20:42 lunedì 20.05.2019

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo


foto di: sme
''The Lion’s Scratch'' pluriarma a Teulada
Il ''Graffio del leone'' in Sardegna ha visto impegnate tutte le unità della Brigata ''Aosta'' in diverse attività addestrative
11-03-2019 - Il 4 marzo scorso, si è conclusa l’esercitazione “The Lion’s Scratch” (Il Graffio del Leone), sviluppata attraverso lo schieramento di tutte le Unità della Brigata “Aosta” nel poligono di Capo Teulada, impegnate in diverse giornate addestrative in uno scenario operativo ad alta intensità.
Il generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, comandante delle Forze Operative Sud ed il generale di Divisione Fabio Polli, comandante della Divisione “Acqui”, che hanno assistito all’esercitazione, si sono complimentati con il generale di Brigata Bruno Pisciotta, comandante della Brigata “Aosta”, per l’organizzazione e la condotta del complesso evento addestrativo articolato su due Gruppi Tattici che hanno impegnato pressoché simultaneamente il Poligono B ed il Poligono C di Capo Teulada integrando molti assetti enabling che hanno garantito mobilità e contromobilità sul campo di battaglia ed il supporto di fuoco.
Lo sforzo logistico per la preparazione e la condotta dell’attività è stato sostenuto da 11 reparti dell’Esercito, con l’impiego di oltre 900 soldati, 108 veicoli tattici e mezzi da combattimento (tra cui VTLM Lince, VTLM Orso, Veicoli Blindati Medio “Freccia”, Blindo “Centauro”, e Carri Ariete), 78 mezzi tattico logistici, 12 automezzi speciali, 22 autoveicoli commerciali e 4 obici FH-70.
L’esercitazione finale a fuoco è stata preceduta da un intenso periodo di attività a partiti contrapposti sfruttando gli avanzati sistemi di simulazione del Centro Addestramento Tattico di Capo Teulada, che ha consentito ai Reparti della Brigata di porre i presupposti per la validazione finalizzata all’impiego in vari Teatri operativi.
L’attività è stata disposta dal Comando Divisione “Acqui” in stretta aderenza alla Direttiva 7006 di COMFOTER COE (“Le attività addestrative dei Comandi e delle Unità dell’Esercito”), secondo la quale il militare, a premessa dell’impiego in operazioni all’estero, conduce una serie di attività reali e simulate per riappropriarsi e rafforzare la propria specificità di combattente.
L'esercitazione ha messo in luce la flessibilità organizzativa delle Unità della Brigata “Aosta”, derivante dalla connotazione pluriarma, che consente di adeguare procedure e strutture organizzative ai diversi scenari, garantendo in ogni condizione la superiorità informativa, la capacità di comando e controllo, la tempestività e l'adeguatezza della risposta alle minacce e rischi multiformi propri dei moderni contesti operativi in cui l’Esercito è impiegato.

Redazione
 
  


 
Un gioiello italiano nella città dei due mari
La Marina Militare ha siglato una convenzione con il Comune di Taranto per attività...
Applausi agli Alpini alla 92a adunata, alla presenza della ministra Trenta
Un breve reportage fotografico dal nostro corrispondente a Milano, che ha seguito...
Dalle glorie del passato ai traguardi raggiunti verso le nuove sfide del futuro
L’Aviazione dell’Esercito compie 68 anni: cerimonia con la riconsegna delle...
  Notizie dall'Italia
17-05-2019 - Nella mattinata del 17 maggio, sono state presentate a Civitavecchia le campagne d’istruzione 2019 della Marina...
13-05-2019 - Il Reparto Comando e Supporti Tattici del Distaccamento della Brigata Aeromobile Friuli di Bologna è stato...
06-05-2019 - La squadra Unipg1 dell’Università di Perugia si aggiudica la prima edizione dei “CY4GAMES - Capture the...
03-05-2019 - Giovedì 2 maggio è stato inaugurato il nuovo radar della Difesa Aerea installato presso la 134a Squadriglia...
02-05-2019 - Arrestati dai carabinieri della Stazione di Roma San Basilio i quattro uomini, tre di origini moldave e uno...
24-04-2019 - Ultimata la sistemazione della strada di Vallegato che conduce agli orti dell’Università Agraria. Un intervento...
Rubriche
Dal 2 aprile 2019 Crotone arriva in Europa e ci sentiamo ancor di più europei grazie ai...
Il 19 Maggio scorso si è concluso nella città di Matera, Patrimonio Mondiale Unesco e...
Rischiamo la vita. Stiamo lontani da casa per mesi. Delle nostre missioni non possiamo...
Il 10 maggio, presso l’aeroporto “Tommaso Fabbri” di Viterbo, sede di alcuni Reparti...
A Torino, il 15 Maggio scorso, si è svolto nel Palazzo Arsenale il convegno dal titolo:...
During the AOC EW Europe Show in Stockholm, Elettronica and Spherea signed an agreement...
La 92a Adunata degli Alpini a Milano, ha offerto l’opportunità di presentare in Galleria...