23:00 sabato 21.04.2018

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo


foto di: Daniel Papagni
Un avvocato per 'mamma folgore'
Potremmo definirlo un ''avvocato in mimetica'', che mette a disposizione la propria solidarietà all’Esercito italiano
06-01-2018 - La lettera scritta da Anna Rita Lomastro, la mamma di David Tobini, caduto in Afghanistan, ha colpito la sensibilità del suo avvocato che esprime il proprio parere, affiancando lo sdegno di “mamma folgore”, come la chiamano i suoi numerosi amici paracadutisti.
//www.cybernaua.it/news/newsdett.php?idnews=4763
Giuseppe Guerrasio, avvocato penalista conosciuto per caso da Anna Rita allorché essa denunciò la vergognosa vicenda delle offese alla memoria del figlio, la cui targa venne imbrattata da ignoti vigliacchi, si è sentito umanamente coinvolto ed ha messo a disposizione la sua toga dichiarando il suo gesto come un dovere morale.
Guerrasio segue la storia di David; anche la questione su cui da molto tempo si è creato un dibattito, relativo alla “memoria” di Davide, tra medaglia ed onorificenza a tutti nota.
L’avvocato si dichiara vicino ad ogni forza dell’ordine, sostenendone quel valore che purtroppo non tutte le istituzioni considerano e rispettano.
Egli inoltre ricorda come alla festa della parata militare alcune istituzioni non abbiano applaudito al passaggio dei rappresentanti della brigata Folgore, mentre oggi gli stessi la sostengono, in partenza per la missione in Niger.
Potremmo definirlo un “avvocato in mimetica”, qualcuno che mette a disposizione la propria solidarietà all’Esercito italiano.
La storia di David Tobini ha toccato il cuore del penalista; egli ora si impegna a far luce sulle ingiustizie da tempo denunciate dalla mamma avvocato.
Al termine della conversazione, egli ribatte:
“Dovremmo tutti ricordare questi ragazzi e riflettere sulla nuova missione ormai indicata come "No combat”, che richiama un po’ quella di “pace", dove il rischio di giovani vite è alto. Non vorremmo vederne altri, come David.”



Maria Clara Mussa
 
  


 
Addio al pattugliatore di squadra Bersagliere
La cerimonia dell’ultimo ammaina bandiera a la Spezia, il 17 aprile scorso
221 Capitani in addestramento alla Scuola di Applicazione dell’Esercito
Il generale di Corpo d'Armata Pietro Serino a Torino presenzia all'esercitazione...
Il generale Fungo visita la Scuola sottufficiali dell'Esercito
E l'area addestrativa di Trignano di Spoleto, dove è in corso l’Esercitazione...
  Notizie dall'Italia
20-04-2018 - Terminata la campagna di test presso il Poligono Interforze di Salto di Quirra(PISQ) in Sardegna, il nuovo drone...
20-04-2018 - L’iniziativa, che da anni suggerisce il gesto generoso di donare il sangue a favore di chi ne ha bisogno,...
14-04-2018 - La data del 13 aprile sarà ricordata dai Carabinieri del Comando Provinciale di Macerata come un giorno importante...
14-04-2018 - Si è conclusa presso Palazzo Arsenale sede del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito,...
13-04-2018 - Mentre avvenivano controlli dei carabinieri nel quartiere Esquilino, a Roma, con otto arresti, sei denunce,...
11-04-2018 - Due velivoli caccia Eurofighter del 36° Stormo di Gioia del Colle (BA) hanno intercettato un velivolo in prossimità...
Rubriche
Ho avuto la fortuna di entrare in possesso di un breve scritto realizzato dal generale pilota...
Nella Basilica di Santa Maria Sopra Minerva a Roma, domenica 29 aprile 2018, alle ore 18,00,...
“Formazione, professionalità, tradizioni, valori, tecnologia e sport” sono i temi dell’...
La caserma della Stazione Carabinieri di Riesi è intitolata al maresciallo capo Filippo...
Si è conclusa la prima delle due fasi dell’Esercitazione “Assietta 2018”, impegnativo...
E’ il 1992. Dopo due anni presso l’Ufficio OPN del Comando 1^ Regione Aerea di Milano...
The world can be a dangerous place. That’s why the armed service of twenty-eight countries...