07:12 lunedì 01.06.2020

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Tiro e combattimento, addestramento terminato
Il XX Corso ''Certezza'' degli allievi marescialli ha concluso l'addestramento
29-03-2019 - Gli allievi marescialli del XX corso “Certezza” dal 27 al 29 marzo 2019 hanno svolto esercitazioni di tiro e lezioni di metodo di combattimento militare, concludendo così il ciclo di addestramento.
Presso il poligono di “Pian di Spille” hanno avuto luogo le esercitazioni di tiro. In questa fase sono state svolte lezioni di tiro, con arma individuale e di reparto, di tipo statico e dinamico finalizzate all’acquisizione, anche nell’ambito della coppia, della capacità di intervenire rapidamente ed efficacemente in condizioni di stress fisico. Peculiare il raggiungimento di importanti obiettivi addestrativi, quali l’incremento della capacità di impiego dell’arma in dotazione, l’acquisizione di sempre maggior precisione nel tiro, il miglioramento della capacità di assumere le corrette posizioni durante l’esecuzione delle azioni di fuoco, il perfezionamento delle capacità di coordinamento nell’ambito della coppia di tiratori.
L’addestramento al tiro è stato condotto anche mediante l’impiego del sistema di simulazione denominato “Fire Arms Training System” (FATS). I simulatori, noti anche come Small Arms Trainer (SAT), consistono in un sistema interattivo per l’addestramento al tiro, operante con diversi sistemi d’arma e modalità. L’utilizzo degli ambienti virtuali consente di addestrare efficacemente il personale e analizzarne le reazioni anche di fronte a condizioni estreme. I simulatori di tiro portatili presentano diversi vantaggi: svolgimento di un addestramento individuale o collettivo (a livello assetto arma/operatore o team/squadra) assolutamente realistico, garantendo, nel contempo, un alto grado di sicurezza per il personale; sessioni di tiro progressive, per difficoltà e capacità da acquisire, e ripetizione immediata di ogni esercizio sino al conseguimento del risultato voluto; verifica immediata per il tiratore dei risultati conseguiti, al fine di migliorare procedure di impiego e tecniche di puntamento; personalizzazione degli interventi correttivi grazie all’accurata analisi del tiro che il sistema consente all’istruttore. Proseguono, inoltre, le lezioni di “Metodo di Combattimento Militare” (MCM), disciplina avviata in fase basica nel primo anno accademico presso la Scuola Sottufficiali dell’Esercito. L’MCM è un sistema di combattimento a distanza ravvicinata che risponde alle peculiari esigenze operative militari. Questa disciplina è stata studiata al fine di garantire al militare la sopravvivenza sul campo di battaglia, senza l'impiego delle armi da fuoco. Le lezioni offrono una formazione completa, sia sulle discipline da combattimento sia sui traumi e sulla psicologia del combattente.
Le attività, coordinate dal tenente colonnello Andrea Fraticelli comandante del Battaglione allievi marescialli, si sono svolte nell’ambito di una adeguata cornice di


Redazione
 
  


 
Il cacciamine Numana impegnato nella ricerca del relitto di Nuova Iside
Con i sofisticati mezzi di bordo e dei Palombari del GOS le ricerche fino alla...
Coronavirus: Esercito ‘’di più insieme’’ a Torino
Donazione di beni di prima necessità da parte del comando per la Formazione e...
Afghanistan: il generale Miller in visita al TAAC-W
“Shura” con il ministro della Difesa afghano e i security pillars di Herat...
  Notizie dall'Italia
29-05-2020 - Nella caserma “Predieri” di Firenze, nel rispetto delle misure di prevenzione Cvid-19, si è svolto l’avvicendamento...
27-05-2020 - Se da una parte il coronavirus continua a rendere necessario il distanziamento sociale anche in questa “fase...
22-05-2020 - In un momento storico particolarmente difficile, segnato da un’emergenza sanitaria e sociale senza precedenti,...
19-05-2020 - All’indomani dell’avvio della “Fase 2” dell’emergenza sanitaria, gli assetti elicotteristici e ruotati...
13-05-2020 - Nei giorni scorsi il personale sanitario del 3° Stormo ha fornito supporto ai volontari della Croce Rossa di...
12-05-2020 - A partire dal 13 maggio prossimo, L’Esercito italiano, su specifica richiesta del Vicariato di Roma, darà...
Rubriche
Sono passati quarant’anni da quel drammatico giorno (27 Giugno 1980). Un dramma per le...
E’ di queste ore l’approvazione del progetto di legge che riconosce ai militari il diritto...
In occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica,...
Centoquattro anni or sono, in uno dei momenti maggiormente decisivi della Grande Guerra,...
Nell’aula magna del 3°Stormo allestita in modo da rispettare il distanziamento sociale...
Nell’ambito delle celebrazioni per la ricorrenza del centenario della Beata Vergine di...
In tutto il territorio nazionale l’Esercito è impiegato sia per la gestione dell'emergenza...