05:18 mercoledì 19.09.2018

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo


foto di: SME
CIMIC italiano e “Briga” per le donne di Goraždevac (Kosovo)
Donazione di materiali di merceria per le future “sarte” da parte del contingente italiano impiegato nell’operazione K-FOR
29-07-2018 - ​Nel pomeriggio del 24 luglio scorso, personale del contingente italiano impiegato in Kosovo nell’operazione K-FOR ha effettuato una donazione di materiali di merceria in favore ddell'ONG ''Briga'', attiva in Goraždevac/Gorazhdec.
Goraždevac/Gorazhdec è un piccolo villaggio che ricade nell’area di competenza del Multinational Battle Group West (unità multinazionale a guida italiana) di K-FOR, abitato prevalentemente da popolazione di etnia serba che vive in condizioni di notevoli difficoltà, specie in termini di inserimento nel mondo del lavoro. L’ONG “Briga”, attiva in Kosovo da più di dieci anni, si occupa di creare dei possibili sbocchi occupazionali per le donne di questo villaggio e di quelli limitrofi, insegnando loro tecniche di sartoria artigianale e confezionamento di abiti etnici.
È in questo contesto che il CIMIC Italiano ha deciso di acquistare diversi materiali di merceria e donarli all’ONG “Briga”, come segno concreto della collaborazione tra le unità italiane, da sempre attente alle esigenze di coloro che vivono situazioni di disagio, e le popolazioni locali, a qualunque etnia essi appartengano: l’imparzialità è infatti uno dei fondamenti della risoluzione ONU n° 1244, da cui discende il mandato della missione K-FOR e di conseguenze tutte le attività dei militari italiani impiegati in Kosovo.
All’attività erano presenti anche 20 studenti dell’università Luiss di Roma: da 4 anni a questa parte c’è difatti un’intensa collaborazione tra lo Stato Maggiore dell’Esercito e gli studenti dell’ateneo impegnati in facoltà del ramo delle scienze internazionali, politiche e giuridiche, al fine di fornire agli universitari una maggiore consapevolezza su come vengono condotte le operazioni che vedono impiegate le Forze Armate italiane nei vari teatri, che impongono sempre più una collaborazione tra forza di intervento militare e specialisti in settore diplomatico, internazionale e giuridico.

Redazione
 
  


 
la ''Madonna della Montagna'' santuario sull'Aspromonte
Per molti anni luogo di un legame forte tra ‘ndrangheta ed il sacro, oggi Polsi...
Il cane è il sesto senso dell’uomo
Come lavorano le ‘’Unità Cinofile’’ del Corpo Nazionale dei Vigili del...
“Non si può far politica sulla pelle dei poveri, che siano cittadini o che siano migranti”
Migranti a Rocca di Papa, ospiti di un mondo che si spera diventi migliore per...
  Notizie dal Mondo
17-09-2018 - Il 17 settembre 2009, una pattuglia italiana su due veicoli Lince transitava in una delle strade principali...
14-09-2018 - Presso l'ospedale di Peć/Peja, si è svolta un'importante attività CIMIC resa possibile grazie all'impegno...
28-08-2018 - Nei giorni scorsi, è rientrata dalla Lettonia, ove si svolge una delle tante missioni in corso in cui sono...
24-08-2018 - ​Si è conclusa nei giorni scorsi, con una dimostrazione delle capacità acquisite e la consegna degli attestati...
23-08-2018 - Il comandante del Combined Joint Task Force, Lieutenant General Paul Funk II, nella base di Union III, sede...
22-08-2018 - A Peć/Peja, negli ultimi giorni sono state portate a termine due importanti donazioni in favore dei cittadini...
Rubriche
''Socrate sosteneva che il modo migliore per avere una buona reputazione è agire per...
E’ stato inaugurato il 9 settembre scorso il primo volo non-stop da Milano Malpensa a...
Sabato 8 settembre, nella sala consiliare del Comune lombardo, firmato il patto conclusivo...
Il giorno 8 settembre 2003, avveniva l'iscrizione al Tribunale di Velletri, sezione Stampa,...
Anche quest’anno l’agosto messinese si è distinto per molte manifestazioni culturali...
A pochi giorni dall’ultimo volo per Pisa, Sacal rimane inerme come sempre nel suo silenzio...
Il primo a far sventolare il Tricolore con la conquista dell'oro nel getto del peso nella...