05:29 martedì 21.11.2017

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Solidali con i nostri colleghi della Shamshad Tv di Kabul
Un attacco alla stazione televisiva ha causato morti e feriti
07-11-2017 - Siamo vicini ai nostri colleghi della Televisione Shamshad, di Kabul, che hanno subìto un attacco da parte del cosiddetto stato islamico, IS che ha causato la morte di cinque persone ed venti feriti.
Durante uno dei nostri viaggi a Kabul, nel 2013, siamo stati ospiti del canale televisivo, abbiamo visitato gli studi e incontrato i giornalisti.
Con il direttore di allora, dottor Fhasel Karim, abbiamo avuto un colloquio sulla libertà di informazione in Afghanistan e sulla crescita dei mezzi di informazione, soprattutto dei canali televisivi.
//www.cybernaua.it/video/video.php?idvideo=136
Nell’intervista appare alto il desiderio di pensare che il suo Paese possa dotarsi di media liberi, come in molta parte del resto del mondo.
//www.cybernaua.it/video/video.php?idvideo=84
Ma così non è, evidentemente.
L’Afghanistan è uno dei Paesi più pericolosi al mondo per coloro che operano nel settore dell’informazione.
Solo quest’anno danneggiata la sede di “Afghan broadcaster 1TV”, per un attacco con bombe che ha ucciso due giornalisti e personale della BBC; sei morti nella stazione televisivi di Jalalabad.
Lo scorso anno sette morti in un attacco alla sede della televisione privata “Tolo”, a Kabul.
Shamshad è partner della BBC, trasmette programmi di vario tipo anche in lingua Pashtun
L’attuale direttore ha dichiarato che l’attacco è contro la libertà di informazione, ma non si lasceranno impaurire, continueranno a svolgere le proprie attività giornalistiche.




Maria Clara Mussa
 
  


 
S.I.O. e “Livex” in primo piano al Cesiva
Completata la 2^ parte della Sessione Integrazione Operativa 2017 (S.I.O.) e chiuse...
Combattimento in quota, abilitato il primo plotone afghano
Continua l’impegno dei soldati italiani in Afghanistan nelle attività di addestramento...
4 Novembre, Esercito al servizio del Paese
Le celebrazioni per il 4 Novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle...
  Notizie dal Mondo
20-11-2017 - Si è concluso a Camp Arena, sede del contingente italiano, un corso di giornalismo a favore di militari e poliziotti...
03-11-2017 - Il 2 novembre scorso, il generale Othman al-Ghanimi, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Iracheno ha visitato...
02-11-2017 - Con la cerimonia di ammaina Bandiera ed il decollo verso l’Italia dei quattro Eurofighter, si è conclusa,...
30-10-2017 - Iraq e Iran anno lanciato una nuova fase della loro campagna militare contro il kurdistan iracheno. Le forze...
30-10-2017 - Leonardo rafforza la propria presenza in Africa nel settore del controllo del traffico aereo (Air Traffic Control...
24-10-2017 - Tutto ok per l’acquedotto di Jagat Occhi del mondo puntati sull’Himalaya dove la spedizione italiana del...
Rubriche
Sono arrivati questa mattina in Corea del Sud i tre atleti della nazionale italiana di Para-Badminton...
Il 22 novembre, alle 10.30, all’interno della Sala “Ancora” del Complesso Monumentale...
Presso il Comando Unità Mobili e Specializzate “Palidoro”, il comandante generale dell’Arma...
Nell'ambito del programma di sviluppo del Para-Badminton in Europa, organizzato dalla Confederazione...
Il personale del Corpo d’Armata di Reazione Rapida della NATO, di stanza presso la Caserma...
Il 6 novembre scorso, presso la Caserma “Emilio Bianchi, sede del Comando Logistico dell’Esercito,...
Inaugurato a Piano Provenzana Linguaglossa Etna Nord, il "Ceppo della Memoria" dedicato...