11:59 martedì 19.02.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Continua la formazione delle Forze Armate afghane
Il TAAC W in collaborazione con i Paesi alleati e partner continua nella propria attività di training in favore delle Forze Armate dell’Afghanistan
26-12-2018 - Nella giornata precedente la vigilia di Natale, si è svolta presso l’Engineer Training Area (ETA) di Camp Arena, una Live Fire Exercise (LFX) a cura di una sezione di artiglieria del 207° Corpo d’Armata, armata con obici da 122 millimetri modello D-30, di produzione sovietica. L’unità ha effettuato una serie di tiri su obiettivi posti a circa 6.000 metri dalla zona di schieramento concludendo con successo l’ultima fase di un corso di artiglieria iniziato il 1 dicembre di quest’anno e già articolatosi sullo studio dell’impiego del sistema di gestione del tiro (nomad 900) e sulla osservazione diretta del fuoco.
Con queste attività, il TAAC W, su base Brigata Aeromobile “Friuli”, con la collaborazione di team appartenenti alla Security Force Assistance Brigade (SFAB) americana è riuscito ad ottimizzare il tempo e gli spazi a disposizione attraverso l’impiego di strutture già esistenti che consentono di condurre l’attività di formazione delle forze di sicurezza non solo a “domicilio” ma anche all’interno di Camp Arena.
I successi raggiunti dalle Forze di Sicurezza locali sono di tutto rilievo e l’attività svolta dagli Advisors dell’Esercito Italiano  a favore  del 207° Corpo d’Armata Afghano di stanza a Herat, ha dimostrato di avere un impatto importantissimo sull’addestramento e sulle capacità operative espresse dal personale militare afghano che si è sempre rivelato molto ricettivo alla immediata implementazione degli enablers ed in particolare nell’utilizzo del supporto di fuoco.
In linea con le attuali caratteristiche della missione, improntata sull’addestramento, la consulenza e l’assistenza (Train, Advise and Assist) delle Forze di Sicurezza e del Governo afgano, l’Italia assiste e fornisce supporto alle Forze Armate dell'Afghanistan. I militari italiani, congiuntamente alle altre 6 nazioni costituenti il TAAC W (Albania, Lithuania, Slovenia, Ungheria, Stati Uniti ed Ucraina) attraverso un intensivo processo di familiarizzazione e addestramento hanno posto un altro tassello fondamentale nella formazione di significative capacità operative delle Afghan National Defence Forces (ANDFS) che garantiscono la sicurezza e la stabilità dell'Afghanistan.

Redazione
 
  


 
Correre nel mondo superando difficoltà e confini pericolosi
Intervista con Giovanni Salvioli, maratoneta per amore dell'Arte, della Cultura...
''Defence 5+5 Initiative'' un ponte tra i parlamenti dell’area del mediterraneo
Un confronto tra esperti, alla presenza della ministra della Difesa Trenta, sull'importanza...
Freedom seeking, in Afghanistan
For now it is impossible to predict when the hope of Afghan women will find comfort,...
  Notizie dal Mondo
16-02-2019 - Leonardo will be exhibiting its wide portfolio of aerospace, security and defence capabilities at the 14th IDEX...
30-01-2019 - Sei giorni sono durati i negoziati, tra i ribelli talebani e i funzionari degli Stati Uniti riuniti a Doha,...
28-01-2019 - I Caschi Blu italiani della Joint Task Force Lebanon (JTF-L) del Sector West (SW), dall’assunzione di comando...
20-01-2019 - Il generale Luciano Portolano, capo di stato maggiore del Comando alleato congiunto con base a Napoli, ha incontrato...
14-01-2019 - Tra Baghdad ed Erbil si sono appena conclusi alcuni corsi di “Cultural Heritage Protection - CHP” condotti...
03-01-2019 - Un numero grande di voci femminili si eleva dai social media scandalizzate e pronte alla lotta politica a favore...
Rubriche
L’accensione del tripode in piazza del Magistrato a San Candido in Pusteria ha dato ufficialmente...
I campionati Sciistici delle Truppe Alpine, giunti alla 71esima edizione, prenderanno avvio...
Significativo il contributo dell'Esercito al Grand Prix FIE – Trofeo “Inalpi”, la...
L'appuntamento con il Sei Nazioni 2019 è in piena attività: un'occasione per immergersi...
L’evoluzione che i concetti di difesa e di sicurezza hanno avuto negli ultimi anni, sia...
Quasi a conclusione del centenario della Prima Guerra mondiale è arrivato questo libro,...
Il 24 gennaio scorso, ha avuto inizio il ciclo di conferenze di orientamento organizzate...