00:07 giovedì 28.05.2020

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: Leonardo
Leonardo al Salone Electronic Warfare Europe 2019 a Stoccolma
Ha annunciato che il sistema di protezione elettronica BriteCloud sarà testato dalla Guardia Nazionale USA
16-05-2019 - Il sistema di protezione elettronica BriteCloud di Leonardo è stato selezionato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti nell’ambito del programma Foreign Comparative Testing (FCT), che ha lo scopo di verificare la conformità di prodotti e sistemi hi-tech di nazioni alleate, come il Regno Unito, ai requisiti di difesa e operatività USA. L’annuncio è stato diffuso in occasione del salone Electronic Warfare Europe 2019, svolto a Stoccolma dal 13 al 15 maggio.
A testare la contromisura, che verrà rilasciata da dispensatori installati sui caccia F-16 dell’Aeronautica Militare USA, sarà la Air National Guard. Le prove verranno condotte in una complessa varietà di scenari, dimostrando l’elevato livello di protezione che il sistema può garantire.
BriteCloud è un dispositivo a radiofrequenza, compatto e autonomo, che viene lanciato da un velivolo quando si trova a fronteggiare attacchi da missili a guida radar. La contromisura si è rivelata efficace contro le più recenti e sofisticate minacce a guida radar, garantendo un ulteriore livello di protezione per i piloti. Una volta lanciato, infatti, il sistema si separa del tutto dal velivolo ospite, guidando il missile in arrivo lontano dal bersaglio designato.
I primi sistemi BriteCloud sono stati consegnati da Leonardo alla Royal Air Force del Regno Unito nell’aprile dello scorso anno e sono entrati in servizio a bordo dei Tornado. A fine 2017, a seguito dell’esito positivo di una serie di test in volo, il Ministero della Difesa britannico ha autorizzato l’impiego operativo e la produzione del BriteCloud 55 - così chiamato per la compatibilità con i lanciatori da 55mm come quelli installati sui velivoli Tornado, Typhoon e Gripen.
BriteCloud è solo uno dei sistemi di protezione elettronica che vede oggi Leonardo leader a livello mondiale in questo tipo di tecnologia. Infatti, oltre a fornire nel Regno Unito sistemi di protezione per velivoli militari, l’azienda esporta con successo in tutto il mondo prodotti come il ricevitore radar SEER, il sensore di sorveglianza SAGE e il sistema di autoprotezione HIDAS (Helicopter Integrated Defensive Aids Suite). L’offerta, inoltre, è corredata da servizi di supporto operativo ai sistemi di protezione elettronica che garantiscono ai clienti capacità di missione avanzate.


Redazione
 
  


 
Afghanistan: il generale Miller in visita al TAAC-W
“Shura” con il ministro della Difesa afghano e i security pillars di Herat...
Coronavirus: KFOR opera per la stabilità dell’area
I militari italiani della missione in Kosovo applicano le misure per ridurre l’esposizione...
Coronavirus: 7° ‘’Cremona’’ specializzato in difesa CBRN (nucleare, biologica e chimica)
E’ operativo anche in teatri internazionali, quali Niger, Libia, Kosovo, Afghanistan...
  Politica
27-05-2020 - “Oggi, 27 maggio, in IV Commissione Difesa della Camera, sono stati approvati tutti gli articoli del progetto...
25-05-2020 - L'Italia deve tornare a essere protagonista in campo internazionale, "magari ricominciando dal Soft Power,...
25-05-2020 -  “Questa è un'esperienza che vi cambierà e ci cambierà per sempre. Siamo un Paese che vuole superare...
24-05-2020 - Qual è lo scenario oggi in Libia? Questo breve contributo cercherà di definire la questione nelle sue molteplici...
22-05-2020 - The debate around the Eastmed pipeline is only a political issue, while in a post COVID-19 environment the pipeline...
20-05-2020 - Il ministro della difesa Lorenzo Guerini, al telefono con l’omologo giapponese Taro Kono ha espresso parole...
Rubriche
In occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica,...
Centoquattro anni or sono, in uno dei momenti maggiormente decisivi della Grande Guerra,...
Nell’aula magna del 3°Stormo allestita in modo da rispettare il distanziamento sociale...
Nell’ambito delle celebrazioni per la ricorrenza del centenario della Beata Vergine di...
In tutto il territorio nazionale l’Esercito è impiegato sia per la gestione dell'emergenza...
Si sta riaprendo il dibattito e ancora una volta ci si interroga su cos'è la NATO, le sue...
La pandemia non fermerà il dialogo interreligioso, dopo la nostra Santa Pasqua trascorsa...