05:16 mercoledì 19.09.2018

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Solidali con i nostri colleghi della Shamshad Tv di Kabul
Un attacco alla stazione televisiva ha causato morti e feriti
07-11-2017 - Siamo vicini ai nostri colleghi della Televisione Shamshad, di Kabul, che hanno subìto un attacco da parte del cosiddetto stato islamico, IS che ha causato la morte di cinque persone ed venti feriti.
Durante uno dei nostri viaggi a Kabul, nel 2013, siamo stati ospiti del canale televisivo, abbiamo visitato gli studi e incontrato i giornalisti.
Con il direttore di allora, dottor Fhasel Karim, abbiamo avuto un colloquio sulla libertà di informazione in Afghanistan e sulla crescita dei mezzi di informazione, soprattutto dei canali televisivi.
//www.cybernaua.it/video/video.php?idvideo=136
Nell’intervista appare alto il desiderio di pensare che il suo Paese possa dotarsi di media liberi, come in molta parte del resto del mondo.
//www.cybernaua.it/video/video.php?idvideo=84
Ma così non è, evidentemente.
L’Afghanistan è uno dei Paesi più pericolosi al mondo per coloro che operano nel settore dell’informazione.
Solo quest’anno danneggiata la sede di “Afghan broadcaster 1TV”, per un attacco con bombe che ha ucciso due giornalisti e personale della BBC; sei morti nella stazione televisivi di Jalalabad.
Lo scorso anno sette morti in un attacco alla sede della televisione privata “Tolo”, a Kabul.
Shamshad è partner della BBC, trasmette programmi di vario tipo anche in lingua Pashtun
L’attuale direttore ha dichiarato che l’attacco è contro la libertà di informazione, ma non si lasceranno impaurire, continueranno a svolgere le proprie attività giornalistiche.




Maria Clara Mussa
 
  


 
la ''Madonna della Montagna'' santuario sull'Aspromonte
Per molti anni luogo di un legame forte tra ‘ndrangheta ed il sacro, oggi Polsi...
Il cane è il sesto senso dell’uomo
Come lavorano le ‘’Unità Cinofile’’ del Corpo Nazionale dei Vigili del...
“Non si può far politica sulla pelle dei poveri, che siano cittadini o che siano migranti”
Migranti a Rocca di Papa, ospiti di un mondo che si spera diventi migliore per...
  Notizie dal Mondo
17-09-2018 - Il 17 settembre 2009, una pattuglia italiana su due veicoli Lince transitava in una delle strade principali...
14-09-2018 - Presso l'ospedale di Peć/Peja, si è svolta un'importante attività CIMIC resa possibile grazie all'impegno...
28-08-2018 - Nei giorni scorsi, è rientrata dalla Lettonia, ove si svolge una delle tante missioni in corso in cui sono...
24-08-2018 - ​Si è conclusa nei giorni scorsi, con una dimostrazione delle capacità acquisite e la consegna degli attestati...
23-08-2018 - Il comandante del Combined Joint Task Force, Lieutenant General Paul Funk II, nella base di Union III, sede...
22-08-2018 - A Peć/Peja, negli ultimi giorni sono state portate a termine due importanti donazioni in favore dei cittadini...
Rubriche
''Socrate sosteneva che il modo migliore per avere una buona reputazione è agire per...
E’ stato inaugurato il 9 settembre scorso il primo volo non-stop da Milano Malpensa a...
Sabato 8 settembre, nella sala consiliare del Comune lombardo, firmato il patto conclusivo...
Il giorno 8 settembre 2003, avveniva l'iscrizione al Tribunale di Velletri, sezione Stampa,...
Anche quest’anno l’agosto messinese si è distinto per molte manifestazioni culturali...
A pochi giorni dall’ultimo volo per Pisa, Sacal rimane inerme come sempre nel suo silenzio...
Il primo a far sventolare il Tricolore con la conquista dell'oro nel getto del peso nella...