01:52 venerdì 26.04.2019

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: SMD
I ministri della Difesa in riunione informale a Bucarest
La ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, ha preso parte alla riunione informale dei ministri della Difesa dell’Unione Europea in occasione del semestre di presidenza europea della Romania
31-01-2019 - La decisione di rinnovare per tre mesi il mandato dell’operazione può essere un’opportunità per trovare soluzioni sull’evoluzione dell’operazione Sophia e su come possiamo ampliarne i benefici. Ciò, tenendo a mente che Sophia è e può ancor più diventare uno strumento indispensabile di sicurezza nel Mediterraneo e di stabilizzazione della Libia, anche attraverso il potenziamento delle attività di capacity building a favore della Guardia Costiera libica.
Questo, in sintesi, il messaggio portato da Elisabetta Trenta, alla riunione informale dei ministri della Difesa dell’Unione Europea svolta a Bucarest (in occasione del semestre di presidenza europea della Romania) alla presenza dell’Alto rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini.
La titolare del Dicastero ha sottolineato la riflessione avviata da mesi sul futuro dell’operazione Sophia, sottolineandone il ruolo cruciale, svolto nel Mediterraneo centrale, nel contrasto al traffico di migranti, nella formazione della Guardia costiera libica, nel contributo all’embargo sulle armi, nella raccolta di dati significativi per la sicurezza comune.
Credo che l’investimento che abbiamo fatto, con Sophia, sia un investimento strategico per la sicurezza di tutta l’Europa. E credo anche che, se l’operazione nel tempo ha acquisito la capacità di adattare flessibilmente i propri compiti e strumenti alle sfide concrete, questo sia un valore aggiunto da riconoscere” ha spiegatoTrenta.
A Bucarest l’Italia ha sostenuto anche il Piano d’Azione Nazionale per l’implementazione della Risoluzione 1325 (2000) - attuazione dell’agenda ‘Donne, pace e sicurezza’, la policy di “tolleranza zero” e il progetto di incrementare la presenza femminile nei contingenti militari internazionali, così come chiesto dall’ONU.
Tra i temi al centro della riunione, gli sviluppi della difesa europea e coerenza delle molteplici iniziative UE in tema, e le implicazioni dell’innovazione tecnologica nel settore difesa, con particolare riferimento al tema dell’Intelligenza Artificiale.
A margine della ministeriale, la titolare del Dicastero ha incontrato i colleghi della Romania, Gabriel-Beniamin Leş, e Portogallo, João Titterington Gomes Cravinho.
Tra i temi trattati, il rafforzamento della Politica di Sicurezza e Difesa Comune (PESCO), la cooperazione bilaterale in ambito Difesa, operazione Sophia e missioni internazionali.


Redazione
 
  


 
Folgore! Basco grigio verde per il 9° reggimento Col Moschin
Ricordando il plotone speciale e la successiva compagnia speciale, embrione delle...
ReaCT, il terrorismo sotto la lente d'ingrandimento
Con il patrocinio del ministero della Difesa, presentato l'Osservatorio sul radicalismo...
Interesse nazionale è anche prendersi la briga di spiegare
‘’Gli Italiani e la Difesa’’, indagine IAI-LAPS sulle minacce alla sicurezza...
  Politica
11-04-2019 - Che la partita libica possa aprire scenari inediti negli equilibri del Mediterraneo l’hanno capito tutti,...
11-04-2019 - Con il patrocinio del ministero della Difesa, presso la Camera dei Deputati a Roma, il 17 Aprile prossimo il...
10-04-2019 - Il 9 aprile scorso, due caccia Eurofighter del 36° Stormo dell'Aeronautica Militare, in servizio di allarme...
07-04-2019 - Venerdì 5 aprile scorso, a Roma, presso la Casa dell'Aviatore, è stato organizzato dall'Ufficio Generale per...
07-04-2019 - Il 5 aprile scorso, a Napoli è stato firmato l’accordo di cooperazione tra l’Istituto Idrografico della...
06-04-2019 - Far conoscere ed esportare il made in Italy, promuovere l’industria italiana della difesa nel mondo è una...
Rubriche
Abbiamo incontrato il generale Vincenzo Camporini, che da febbraio 2008 fino a gennaio 2011...
Fu un fischio ... , poi uno scoppio ...mi ritrovai in terra, la polvere mi impediva...
A Poggio Rusco, il 28 marzo scorso, è terminata ’attività denominata “Golden Tour...
L’Aero Club di Terni parteciperà alle manifestazioni per la “Settimana per l’autismo”...
Il 28 Marzo segna la giornata del compleanno dell'Aeronautica Militare che quest'anno compie...
Milano, il 24 marzo scorso, è stat testimone del grande successo della 48^ edizione della...
Con la vittoria di altre due medaglie d’oro, gli atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico...