00:19 mercoledì 20.03.2019

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Ladri di cavalli, parcheggiatori abusivi o ritrovo di pregiudicati
Una fine settimana non diversa da tante altre, per i Carabinieri del Lazio impegnati ad eseguire controlli ed arresti
10-03-2019 - I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 40enne di Artena, già noto per analoghi precedenti, con l’accusa di furto aggravato di un cavallo di razza, chiamato Peppy, “Quarter Horse”,
che è stato restituito ai proprietari mentre l’arrestato, a seguito del rito direttissimo, è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma.
Mentre schiamazzi notturni e presenza di pregiudicati hanno richiamato l’attenzione dei Carabinieri della Stazione di Campagnano di Roma che hanno notificato un provvedimento di sospensione della licenza con chiusura per 10 giorni, ad una sala slot sita nella piazza principale del Comune.
Nell’ambito poi del servizio straordinario di controllo eseguito nei comuni di Fiano Romano, Capena e Monterotondo, i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato 5 persone per violazione della normativa in materia di stupefacenti e falsa attestazione a pubblico ufficiale, denunciandone altre 6 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto abusivo di coltello, inosservanza dell’obbligo di dimora e rifiuto di sottoporsi all’alcol test.
Nel corso dei servizi perlustrativi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno controllato, in località Scalo di Monterotondo, un 36enne romeno e un 22enne albanese, entrambi già noti alle FF.PP., trovandoli in possesso di alcune dosi di cocaina e marijuana, nonché della somma di 1.240,00 sequestrata quale provento dell’attività illecita.
Poco dopo, lungo la SS 4 Salaria, a seguito di perquisizione veicolare, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero per porto abusivo di arma bianca un 29enne di Moricone e un 33enne di Montorio Romano. Entrambi i coltelli sono stati sequestrati.
A Capena, lungo la SP Traversa del Grillo, i Carabinieri hanno controllato un’automobilista 45enne del posto, che sorpresa alla guida di un furgone, in evidente stato di alterazione psicofisica, si rifiutava di sottoporsi agli accertamenti di rito. La donna è stata denunciata all’A.G. di Tivoli per rifiuto di sottoporsi all’alcol test e ritirata la patente.
I militari della Stazione di Capena, insieme a personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Rieti e del NAS di Roma, hanno controllato un ristorante sito in località bivio di Capena riscontrando che su 9 dipendenti, due erano privi di contratto, oltre a sequestrare circa 100 kg di prodotti alimentari in quanto privi di etichette. Le sanzioni amministrative per violazione della normativa giuslavorista e  in materia di sicurezza alimentare ammontano ad oltre 10.000 euro.
I Carabinieri della Compagnia di Roma Eur hanno notificato un provvedimento di sospensione della licenza, con conseguente chiusura del locale, per la durata di 7 giorni, alla titolare delle autorizzazioni per esecuzioni musicali, trattenimenti danzanti e concerti, nonché di somministrazione relative ad un locale di via di Porta Ardeatina, all’Eur.
Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Roma, ai sensi dell’art. 100 Tulps, su proposta degli stessi Carabinieri dell’Eur che hanno segnalato come l’esercizio pubblico è divenuto luogo di eventi atti a minare l’ordine e la sicurezza pubblica.
Per la zona di Ponte Milvio a Roma, invece, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale e della Stazione Roma Ponte Milvio, supportati da Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, del N.A.S., del Nucleo Ispettorato del Lavoro e delle unità cinofile di Ponte Galeria, hanno eseguito un’operazione straordinaria di controllo nei luoghi della Movida di Ponte Milvio.
Sette le persone denunciate in stato di libertà dai Carabinieri; un 40enne di origini serbe e un 51enne romano, entrambi già sottoposti agli arresti domiciliari, sono stati pizzicati dai militari in strada, senza alcuna autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria; un 18enne romano, è stato denunciato per ricettazione, perché fermato a bordo di uno scooter risultato oggetto di furto; un cittadino romeno di 49 anni, è stato fermato a bordo della sua auto e, dai controlli effettuati dai Carabinieri è emerso che il veicolo era sprovvisto della copertura assicurativa e che il contrassegno esibito dal 49enne era falso, un 45enne romeno, invece è stato denunciato perché è risultato già espulso dal territorio nazionale, lo scorso ottobre e quindi rientrato in Italia, senza alcun permesso; infine altri due cittadini di origini serbe di 34 e 16 anni sono stati denunciati, perché il primo era alla guida di un’auto senza patente, perché mai conseguita, il secondo perché ha fornito false generalità ai militari.
Tra via Riano e via Flaminia, i Carabinieri hanno identificato e sanzionato 5 persone, mentre esercitavano l’attività di parcheggiatore abusivo e altre 9 invece sono state segnalate al Prefetto, perché trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.
Nel corso delle attività, sono state identificate 125 persone ed eseguiti accertamenti su 61 veicoli, molti dei quali, sanzionati per violazioni al codice della strada.
Ed inoltre, i Carabinieri della Stazione Roma Torrino Nord hanno salvato dal suicidio una donna di 50 anni che aveva ingerito una dose eccessiva di farmaci. A dare l’allarme ai Carabinieri è stato un conoscente della donna al quale, al telefono, aveva manifestato gli intenti suicidi. I Carabinieri entrati nell’abitazione, unitamente al figlio della donna, l’hanno trovata distesa sul letto in stato di semi coscienza. Compresa la gravità della situazione, dopo aver indotto la donna a rimettere le compresse ingerite, i Carabinieri sono riusciti a farla riprendere. Oramai fuori pericolo, è stata trasportata dai sanitari del 118 poco dopo intervenuti presso l’ospedale “San Camillo -Forlanini”.


Maria Clara Mussa
 
  


 
''Difesa collettiva'', l'Esercito Italiano
Il Seminario è il secondo di una serie di incontri programmati per far conoscere...
Alpini, soldati al quadrato
Con la cerimonia di chiusura dei CaSTA 2019, conclusa una settimana di dure prove...
Obiettivo: raggiungere il perfetto equilibrio
Ingrid Qualizza, la ‘’sergente di ferro’’, racconta la sua passione per...
  Notizie dall'Italia
17-03-2019 - Il 15 marzo scorso, presso la caserma “Mameli” di Bologna, si è conclusa l’esercitazione quadri denominata...
17-03-2019 - Il professor Alessandro Campi, coordinatore del corso di laurea magistrale in relazioni internazionali del Dipartimento...
17-03-2019 - Si è concluso per gli allievi marescialli del XXI corso “Esempio” l’addestramento finalizzato al conseguimento...
11-03-2019 - Il 4 marzo scorso, si è conclusa l’esercitazione “The Lion’s Scratch” (Il Graffio del Leone), sviluppata...
09-03-2019 - Jakob Weger, Marlene Ricciardi, Raffaello Ivaldi e Stefanie Horn sono i quattro canoisti della Marina Militare...
27-02-2019 - Si è concluso il ciclo di conferenze di orientamento in favore degli studenti delle ultime classi degli Istituti...
Rubriche
Al match tra Italia e Francia, giocato sabato scorso allo Stadio Olimpico, la Difesa ha...
Il 18 marzo scorso, firmata a Palazzo Arsenale il rinnovo della convenzione fra il Comando...
Il 14 marzo scorso, nell’Aula “M.O.V.M. Capitano Veterinario Paolo Braccini” del Centro...
Il 10 marzo scorso, trenta atleti della Scuola sottufficiali dell’Esercito hanno partecipato...
Circuiti stampati, microprocessori, led, ma anche cellulari, computer, video, robot e droni....
Nella storica cornice dell’Accademia Militare di Modena gli allievi ufficiali del 200°...
Il 25 febbraio scorso, il generale di Divisione Salvatore Cuoci, comandante per la Formazione...