22:01 domenica 20.05.2018

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Siamo stufi, stanchi, delusi e comprensibilmente inc....ti
Corteo anti-Casapound a Piacenza: una storia già letta e triestemente vissuta
11-02-2018 - Un comunicato del consiglio centrale di rappresentanza - sezione carabinieri:
Nell’esprimere vicinanza al personale che ieri in Piacenza è stato aggredito durante una manifestazione “pacifista” dice basta!
Siamo stufi, stanchi, delusi e comprensibilmente incazzati.
Ennesimo esempio di intolleranza, ignoranza giustificata da un credo politico non più accettabile.
Frange estremiste che hanno visto nuovamente un operatore di polizia vittima dell’inefficienza di un paese privo di regole, norme e adeguamenti idonei per gli operatori.
Si apra subito un tavolo di lavoro interforze per salvaguardare i professionisti impegnati nelle occasioni di particolare attenzione all'ordine pubblico, che verifichi immediatamente il lavoro svolto e le competenze di chi ha responsabilita’ del personale impiegato in prima linea.
Un coordinamento necessario a guidare e monitorare future manifestazioni, affinché si possano svolgere con dignità, limitandone i pericoli non solo per chi decide di sfasciare tutto ma anche per coloro che spesso, inermi, osservano e subiscono e vogliono affrontare il pericolo con dignita’ e rischiare a causa di eventi eccezionali non per incompetenza globale.
Mentre in Italia le forze politiche, soprattutto in questi mesi, si dividono e offrono plateali e sceniche battaglie in cerca di preferenze e consensi, padri e madri in divisa continuano a rischiare la vita a causa della distrazione di tutto lo schieramento politico intento a sfruttare gli eventi per spot elettorali, dimenticando che le uniche norme approvate sull’ordine pubblico erano indirizzate al numero identificativo degli operatori.
Oggi tutti hanno identificato il carabiniere, nessuno pero' ha parlato dei "signori" facinorosi che "vivono" di cortei per generare violenza.
Il delegato CocerAntonio Serpi
Redazione
 
  


 
Porte aperte a Palazzo Marina
Grande successo di pubblico nazionale ed internazionale all’open day del 13...
Alla grande sfilata delle penne nere, ospite d’onore il Presidente Sergio Mattarella
Alla 91a Adunata degli Alpini, circa 600mila persone sono state accolte dalla...
Bersaglieri al 66° raduno nazionale
Nella città di San Donà di Piave, alla presenza delle autorità militari e civili,...
  Notizie dall'Italia
15-05-2018 - Mercoledì 16 maggio alle ore 10.30, alla Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, avrà luogo la cerimonia...
15-05-2018 - Gli artificieri del 21° Reggimento Genio Guastatori, in collaborazione con il personale del Centro Tecnico...
15-05-2018 - Dal 14 al 16 maggio, la fregata Espero della Marina Militare sosterà nel porto di Souda, nell’isola di Creta...
15-05-2018 - Un elicottero HH-212 dell'80° Centro SAR dell’Aeronautica Militare è intervenuto, nel pomeriggio del 14...
15-05-2018 - L'11 maggio scorso, presso il Centro Addestramento Tattico di Monteromano, si è conclusa l'esercitazione livex...
11-05-2018 - Settimana intensa per gli Allievi Marescialli del XIX corso “Saldezza”, impegnati dal 7 al 10 maggio nell’esercitazione...
Rubriche
"Ricordati che devi morire...ricordati che devi morire..." Questo è il messaggio che arriva...
Presso la Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, nel comune di Trieste il 16 maggio...
Caro sindaco, chi scrive è un semplice e normale cittadino come tantissimi altri, nato...
"Quest'opera vuole essere un omaggio ai 650 mila soldati caduti e ai 600 mila civili che...
Da Riad, capitale dell’Arabia Saudita, ci dicono che attualmente nelle strade si sentono...
La caserma “Soccorso Saloni”, sede della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, ha aperto...
C’era una volta Crotone, così potrebbe iniziare la fiaba di Crotone una piccola, bellissima...