13:44 sabato 21.07.2018

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo


foto di: SMD
Mosul, visite veterinarie agli assetti K9
I medici dell’Esercito Italiano impegnati in missione in Iraq supportano le unità cinofile dell’antiterrorismo irachene
18-06-2018 - Per la prima volta i militari della B[Task Force “Praesidium”, su richiesta dei colleghi iracheni, hanno assicurato assistenza veterinaria agli assetti cinofili anti IED (K9) delle unità antiterrorismo irachene (Counter Terrorism Service – CTS) mediante un programma ad hoc mirato a favorire la piena efficienza delle unità cinofile delle CTS schierate nei punti sensibili dell’organizzazione difensiva dell’area della Mosul Dam.
Assetti K9 per il contrasto alle autobombe
Le Counter Terrorism Service impiegano gli assetti K9 quale strumento di contrasto al terrorismo nei principali posti di blocco stradali che adducono all’area della diga, presidiata dai Dimonios del 151° Reggimento Fanteria “SASSARI”. L’assetto pregiato ed importante nel contrasto alla minaccia costituita da eventuali autobombe – Vehicle Borne Improvised Explosive Device – necessita di esser mantenuto costantemente in piena efficienza fisica e operativa.
I veterinari militari italiani offrono visite e cure ai cani anti esplosivo iracheni
La Task Force “Praesidium”, su richiesta delle Counter Terrorism Service con le quali cooperano nel sistema difensivo integrato della Mosul Dam, hanno supportato le unità K9 irachene mediante un accurato protocollo di controllo veterinario, stabilito dagli assetti specialistici veterinari militari italiani. Il protocollo veterinario ha la finalità di supportare al meglio il delicato lavoro delle forze di sicurezza irachene impegnate, in coordinamento con la coalizione, nel contrasto alla minaccia terroristica. Nello specifico, il supporto italiano alle unità K9 irachene si è espresso e continuerà ad esprimersi attraverso visite e somministrazioni di cure – corroborate da istruzioni sulla gestione degli animali – volte a ridurre la diffusione di patologie incapacitanti tali da rendere inefficaci gli assetti K9 impiegati per la lotta al terrorismo.


Redazione
 
  


 
L’influenza russa in Grecia: il caso Zoran Zaev vs Ivan Savvidis
Una visione generale su temi che interessano i Paesi del Mediterraneo ed i rapporti...
Fratellanza d’armi nella palestra naturale delle Dolomiti
Conclusa l’Esercitazione ‘’5 Torri 2018’’ con la partecipazione dei...
XXX Raduno Nazionale Artiglieri
Più di 15000 partecipanti hanno sfilato a Montebelluna alla presenza del Capo...
  Notizie dal Mondo
14-07-2018 - A Holl-Holl (Gibuti), il CDC, (Centro di sviluppo comunitario), costruito alcuni anni fa e duramente colpito...
12-07-2018 - Leonardo e l’azienda polacca Polska Grupa Zbrojeniowa (PGZ) hanno firmato una Lettera di Intenti (LoI –...
12-07-2018 - La Task Force Praesidium, su base 151° Reggimento Fanteria “SASSARI”, continua a supportare la popolazione...
28-06-2018 - Nei giorni scorsi i caschi blu italiani della Task Force Italair, unità di volo che opera nella missione UNIFIL...
25-06-2018 - I militari italiani in missione in Afghanistan hanno concluso ad Herat il corso Basic Life Support Defibrillation...
19-06-2018 - Il 12 giugno scorso è avvenuta la cerimonia di avvicendamento alla guida del Train Advise Assist Command West...
Rubriche
Non possiamo più rimanere impassibili ed immobili!!!! QUESTO è ciò che ci spinge ad andare...
Anche Elettronica Group partecipa al Farnborough International Airshow 2018, l'evento più...
La presenza di Leonardo all’edizione 2018 del Farnborough International Airshow dal 16...
In occasione della presentazione del nuovo numero della rivista “Il Club” dedicato al...
La squadra nazionale di volo libero in parapendio è prossima alla partenza per la 15.a...
Il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone, rende noto che in data 31 agosto 2018 alle ore...
Due intense giornate nel nome di Alessandro Marchetti quelle vissute a Cori (LT) con ''La...