08:25 giovedì 13.12.2018

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
Diffusione di farmaci ed attrezzature in Niger da parte della Difesa italiana
Donazione di farmaci, presidi medici ed attrezzatura per depurazione, raccolta e distribuzione acqua potabile per la popolazione
30-07-2018 - Si è svolta, presso la Base Aerea di Niamey in Niger, la cerimonia di consegna alle autorità civili nigerine di circa sette tonnellate di farmaci, presidi medici e di un’attrezzatura per depurazione, raccolta e distribuzione di acqua potabile donati dallo Stato italiano, tramite il ministero degli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale (approvvigionamento dal deposito UN di Brindisi) e trasportati con un aereo militare C 130J.
Materiale donato a seguito di una richiesta di supporto sanitario espressa dal ministero della Salute Pubblica del Niger al fine di contrastare l’epidemia di colera che sta affliggendo la regione di Maradi. Sono stati, inoltre, donati al ministero della Difesa materiali per uso sanitario.
Alla cerimonia, organizzata dall’Ambasciata d’Italia e dal personale militare della Missione bilaterale di Supporto nella Repubblica del Niger (MISIN), hanno partecipato il ministro della Salute Pubblica, Illiassou Idi Mainassara, ed altre autorità civili e militari nigerine, l’Incaricato di Affari dell’Ambasciata, Angelo Petruccio, ed il comandante della Missione, generale Antonio Maggi.
Il ministro della Salute Pubblica, Illiassou Idi Mainassara, durante l’intervento in diretta su Tele Sahel ha colto l’occasione per ringraziare il Governo italiano per aver contribuito con questa donazione ad assicurare uno specifico trattamento sanitario alla popolazione.
Grazie a tale donazione, coordinata dalla MISIN, sarà possibile assicurare le cure di base per migliaia di persone, oltre ad un trattamento sanitario specifico per le popolazioni colpite dall’epidemia di colera


Redazione
 
  


 
Il Califfato non c'è più ma esiste ancora
Se n’è parlato a Roma nel convegno “Targeting the de-materialised ‘’Caliphate’’...
Ricostruire la Libia, impegno di Italia e ONU
A Palermo le delegazioni arrivano in un assolato pomeriggio siciliano e l’incantevole...
Libertà vo cercando, in Afghanistan
Per ora è impossibile prevedere quando la speranza delle donne afghane troverà...
  Politica
10-12-2018 - Si incontreranno a Palazzo Chigi nella giornata di giovedì 13 dicembre per un nuovo meeting sul futuro della...
10-12-2018 - Il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo ha ricevuto a Palazzo Aeronautica il vice ministro della Difesa...
08-12-2018 - Il 5 dicembre scorso, nell’annuale incontro con gli addetti militari esteri accreditati presso le ambasciate...
07-12-2018 - Il comandante dell’esercito libico della Cirenaica (LNA, Libyan National Army), Khalifa Haftar, ha incontrato...
05-12-2018 - La Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo ha disposto un fermo di indiziato di delitto - eseguito dai...
03-12-2018 - “Oggi è un giorno importante per l’Aeronautica Militare”, ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore...
Rubriche
Oltre mille Paracadutisti della Folgore con unità specialistiche ed operative dei  Carabinieri...
E’ stato inaugurato il 6 dicembre scorso il primo volo diretto Air Italy da Milano Malpensa...
Nel 1991, racconta la Storia attuale, dopo il cessate il fuoco ed aver promesso ai soldati...
Al Museo Storico dell'Arma dei Carabinieri è stata inaugurata una singolare mostra sul...
Il 21 novembre scorso, nell’Aula Magna della Caserma “Soccorso Saloni”, sede della...
"Questo libro non è una biografia, ma il racconto di guerre, vere o personali, che s'intrecciano...
In una solenne cerimonia avvenuta alla Camera dei Deputati, Elettronica Group è stata insignita...