11:55 martedì 19.02.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Corsi Spectrum Management a Kabul
Importante attività formativa a favore delle Forze di Sicurezza afgane nel quadro delle attività della missione in Afghanistan
07-12-2018 - A Kabul, nel Quartier Generale della missione Resolute Support (RS) in Afghanistan, si è svolta la cerimonia di consegna dei diplomi agli ufficiali delle Afghan National Defense Security Forces (ANDSF) che hanno portato a termine i corsi di Spectrum Management per lo sviluppo del Ministerial Spectrum Management Office (MSMO) afgano.
L’attività formativa – considerata di interesse strategico, poiché la gestione dello Spettro delle Radiofrequenze è riconosciuta dal Comando RS, come uno dei “Main Economy-drivers” per il Paese – è stata finalizzata a fornire le nozioni di base e avanzate volte al miglioramento delle comunicazioni tra le Forze di Sicurezza afgane. I 13 frequentatori del corso provengono dai Ministeri della Difesa, dell’Interno e dal National Directorate of Security (il servizio di intelligence afgano).
Il progetto, che si inserisce nelle attività di Train Advise Assist (TAA) precipue della missione Afghanistan RS, è stato finanziato dalla Norvegia e sviluppato e condotto da un’importante componente italiana che, in Afghanistan, è inquadrata nell’Operational Sustainment - Information Communication Technologies (OS-ICT) e nel Combined Security Transition Command-Afghanistan (CSTC-A).
Hanno presenziato alla cerimonia diverse autorità civili e militari, tra cui Donald Yeske, Direttore di OS-ICT, Massimiliano Del Nista, istruttore qualificato della NATO Communications and Systems School (NCISS) di Latina (Italia) ed esperto certificato NATO Communications and Information Systems Agency (NCIA) in materia di gestione dello spettro e delle fibre ottiche e il maggiore dell’Esercito Italiano Alessandro De Luca, project officer dei corsi e membro del NATO-Afghan National Army Trust Fund Cell, unità del CSTC-A.
Il CSTC-A è il comando multinazionale, a guida USA, inserito nella missione RS, che, oltre a svolgere compiti di addestramento, consulenza e assistenza a favore delle istituzioni e delle forze di sicurezza locali, si occupa della gestione delle risorse economiche provenienti dai Paesi contributori.
Gli advisors italiani di Resolute Support, insieme ai colleghi degli altri 41 Paesi della Coalizione, continuano a supportare le istituzioni afgane attraverso l’attuazione di progetti finalizzati alla costruzione di un Paese stabile, allo sviluppo di Forze di sicurezza efficaci e auto sostenibili e al rafforzamento dello stato di diritto all’interno dei confini afgani.

Redazione
 
  


 
Correre nel mondo superando difficoltà e confini pericolosi
Intervista con Giovanni Salvioli, maratoneta per amore dell'Arte, della Cultura...
''Defence 5+5 Initiative'' un ponte tra i parlamenti dell’area del mediterraneo
Un confronto tra esperti, alla presenza della ministra della Difesa Trenta, sull'importanza...
Freedom seeking, in Afghanistan
For now it is impossible to predict when the hope of Afghan women will find comfort,...
  Notizie dal Mondo
16-02-2019 - Leonardo will be exhibiting its wide portfolio of aerospace, security and defence capabilities at the 14th IDEX...
30-01-2019 - Sei giorni sono durati i negoziati, tra i ribelli talebani e i funzionari degli Stati Uniti riuniti a Doha,...
28-01-2019 - I Caschi Blu italiani della Joint Task Force Lebanon (JTF-L) del Sector West (SW), dall’assunzione di comando...
20-01-2019 - Il generale Luciano Portolano, capo di stato maggiore del Comando alleato congiunto con base a Napoli, ha incontrato...
14-01-2019 - Tra Baghdad ed Erbil si sono appena conclusi alcuni corsi di “Cultural Heritage Protection - CHP” condotti...
03-01-2019 - Un numero grande di voci femminili si eleva dai social media scandalizzate e pronte alla lotta politica a favore...
Rubriche
L’accensione del tripode in piazza del Magistrato a San Candido in Pusteria ha dato ufficialmente...
I campionati Sciistici delle Truppe Alpine, giunti alla 71esima edizione, prenderanno avvio...
Significativo il contributo dell'Esercito al Grand Prix FIE – Trofeo “Inalpi”, la...
L'appuntamento con il Sei Nazioni 2019 è in piena attività: un'occasione per immergersi...
L’evoluzione che i concetti di difesa e di sicurezza hanno avuto negli ultimi anni, sia...
Quasi a conclusione del centenario della Prima Guerra mondiale è arrivato questo libro,...
Il 24 gennaio scorso, ha avuto inizio il ciclo di conferenze di orientamento organizzate...