22:42 sabato 16.02.2019

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Ladri incendiari a Roma
I Carabinieri hanno arrestato due fratelli lituani che davano fuoco a cassonetti e auto rubate
03-08-2018 - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ostia, coadiuvati dai militari della locale Stazione, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emesse dal GIP della Procura di Roma su richiesta del procuratore aggiunto Nunzia D’Elia, a carico di due fratelli di 19 e 21 anni, di origini lituane, indagati per i reati in concorso di incendio, furto aggravato, furto in abitazione e ricettazione.
I Carabinieri della Compagnia di Ostia hanno dato una forte risposta al territorio del X Municipio di Roma, avviando tempestivamente le indagini a seguito dei vasti incendi, che hanno coinvolto due autovetture private e circa 40 cassonetti utilizzati per la raccolta differenziata, da poco installati dalla società “AMA” di Roma in più punti del territorio. Tali episodi sono avvenuti in rapida successione nelle notti dell’8, del 25 e del 26 ottobre 2017, che molti cittadini della zona tristemente ricordano come “Le notti di fuoco”.
L’attenta analisi dei molteplici sistemi di videosorveglianza, incrociata ad una complessa attività di analisi di dati di natura tecnica, sono emersi chiari indizi di colpevolezza nei confronti dei due giovani lituani, residenti, peraltro, in area limitrofa ai luoghi interessati dagli incendi.
La successiva attività tecnica di intercettazione telefonica e localizzazione ha permesso di accertare la consolidata attività criminosa dei fratelli, che, oltre ad essersi resi responsabili di numerosi incendi su tutto il territorio del X Municipio, hanno messo in atto anche furti ai danni di esercizi commerciali, dimostrando elevate capacità criminali e organizzative. In particolare prima di ogni azione delittuosa, i fratelli erano soliti rubare automobili, da utilizzare per i loro “colpi”.
Durante ogni furto, i due si coprivano vicendevolmente, in quanto uno di essi era solito rimanere all’esterno del locale preso di mira, informando costantemente l’altro telefonicamente, utilizzando un improvvisato gergo militare, su eventuali interferenze esterne che avrebbero compromesso l’esito. I furti si concludevano sistematicamente con l’incendio dell’autovettura utilizzata per compiere il reato o addirittura con l’incendio dello stesso locale dove veniva commesso l’episodio criminale; un esempio fra tutti è stato il furto e il successivo incendio avvenuti ai danni di un noto vivaio di Dragona che hanno cagionato danni complessivi per circa 100.000 euro.
L’azione criminosa dei due fratelli, inoltre, non si è mai fermata neanche davanti ai luoghi di culto del litorale, dove, ad esempio, presso la Chiesa Stella Maris di Ostia, hanno addirittura sottratto l’autovettura in uso al parroco.
I reati commessi dai due fratelli hanno causato danni patrimoniali per oltre mezzo milione di euro.
Dopo l’arresto sono stati condotti dai Carabinieri della Compagnia di Ostia presso la casa circondariale di “Regina Coeli” di Roma, dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Redazione
 
  


 
Correre nel mondo superando difficoltà e confini pericolosi
Intervista con Giovanni Salvioli, maratoneta per amore dell'Arte, della Cultura...
''Defence 5+5 Initiative'' un ponte tra i parlamenti dell’area del mediterraneo
Un confronto tra esperti, alla presenza della ministra della Difesa Trenta, sull'importanza...
Freedom seeking, in Afghanistan
For now it is impossible to predict when the hope of Afghan women will find comfort,...
  Notizie dall'Italia
16-02-2019 - Leonardo ha inaugurato oggi un nuovo stabilimento a Pisa dedicato allo sviluppo e alla produzione dell'elicottero...
13-02-2019 - Il 16 ed il 17 febbraio 2019 La Scuola Navale Militare “Francesco Morosini” di Venezia aprirà le porte...
12-02-2019 - I Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano hanno arrestato tre persone, due uomini ed una donna, D.G....
11-02-2019 - Nelle giornate del 30 gennaio e 6 febbraio, presso la Caserma “Soccorso Saloni” sede della Scuola Sottufficiali...
11-02-2019 - Il comandante Logistico dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo e il comandante...
01-02-2019 - Si è concluso il ciclo di addestramento organizzato per gli allievi marescialli del XX corso “Certezza”,...
Rubriche
I campionati Sciistici delle Truppe Alpine, giunti alla 71esima edizione, prenderanno avvio...
Significativo il contributo dell'Esercito al Grand Prix FIE – Trofeo “Inalpi”, la...
L'appuntamento con il Sei Nazioni 2019 è in piena attività: un'occasione per immergersi...
L’evoluzione che i concetti di difesa e di sicurezza hanno avuto negli ultimi anni, sia...
Quasi a conclusione del centenario della Prima Guerra mondiale è arrivato questo libro,...
Il 24 gennaio scorso, ha avuto inizio il ciclo di conferenze di orientamento organizzate...
Il 25 gennaio scorso, presso la Caserma “Soccorso Saloni”, sede della Scuola Sottufficiali...