11:57 martedì 19.02.2019

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo


foto di: CC
Rapina, sostanze stupefacenti, “gazebo” dello spaccio, i soliti noti
I carabinieri di Roma fermano, arrestano, trattengono in caserma, denunciano pusher e ladri conosciuti
05-01-2019 - Nel corso di mirati controlli del territorio, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante unitamente a quelli dell’8° Reggimento Lazio hanno proceduto al fermo di un cittadino del Senegal di 39 anni, già noto ai militari per i suoi diversi precedenti per spaccio e furto, ed inoltre perché sottoposto all’obbligo della presentazione alla P.G., con l’accusa di rapina e spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari lo hanno fermato in via del Pigneto avendo raccolto inconfutabili indizi di colpevolezza a suo carico, in merito ad una rapina avvenuta il primo dell’anno, sempre in via del Pigneto. Lo straniero nell’occasione, armato di una pistola, aveva rapinato il cellulare ad un romano di 44 anni. I militari hanno rinvenuto e sequestrato 6 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi e la somma contante di 10 €, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio.
Dopo l’arresto lo straniero (per modo di dire visto che era noto da tempo) è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
E i continui blitz antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Roma Montesacro, nel conosciutissimo quartiere di San Basilio, hanno spinto gli spacciatori ad ingegnarsi ancora di più. Le recenti operazioni dei Carabinieri hanno permesso infatti di arrestare in più occasioni anche le vedette, che venivano posizionate in punti strategici del quartiere per avvisare l’arrivo di eventuali forze dell’ordine.
Seguendo i movimenti di alcuni noti consumatori di stupefacente e dopo diversi appostamenti, nei pressi di via Corinaldo, nel quartiere San Basilio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno effettuato l’ennesimo blitz: arrestati in flagranza di reato 3 pusher, una donna italiana di  28 anni e due cittadini romeni di 24 e 30 anni, disoccupati e con precedenti, per spaccio di sostanze stupefacenti, inoltre hanno identificato e segnalato 3 assuntori.
I militari dopo aver individuato la piazza di spaccio hanno effettuato il blitz. Hanno bloccato le due vedette e quasi contemporaneamente il pusher che si trovava all’interno di un complesso abitativo sotto ad un gazebo con un grosso bidone in ferro con un fuoco acceso al suo interno, utilizzato per bruciare la droga al momento del blitz.
I militari sono riusciti a recuperare e sequestrare le dosi che poco prima erano state cedute ai 3 acquirenti, circa 2,5 grammi di cocaina, e 350 euro, in contanti, rinvenuti nella disponibilità degli arrestati e ritenuti provento dell’attività di spaccio.
Dopo l’arresto i 3 sono stati accompagnati in caserma e trattenuti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere accompagnati in mattinata a piazzale Clodio per essere processati con il rito direttissimo.




Maria Clara Mussa
 
  


 
Correre nel mondo superando difficoltà e confini pericolosi
Intervista con Giovanni Salvioli, maratoneta per amore dell'Arte, della Cultura...
''Defence 5+5 Initiative'' un ponte tra i parlamenti dell’area del mediterraneo
Un confronto tra esperti, alla presenza della ministra della Difesa Trenta, sull'importanza...
Freedom seeking, in Afghanistan
For now it is impossible to predict when the hope of Afghan women will find comfort,...
  Notizie dall'Italia
19-02-2019 - ELITE è il programma internazionale del Gruppo London Stock Exchange dedicato alle aziende più ambiziose,...
16-02-2019 - Leonardo ha inaugurato oggi un nuovo stabilimento a Pisa dedicato allo sviluppo e alla produzione dell'elicottero...
13-02-2019 - Il 16 ed il 17 febbraio 2019 La Scuola Navale Militare “Francesco Morosini” di Venezia aprirà le porte...
12-02-2019 - I Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano hanno arrestato tre persone, due uomini ed una donna, D.G....
11-02-2019 - Nelle giornate del 30 gennaio e 6 febbraio, presso la Caserma “Soccorso Saloni” sede della Scuola Sottufficiali...
11-02-2019 - Il comandante Logistico dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo e il comandante...
Rubriche
L’accensione del tripode in piazza del Magistrato a San Candido in Pusteria ha dato ufficialmente...
I campionati Sciistici delle Truppe Alpine, giunti alla 71esima edizione, prenderanno avvio...
Significativo il contributo dell'Esercito al Grand Prix FIE – Trofeo “Inalpi”, la...
L'appuntamento con il Sei Nazioni 2019 è in piena attività: un'occasione per immergersi...
L’evoluzione che i concetti di difesa e di sicurezza hanno avuto negli ultimi anni, sia...
Quasi a conclusione del centenario della Prima Guerra mondiale è arrivato questo libro,...
Il 24 gennaio scorso, ha avuto inizio il ciclo di conferenze di orientamento organizzate...