22:08 domenica 20.05.2018

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
La Marina Militare torna al Polo Nord
Il 17 gennaio la partenza di Nave Alliance per una nuova spedizione di ricerca scientifica in Mar Artico con il CMRE della NATO
15-01-2018 - Mercoledì 17 gennaio la nave polivalente di ricerca Alliance partirà dal porto di La Spezia per una missione scientifica con il Centre for Maritime Research and Experimentation (CMRE) della NATO, fra i mari d’Islanda e Groenlandia, oltre il Circolo Polare Artico. A salutare l’equipaggio e i ricercatori imbarcati, il comandante in Capo della Squadra Navale, ammiraglio di Squadra Donato Marzano e la direttrice del CMRE, dottoressa Catherine Warner.
Dopo 90 anni dalla storica missione del Comandante Nobile e a seguito della recente spedizione effettuata nell'estate del 2017 denominata "High North", la Marina Militare ritornerà al Polo Nord, per la prima volta in periodo invernale artico, per sostenere le attività di ricerca a supporto dell’organizzazione internazionale Woods Hole Oceanographic Institution (WHOI) nell’ambito del programma multidisciplinare Iceland-Greenland Seas Project (IGP). Scopo principale della spedizione è lo studio dell’interazione aria/acqua e la relativa ventilazione che si viene a creare nel Mare Artico, con l'obiettivo di raggiungere una migliore comprensione della circolazione delle correnti marine. L’attività scientifica sarà caratterizzata da due periodi di navigazione di circa venti giorni ciascuno, e consisterà nell’eseguire, nello stretto di mare che separa l'Islanda dalla costa orientale della Groenlandia, rilievi speditivi e approfonditi dei parametri di conduttività elettrica, temperatura, profondità, analisi geochimiche e velocità del suono in acqua, rilievi bati-termografici, misurazione della batimetria e misurazioni meteorologiche (marine e aeree), effettuando la correlazione e la raccolta statistica tra i dati acquisiti.
Nave Alliance, al comando del capitano di fregata Daniele Cantù, ha un equipaggio composto da 47 militari e imbarca, per l’occasione, un gruppo di ricerca costituito da 22 scienziati provenienti da diverse organizzazioni internazionali. Responsabile della missione scientifica è il dottor Robert Pickart, scienziato del Woods Hole Oceanographic Institution (WHOI), assistito dal Capo Missione Marina Militare, il capitano di vascello Massimiliano Nannini. Due team scientifici si alterneranno durante la missione: il cambio avverrà durante le soste operative nei porti islandesi di Reykjavik e di Isafjordur, rispettivamente nella prima e ultima decade di febbraio.
La nave terminerà la sua missione con il rientro in Italia, previsto per la prima decade del mese di aprile 2018.


Redazione
 
  


 
Porte aperte a Palazzo Marina
Grande successo di pubblico nazionale ed internazionale all’open day del 13...
Alla grande sfilata delle penne nere, ospite d’onore il Presidente Sergio Mattarella
Alla 91a Adunata degli Alpini, circa 600mila persone sono state accolte dalla...
Bersaglieri al 66° raduno nazionale
Nella città di San Donà di Piave, alla presenza delle autorità militari e civili,...
  Notizie dall'Italia
15-05-2018 - Mercoledì 16 maggio alle ore 10.30, alla Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, avrà luogo la cerimonia...
15-05-2018 - Gli artificieri del 21° Reggimento Genio Guastatori, in collaborazione con il personale del Centro Tecnico...
15-05-2018 - Dal 14 al 16 maggio, la fregata Espero della Marina Militare sosterà nel porto di Souda, nell’isola di Creta...
15-05-2018 - Un elicottero HH-212 dell'80° Centro SAR dell’Aeronautica Militare è intervenuto, nel pomeriggio del 14...
15-05-2018 - L'11 maggio scorso, presso il Centro Addestramento Tattico di Monteromano, si è conclusa l'esercitazione livex...
11-05-2018 - Settimana intensa per gli Allievi Marescialli del XIX corso “Saldezza”, impegnati dal 7 al 10 maggio nell’esercitazione...
Rubriche
"Ricordati che devi morire...ricordati che devi morire..." Questo è il messaggio che arriva...
Presso la Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, nel comune di Trieste il 16 maggio...
Caro sindaco, chi scrive è un semplice e normale cittadino come tantissimi altri, nato...
"Quest'opera vuole essere un omaggio ai 650 mila soldati caduti e ai 600 mila civili che...
Da Riad, capitale dell’Arabia Saudita, ci dicono che attualmente nelle strade si sentono...
La caserma “Soccorso Saloni”, sede della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, ha aperto...
C’era una volta Crotone, così potrebbe iniziare la fiaba di Crotone una piccola, bellissima...