22:04 domenica 20.05.2018

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo


foto di: MM
NATO, Operazione Sea Guardian
La fregata Euro della Marina Militare partita da Taranto l’8 febbraio raggiungerà le altre Unità NATO a Cartagena
13-02-2018 - Giovedì 8 febbraio scorso, la fregata Euro della Marina Militare, ha lasciato la Stazione Navale Mar Grande di Taranto, per partecipare all’Operazione Sea Guardian della NATO.
Nei prossimi giorni la nave raggiungerà il porto di Cartagena, in Spagna, per ricongiungersi al gruppo navale NATO. Nave Euro dopo una fase di integrazione e addestramento con le altre navi alleate, lascerà il porto spagnolo martedì 13 febbraio, per iniziare le operazioni di pattugliamento nel Mediterraneo centrale fino al 4 marzo prossimo.
Nata dopo il summit NATO di Varsavia del luglio 2016, l’operazione Sea Guardian  è una operazione altamente flessibile che è in grado di assolvere un ampio spettro di compiti nell’ambito della sicurezza marittima che includono la sorveglianza degli spazi marittimi di interesse (Maritime Situational Awareness) e il contrasto al terrorismo marittimo, assicurando nel contempo la formazione a favore delle forze di sicurezza dei paesi rivieraschi (Maritime Security Capacity-Building). Oltre a queste attività, le forze navali assegnate all’operazione possono effettuare attività di interdizione marittima, di tutela della libertà di navigazione, di protezione delle infrastrutture marittime sensibili e il contrasto alla proliferazione delle armi di distruzione di massa.
La fregata Euro, al comando del capitano di fregata Nicolò Pisani, ha un equipaggio di circa 190 uomini e donne, comprensivo di un team di sicurezza della Brigata Marina San Marco e di piloti e specialisti delle componenti  aeree della Marina.



Redazione
 
  


 
Porte aperte a Palazzo Marina
Grande successo di pubblico nazionale ed internazionale all’open day del 13...
Alla grande sfilata delle penne nere, ospite d’onore il Presidente Sergio Mattarella
Alla 91a Adunata degli Alpini, circa 600mila persone sono state accolte dalla...
Bersaglieri al 66° raduno nazionale
Nella città di San Donà di Piave, alla presenza delle autorità militari e civili,...
  Notizie dall'Italia
15-05-2018 - Mercoledì 16 maggio alle ore 10.30, alla Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, avrà luogo la cerimonia...
15-05-2018 - Gli artificieri del 21° Reggimento Genio Guastatori, in collaborazione con il personale del Centro Tecnico...
15-05-2018 - Dal 14 al 16 maggio, la fregata Espero della Marina Militare sosterà nel porto di Souda, nell’isola di Creta...
15-05-2018 - Un elicottero HH-212 dell'80° Centro SAR dell’Aeronautica Militare è intervenuto, nel pomeriggio del 14...
15-05-2018 - L'11 maggio scorso, presso il Centro Addestramento Tattico di Monteromano, si è conclusa l'esercitazione livex...
11-05-2018 - Settimana intensa per gli Allievi Marescialli del XIX corso “Saldezza”, impegnati dal 7 al 10 maggio nell’esercitazione...
Rubriche
"Ricordati che devi morire...ricordati che devi morire..." Questo è il messaggio che arriva...
Presso la Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, nel comune di Trieste il 16 maggio...
Caro sindaco, chi scrive è un semplice e normale cittadino come tantissimi altri, nato...
"Quest'opera vuole essere un omaggio ai 650 mila soldati caduti e ai 600 mila civili che...
Da Riad, capitale dell’Arabia Saudita, ci dicono che attualmente nelle strade si sentono...
La caserma “Soccorso Saloni”, sede della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, ha aperto...
C’era una volta Crotone, così potrebbe iniziare la fiaba di Crotone una piccola, bellissima...