07:19 giovedì 13.12.2018

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo


foto di: SMD
Libano stabile e in pace, obiettivo da raggiungere
Trenta e Graziano al cambio di comando di UNIFIL incontrano le autorità della Difesa libanese
07-08-2018 - Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ha accompagnato la ministra della Difesa Elisabetta Trenta nella sua prima visita ufficiale in Libano, durante la quale stanno incontrando i massimi vertici politici del Paese.
Nell’occasione, ha incontrato a Beirut il comandante delle Forze Armate della Repubblica del Libano, generale Joseph Aoun.
Nel confronto sulla situazione della sicurezza nella regione e sui rapporti bilaterali tra le Forze Armate dei due Paesi, Graziano ha detto: “Le Forze Armate libanesi rivestono un ruolo fondamentale per garantire il quadro istituzionale e la stabilità del Libano sia sul fronte interno sia nei confronti di minacce esterne
“Per questo motivo oltre alla consistente partecipazione all’operazione UNIFIL, l’Italia schiera la missione bilaterale MIBIL rivolta all’implementazione di programmi di formazione ed addestramento a favore delle Lebanese Armed Forces
”.
Graziano ha inoltre  sottolineato l’importanza di continuare ad operare con la massima sinergia per conseguire il comune obiettivo di preservare la stabilità nell’area.
Aoun ha ringraziato il prezioso apporto della Difesa per il Paese ed in particolare ha rimarcato l’elevata professionalità dei militari italiani che svolgono, nell’ambito della missione bilaterale, compiti di formazione ed addestramento a favore delle Forze Armate libanesi con ottimi risultati.
La visita prosegue a Sud dove Trenta e Graziano assisteranno alla cerimonia di cambio del Force Commander di UNIFIL, i cui comando è affidato al generale di divisione Stefano Del Col, e saluteranno il Contingente italiano.
Ricordiamo che Graziano è stato già Force Commander e Head of Mission di UNIFIL per un mandato di tre anni dal 2007 al 2010. Oggi, sono circa 1100 gli uomini e le donne impegnati nel sud del Libano nella missione UNIFIL e 25 quelli che operano nell’ambito della Missione Bilaterale (MIBIL



Maria Clara Mussa
 
  


 
Il Califfato non c'è più ma esiste ancora
Se n’è parlato a Roma nel convegno “Targeting the de-materialised ‘’Caliphate’’...
Ricostruire la Libia, impegno di Italia e ONU
A Palermo le delegazioni arrivano in un assolato pomeriggio siciliano e l’incantevole...
Libertà vo cercando, in Afghanistan
Per ora è impossibile prevedere quando la speranza delle donne afghane troverà...
  Notizie dal Mondo
09-12-2018 - All’inizio del mese di novembre, sono incominciate in Afghanistan le contestazioni sull’esito delle elezioni...
07-12-2018 - A Kabul, nel Quartier Generale della missione Resolute Support (RS) in Afghanistan, si è svolta la cerimonia...
07-12-2018 - Il vicecomandante della Missione Resolute Support e Senior National Representative del contingente militare...
04-12-2018 - Rispondere alle sfide ed ai pericoli rappresentati dai gruppi armati africani che hanno la loro base nel Sud...
26-11-2018 - Si sono conclusi in questi giorni i primi corsi di addestramento a favore delle forze di difesa e sicurezza...
24-11-2018 - Presso la Base Aerea di Niamey, i militari italiani della Missione Bilaterale di Supporto (MISIN) alla presenza...
Rubriche
Oltre mille Paracadutisti della Folgore con unità specialistiche ed operative dei  Carabinieri...
E’ stato inaugurato il 6 dicembre scorso il primo volo diretto Air Italy da Milano Malpensa...
Nel 1991, racconta la Storia attuale, dopo il cessate il fuoco ed aver promesso ai soldati...
Al Museo Storico dell'Arma dei Carabinieri è stata inaugurata una singolare mostra sul...
Il 21 novembre scorso, nell’Aula Magna della Caserma “Soccorso Saloni”, sede della...
"Questo libro non è una biografia, ma il racconto di guerre, vere o personali, che s'intrecciano...
In una solenne cerimonia avvenuta alla Camera dei Deputati, Elettronica Group è stata insignita...