11:52 martedì 19.02.2019

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: SMD
I ministri della Difesa in riunione informale a Bucarest
La ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, ha preso parte alla riunione informale dei ministri della Difesa dell’Unione Europea in occasione del semestre di presidenza europea della Romania
31-01-2019 - La decisione di rinnovare per tre mesi il mandato dell’operazione può essere un’opportunità per trovare soluzioni sull’evoluzione dell’operazione Sophia e su come possiamo ampliarne i benefici. Ciò, tenendo a mente che Sophia è e può ancor più diventare uno strumento indispensabile di sicurezza nel Mediterraneo e di stabilizzazione della Libia, anche attraverso il potenziamento delle attività di capacity building a favore della Guardia Costiera libica.
Questo, in sintesi, il messaggio portato da Elisabetta Trenta, alla riunione informale dei ministri della Difesa dell’Unione Europea svolta a Bucarest (in occasione del semestre di presidenza europea della Romania) alla presenza dell’Alto rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini.
La titolare del Dicastero ha sottolineato la riflessione avviata da mesi sul futuro dell’operazione Sophia, sottolineandone il ruolo cruciale, svolto nel Mediterraneo centrale, nel contrasto al traffico di migranti, nella formazione della Guardia costiera libica, nel contributo all’embargo sulle armi, nella raccolta di dati significativi per la sicurezza comune.
Credo che l’investimento che abbiamo fatto, con Sophia, sia un investimento strategico per la sicurezza di tutta l’Europa. E credo anche che, se l’operazione nel tempo ha acquisito la capacità di adattare flessibilmente i propri compiti e strumenti alle sfide concrete, questo sia un valore aggiunto da riconoscere” ha spiegatoTrenta.
A Bucarest l’Italia ha sostenuto anche il Piano d’Azione Nazionale per l’implementazione della Risoluzione 1325 (2000) - attuazione dell’agenda ‘Donne, pace e sicurezza’, la policy di “tolleranza zero” e il progetto di incrementare la presenza femminile nei contingenti militari internazionali, così come chiesto dall’ONU.
Tra i temi al centro della riunione, gli sviluppi della difesa europea e coerenza delle molteplici iniziative UE in tema, e le implicazioni dell’innovazione tecnologica nel settore difesa, con particolare riferimento al tema dell’Intelligenza Artificiale.
A margine della ministeriale, la titolare del Dicastero ha incontrato i colleghi della Romania, Gabriel-Beniamin Leş, e Portogallo, João Titterington Gomes Cravinho.
Tra i temi trattati, il rafforzamento della Politica di Sicurezza e Difesa Comune (PESCO), la cooperazione bilaterale in ambito Difesa, operazione Sophia e missioni internazionali.


Redazione
 
  


 
Correre nel mondo superando difficoltà e confini pericolosi
Intervista con Giovanni Salvioli, maratoneta per amore dell'Arte, della Cultura...
''Defence 5+5 Initiative'' un ponte tra i parlamenti dell’area del mediterraneo
Un confronto tra esperti, alla presenza della ministra della Difesa Trenta, sull'importanza...
Freedom seeking, in Afghanistan
For now it is impossible to predict when the hope of Afghan women will find comfort,...
  Politica
16-02-2019 - Nei giorni scorsi, sulla pista dell’aeroporto della base dell’Aeronautica Militare di Galatina (Lecce) sono...
13-02-2019 - Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio Valter Girardelli, il 7 febbraio scorso ha concluso...
13-02-2019 - Effettuano una transazione bancaria con documenti falsi e vengono smascherati dal direttore della banca e quindi...
11-02-2019 - Martedì 5 febbraio il generale di squadra aerea Alberto Rosso, a poche settimane dalla sua nomina a Capo di...
07-02-2019 - Il 6 febbraio scorso, il sottosegretario di Stato alla Difesa, Raffaele Volpi, si è recato in visita al Policlinico...
04-02-2019 - Alla fine di dicembre 2018, l’improvviso e per molti inatteso annuncio del presidente Trump, secondo cui gli...
Rubriche
L’accensione del tripode in piazza del Magistrato a San Candido in Pusteria ha dato ufficialmente...
I campionati Sciistici delle Truppe Alpine, giunti alla 71esima edizione, prenderanno avvio...
Significativo il contributo dell'Esercito al Grand Prix FIE – Trofeo “Inalpi”, la...
L'appuntamento con il Sei Nazioni 2019 è in piena attività: un'occasione per immergersi...
L’evoluzione che i concetti di difesa e di sicurezza hanno avuto negli ultimi anni, sia...
Quasi a conclusione del centenario della Prima Guerra mondiale è arrivato questo libro,...
Il 24 gennaio scorso, ha avuto inizio il ciclo di conferenze di orientamento organizzate...