07:09 domenica 18.08.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Continua la formazione delle Forze Armate afghane
Il TAAC W in collaborazione con i Paesi alleati e partner continua nella propria attività di training in favore delle Forze Armate dell’Afghanistan
26-12-2018 - Nella giornata precedente la vigilia di Natale, si è svolta presso l’Engineer Training Area (ETA) di Camp Arena, una Live Fire Exercise (LFX) a cura di una sezione di artiglieria del 207° Corpo d’Armata, armata con obici da 122 millimetri modello D-30, di produzione sovietica. L’unità ha effettuato una serie di tiri su obiettivi posti a circa 6.000 metri dalla zona di schieramento concludendo con successo l’ultima fase di un corso di artiglieria iniziato il 1 dicembre di quest’anno e già articolatosi sullo studio dell’impiego del sistema di gestione del tiro (nomad 900) e sulla osservazione diretta del fuoco.
Con queste attività, il TAAC W, su base Brigata Aeromobile “Friuli”, con la collaborazione di team appartenenti alla Security Force Assistance Brigade (SFAB) americana è riuscito ad ottimizzare il tempo e gli spazi a disposizione attraverso l’impiego di strutture già esistenti che consentono di condurre l’attività di formazione delle forze di sicurezza non solo a “domicilio” ma anche all’interno di Camp Arena.
I successi raggiunti dalle Forze di Sicurezza locali sono di tutto rilievo e l’attività svolta dagli Advisors dell’Esercito Italiano  a favore  del 207° Corpo d’Armata Afghano di stanza a Herat, ha dimostrato di avere un impatto importantissimo sull’addestramento e sulle capacità operative espresse dal personale militare afghano che si è sempre rivelato molto ricettivo alla immediata implementazione degli enablers ed in particolare nell’utilizzo del supporto di fuoco.
In linea con le attuali caratteristiche della missione, improntata sull’addestramento, la consulenza e l’assistenza (Train, Advise and Assist) delle Forze di Sicurezza e del Governo afgano, l’Italia assiste e fornisce supporto alle Forze Armate dell'Afghanistan. I militari italiani, congiuntamente alle altre 6 nazioni costituenti il TAAC W (Albania, Lithuania, Slovenia, Ungheria, Stati Uniti ed Ucraina) attraverso un intensivo processo di familiarizzazione e addestramento hanno posto un altro tassello fondamentale nella formazione di significative capacità operative delle Afghan National Defence Forces (ANDFS) che garantiscono la sicurezza e la stabilità dell'Afghanistan.

Redazione
 
  


 
Undici anni di strade sicure
Si è partiti con una forza di più di 3 mila unità, per arrivare nel corso degli...
''Difesa collettiva'' l'Arma azzurra sinonimo di eccellenza tecnologica
Al servizio del Paese, la più giovane delle Forze Armate con le sue molteplici...
Una giornata tra le pilote europee
Elisabetta Perrotta racconta come si è svolto l’incontro della FEWP (Federazione...
  Notizie dal Mondo
17-08-2019 - Presso il Comando NATO-KFOR di Pristina, lo scorso 15 agosto, alla presenza del comandante della missione in...
08-08-2019 - Dopo un lungo periodo di comando del contingente italiano impegnato nella Missione Bilaterale di Supporto in...
07-08-2019 - A “Camp Arena”, Herat, si è svolta la cerimonia di avvicendamento al Comando del Task Group “Fenice”...
06-08-2019 - Il contingente italiano schierato nella missione in Lettonia presso la base di Ādaži ha appena concluso il...
31-07-2019 - Nei giorni scorsi a Kabul, presso l’auditorium del Ministero della Difesa Afghano, si è svolta la Closing...
31-07-2019 - Nel pieno rispetto della risoluzione 1701 delle Nazioni Unite che prevede, tra i compiti dei Caschi Blu, quello...
Rubriche
In occasione della ricorrenza della crociera aerea del Nord Atlantico del 1933, il 31°...
È sbarcata a Kruscevo nella Macedonia del nord la nazionale che rappresenterà l’Italia...
Per comprendere nella corretta luce ciò che è circolato, ancora circola e continuerà...
Per la decima volta, le ultime sei consecutive, l’Italia conquista il titolo di campione...
Abbiamo incontrato il generale pilota Mario Arpino, già Capo di Stato Maggiore della Difesa...
In occasione della 30° Summer Universiade, tenutosi nella regione Campania, il Comando...
20 Luglio 1969. Tutti con il fiato sospeso in diretta Tv, per quei fortunati che ne erano...