03:21 giovedì 24.01.2019

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: EUNAVFOR MED
Mai più traffico di esseri umani con la Crime Information Cell?
Progetto Pilota di Collegamento tra sicurezza interna ed esterna dell'Unione Europea
08-07-2018 - Il 5 luglio scorso, è stata attivata la Crime Information Cell all’interno della Task Force di EUNAVFOR Med operazione Sophia che opera nel Mar Mediterraneo Centrale.
A seguito della decisione del Consiglio d’Europa del 14 maggio 2018, un team di cinque specialisti appartenenti alle Agenzie Europee Europol, Frontex ed EUNAVFOR Med, dal porto di Augusta si è imbarcato su Nave San Giusto, unità sede del comando della Task Force di Sophia.
L'istituzione della Crime Information Cell apre un nuovo capitolo nella cooperazione tra gli attori della Politica di Sicurezza e di Difesa Comune (PSDC) e della Giustizia e Affari Interni (GAI), per rafforzare l’efficacia collettiva al fine del raggiungimento degli obiettivi operativi.
La Crime Information Cell migliorerà ulteriormente lo scambio di informazioni sulle attività criminali nel Mar Mediterraneo Centrale e fornirà una piattaforma condivisa per sfruttare appieno le capacità delle Agenzie Europee coinvolte, le cui azioni rappresentano un unicum nell’attività di contrasto verso le reti criminali che operano non solo nell'area di operazioni di EUNAVFOR Med.
La Crime Information Cell avrà il compito principale di facilitare la raccolta e la trasmissione di informazioni sul traffico e la tratta di esseri umani, sull’attuazione dell'embargo sancito dall’ONU sulle armi da e per la Libia, sul traffico illegale di petrolio dalla Libia in conformità con le risoluzioni dell’ONU UNSCR 2146 (2014) e 2362 (2017) e su tutte la altre attività criminali di interesse dell’Operazione stessa. La partecipazione di Frontex alla Crime Information Cell sarà determinante per lo sviluppo di un quadro completo di informazioni sul traffico e la tratta di esseri umani, nonché su tutte le altre forme di attività
criminali transfrontaliere, compreso il terrorismo. Le informazioni fornite dal Crime Information Cell saranno utili anche per incrementare le capacità di Frontex per il controllo e la sorveglianza delle frontiere esterne dell’Unione Europea.
L'attivazione del “Frontex’s Mobile Debriefing Team” offrirà nuove opportunità per raccogliere informazioni sui metodi utilizzati dai gruppi criminali e migliorare così l'analisi operativa e strategica condotta da Frontex, Europol e EUNAVFOR Med.
In stretta cooperazione con i partner della Crime Information Cell e gli Stati Membri dell'Unione Europea, Europol continuerà a fornire un sostegno efficace alle indagini transnazionali, con particolare attenzione al traffico di migranti organizzato, nonché alla criminalità ed al terrorismo internazionali, mettendo così a disposizione degli investigatori europei le informazioni e i dati acquisiti. Europol, inoltre, metterà a disposizione di EUNAVFOR Med operazione Sophia, tutte le sue risorse a sostegno dell’attività operativa, contribuendo in tal modo all'efficacia dell'Operazione.
Il periodo di prova del progetto durerà sei mesi, al termine del quale le capacità acquisite verranno utilizzate anche per incrementare, in un contesto più ampio, la futura cooperazione PSDC-GAI (Politica di Sicurezza e Difesa Comune).
EUNAVFOR MED (ENFM) è un'operazione parte della PSDC incentrata sul contrasto al business model dei trafficanti di esseri umani e contribuisce agli sforzi dell'Unione Europea per la stabilizzazione e la sicurezza in Libia e, più in generale, nella regione del Mediterraneo centrale. EUNAVFOR MED operazione Sophia è la prima forza marittima dell'Unione Europea a fornire sicurezza marittima nel Mediterraneo Centrale e opera a stretto contatto con diverse Organizzazioni nazionali, internazionali, governative e non-governative, civili e militari.


Redazione
 
  


 
La pace in Siria pare lontana
Nello scacchiere mediorientale sono molte le forze politiche internazionali a...
Centralità valoriale della persona
Inaugurato l’anno accademico 2018/2019 della Scuola ufficiali dell’Arma dei...
Accordi e trattati, come cambia la situazione internazionale
Intervista con il generale Giuseppe Morabito, sulla situazione attuale legata...
  Politica
21-01-2019 - Facciamo un po’ di chiarezza sull’argomento. Intanto, la questione riguarda il controllo preventivo di...
17-01-2019 - Leonardo ha annunciato la firma di un contratto con il Ministero della Difesa del Regno Unito per la fornitura...
16-01-2019 - E' stato ricordato a Roma il carabiniere, Medaglia d’Oro al Valore Civile alla memoria, Otello Stefanini,...
16-01-2019 - E’ stata fatta chiarezza sulla legittimità dell'azione di comando del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica,...
14-01-2019 - L'Unione Nazionale Avvocati Enti Pubblici (Unaep) stigmatizza il comportamento di chi ha inteso sottoporre a...
11-01-2019 - La sezione giurisdizionale per il Lazio della Corte di conti ha assolto l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi, già...
Rubriche
Una recensione scritta da Claudia Lo Menzo "La storia della scienza è come una bella...
Il 27 dicembre scorso, a Ciampino Roma presso il Pala Cavicchi, su proposta del direttore...
L’art. 32 della Costituzione recita: "La Repubblica tutela la salute come fondamentale...
Scrive Chiara nel prologo: “Questo libro non è una biografia, ma il racconto di guerre,...
Illustrissimo Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli, il Comitato...
“La cooperazione internazionale contro il wildlife crime” Presso la FAO a Roma, alla...
Nell’ambito delle numerose iniziative inserite nel 1° meeting sulla comunicazione organizzato...