorso, presso la Caserma “Emilio Bianchi, sede del Comando Logistico dell’Esercito,...
Inaugurato a Piano Provenzana Linguaglossa Etna Nord, il "Ceppo della Memoria" dedicato...