15:53 sabato 16.12.2017

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
First responder, nel controllo delle manifestazioni
Esercitazione per il Multinational Battle Group West (MNBG-W) a protezione del Monastero di Decane
02-12-2017 - Il 16 novembre scorso, si è concluso un intenso addestramento effettuato nei giorni precedenti, in cui si è svolta un’esercitazione in cui si sono attuate le procedure di controllo della folla e di gestione dell’ordine pubblico in occasione di disordini o di concentrazione di masse ostili in prossimità di un sito protetto come il Monastero di Decane.
vedi nostro reportage //www.cybernaua.it/news/newsdett.php?idnews=1703
L’esercitazione ha impegnato il battaglione di manovra multinazionale su base 3° Reggimento Artiglieria da Montagna della Brigata Alpina Julia che ha dislocato nell’area di esercitazione di Camp "Villaggio Italia" un posto comando di battaglione e unità di manovra composte da militari italiani, sloveni, austriaci e moldavi, rinforzati da una Compagnia ungherese del Battaglione di Riserva Tattica di KFOR. Il tutto si è svolto alla presenza del major general Zoltán Mihócza, Chief of Staff del Joint Force Command (JFC) delle Forze Armate ungheresi.
Sono dunque state testate la capacità di reazione rapida delle forze del MNBG-W, primo responsabile (first responder) della risposta ad una situazione di progressiva ‘’escalation’’ della violenza provocata dall’avvicinamento di una folla ostile in prossimità di un’area particolarmente sensibile come quella del Monastero di Decane, da anni ormai sotto il controllo della sicurezza ONU, come da autorizzazione della risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.
Nel prosieguo dell’esercitazione le unità di manovra in assetto anti-sommossa hanno applicato le procedure tecnico-tattiche tese al controllo della manifestazione, a respingere l’ammassamento di una folla ostile intenzionata ad oltrepassare il perimetro del complesso protetto, a mantenere la libertà di movimento e impedire il ricorso alla violenza.
La risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite autorizza anche lo sviluppo di progetti della Cooperazione Civile e Militare tesi a supportare il processo di crescita economica grazie allo sviluppo delle istituzioni locali.

Maria Clara Mussa
 
  


 
Steel Barrier 17
Esercitazione multi-arma a guida Comando Divisione Acqui che ha visto la partecipazione...
Gli allievi dell’Accademia Navale di Livorno hanno giurato
Alla cerimonia erano presenti la ministra della Difesa Pinotti, il capo di stato...
Giurano gli Ufficiali del 29° corso della Riserva Selezionata
Alla presenza del generale di Divisione Flaviano Godio, la cerimonia si è svolta...
  Notizie dal Mondo
15-12-2017 - Nella tarda serata di ieri persone sono morte tre persone, (due militari della guardia civil e un agricoltore),...
12-12-2017 - La Task Force Praesidium ha concluso il primo ciclo addestrativo a favore della Polizia Irachena e dell’Unità...
12-12-2017 - Si è svolta nei giorni scorsi a Camp Arena, sede del Train, Advise and Assist Command West su base Brigata...
05-12-2017 - Il generale Tullio Del Sette, accompagnato da una delegazione del Comando Generale, ha incontrato stamattina...
23-11-2017 - Si è conclusa la prima settimana di attività del Mosul Dam Civil Affair Team, il gruppo cui partecipano la...
23-11-2017 - A Camp Arena, sede del Comando del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), svolto il Simposio sul tema delle...
Rubriche
Si è svolta il 7 dicembre scorso, presso l’aeroporto militare di Guidonia (RM), la cerimonia...
Si è svolto nei giorni scorsi, presso il Polo di Mantenimento Pesante Nord di Piacenza,...
Il 28 Ottobre si è svolta la "Notte delle Stelle" con la premiazione dei vincitori del...
Il presente e il futuro del sistema satellitare COSMO-SkyMed, che in dieci anni dal lancio...
Il Corpo di Commissariato dell'Esercito Italiano ha celebrato a Roma, nella Caserma “A....
Il Ministero della Difesa partecipa anche questo anno al Motor Show di Bologna, la principale...
Il 28 novembre scorso, presso l’Ambasciata USA a Roma, l’ambasciatore Lewis M. Eisenberg...