18:36 domenica 19.05.2019

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Drone Falco EVO con nuovo motore e collegamento satellitare
La famiglia di velivoli a pilotaggio remoto Falco è stata scelta da cinque clienti ed è attualmente operativa per conto delle Nazioni Unite
25-10-2018 - Il Falco EVO, velivolo a pilotaggio remoto (Remotely-Piloted Air System RPAS) di Leonardo, ha completato con successo nuove prove di volo in Bulgaria. Obiettivo della campagna la verifica sul campo di una serie di aggiornamenti per estendere la permanenza in volo e il raggio operativo della piattaforma nell’ambito di missioni terrestri e marittime.
Le nuove capacità includono un collegamento dati satellitare Beyond-Line-Of-Sight (BLOS) e un sistema di propulsione basato su un motore a combustibile pesante. Oltre all’ampliamento dell’inviluppo di volo del Falco EVO, il nuovo motore ha dimostrato di saper generare più elettricità a bordo della piattaforma, permettendo un maggior carico di sensori ISR ad alta intensità energetica per missioni complesse.
Sono ora in programma ulteriori test che vedranno il Falco EVO volare con il nuovo radar di sorveglianza Gabbiano TS Ultra-Light (UL) di Leonardo, presentato al Salone Le Bourget di Parigi nel 2017, combinato con un sensore elettro-ottico a infrarossi ad alta definizione, un sistema di identificazione e una suite di comunicazione.
Il Falco EVO, il modello con maggior autonomia di volo della famiglia di velivoli Falco di Leonardo, è una piattaforma per la sorveglianza e raccolta di informazioni per missioni terrestri e marittime. Può volare per più di 20 ore consecutive imbarcando carichi fino a 100 kg.
Il Falco EVO è già stato consegnato a un cliente di lancio in Medio Oriente, mentre il Falco nella sua versione originale è stato scelto da cinque clienti. Attualmente, il Falco EVO è impegnato in una selezione per un prestigioso operatore internazionale e sarà dispiegato a breve nel Mediterraneo per un programma di sorveglianza europeo.
Oltre 50 droni della famiglia Falco sono attualmente coinvolti in operazioni in tutto il mondo. Alcuni clienti scelgono di acquisire e operare autonomamente i velivoli mentre altri, come le Nazioni Unite nel caso della missione umanitaria MONUSCO, hanno optato per la fornitura di un servizio di sorveglianza basato sul Falco, operato da Leonardo. Quest’ultimo modello rappresenta un’area di crescita per Leonardo, che mira ad espandere questa tipologia di offerta anche sul mercato civile presso forze di polizia e operatori di servizi di emergenza.
Nota
Leonardo è tra le prime dieci società al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza e la principale azienda industriale italiana.
Organizzata in sette divisioni di business (Elicotteri; Velivoli; Aerostrutture; Sistemi Avionici e Spaziali; Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale; Sistemi di Difesa; Sistemi per la Sicurezza e le Informazioni), Leonardo compete sui più importanti mercati internazionali facendo leva sulle proprie aree di leadership tecnologica e di prodotto. Quotata alla Borsa di Milano (LDO), nel 2017 Leonardo ha registrato ricavi consolidati restated pari a 11,7 miliardi di euro e vanta una rilevante presenza industriale in Italia, Regno Unito, USA e Polonia.

Redazione
 
  


 
Un gioiello italiano nella città dei due mari
La Marina Militare ha siglato una convenzione con il Comune di Taranto per attività...
Applausi agli Alpini alla 92a adunata, alla presenza della ministra Trenta
Un breve reportage fotografico dal nostro corrispondente a Milano, che ha seguito...
Dalle glorie del passato ai traguardi raggiunti verso le nuove sfide del futuro
L’Aviazione dell’Esercito compie 68 anni: cerimonia con la riconsegna delle...
  Notizie dall'Italia
17-05-2019 - Nella mattinata del 17 maggio, sono state presentate a Civitavecchia le campagne d’istruzione 2019 della Marina...
13-05-2019 - Il Reparto Comando e Supporti Tattici del Distaccamento della Brigata Aeromobile Friuli di Bologna è stato...
06-05-2019 - La squadra Unipg1 dell’Università di Perugia si aggiudica la prima edizione dei “CY4GAMES - Capture the...
03-05-2019 - Giovedì 2 maggio è stato inaugurato il nuovo radar della Difesa Aerea installato presso la 134a Squadriglia...
02-05-2019 - Arrestati dai carabinieri della Stazione di Roma San Basilio i quattro uomini, tre di origini moldave e uno...
24-04-2019 - Ultimata la sistemazione della strada di Vallegato che conduce agli orti dell’Università Agraria. Un intervento...
Rubriche
Rischiamo la vita. Stiamo lontani da casa per mesi. Delle nostre missioni non possiamo...
Il 10 maggio, presso l’aeroporto “Tommaso Fabbri” di Viterbo, sede di alcuni Reparti...
A Torino, il 15 Maggio scorso, si è svolto nel Palazzo Arsenale il convegno dal titolo:...
During the AOC EW Europe Show in Stockholm, Elettronica and Spherea signed an agreement...
La 92a Adunata degli Alpini a Milano, ha offerto l’opportunità di presentare in Galleria...
Matera, il 14 Maggio scorso, ha ospitato e adtol’avvio al 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri....
La città di Roma, benché visitata da milioni di turisti, non ha finora mostrato al pubblico...