18:56 mercoledì 11.12.2019

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
La ministra Trenta al Convegno su Aerospazio, Difesa e Sicurezza
Al Centro Alti Studi della Difesa è intervenuta durante il Convegno organizzato dall’AIAD: l’ora delle scelte strategiche”
20-07-2019 - “Aerospazio, Difesa e sicurezza: l’ora delle scelte strategiche”, questo il tema del Convegno, organizzato il 15 luglio scorso presso il Centro Alti Studi della Difesa (CASD), dall’AIAD, la Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza, a cui ha partecipato questa mattina la ministra della Difesa Elisabetta Trenta.
Sono intervenuti all’incontro il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli, il presidente della Federazione Guido Crosetto, l’amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo e l'amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono, alla presenza di autorità parlamentari, militari, fra cui i Vertici delle Forze Armate, civili e mondo dell’imprenditoria.
Nel suo intervento Trenta ha affermato: “Recentemente ho firmato un decreto che prevede la redazione del documento contenente la Strategia Industriale e Tecnologica (SIT) della Difesa, che diverrà parte integrante dell’Atto di indirizzo che apre il ciclo di programmazione strategica del Dicastero. Tale documento, nel tener conto delle esigenze operative delle Forze Armate e delle potenzialità dell’industria, dovrà rappresentare la base su cui orientare le azioni discendenti relative alle politiche industriali della Difesa, anche al fine di orientare i conseguenti investimenti. Nell’ottica del coordinamento auspicato, fra l’altro, anche dalla risoluzione approvata in Commissione Difesa al Senato, inviteremo, nel corso del processo di definizione e monitoraggio della Strategia Industriale e Tecnologica della Difesa, i principali stakeholders, Amministrazioni Pubbliche, industria, università, centri di ricerca ed operatori del settore a partecipare al processo di elaborazione. La Difesa deve essere il volano”.
Durante il suo discorso la titolare del Dicastero ha evidenziato inoltre che: “Un Paese cresce se crescono le sue aziende”.
Nelle conclusioni ha sottolineato che: “sui tavoli europei l’Italia deve giocare un ruolo da leader avendo ben chiaro l’orizzonte e la mission che vuole portare avanti, senza la quale non si ottengono risultati. Fondamentale diventa la collaborazione con tutti e solo insieme si possono vincere le sfide future”.

Redazione
 
  


 
Esercito ‘’motore tecnologico e di innovazione’’
Workshop alla presenza del sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi, con Industrie...
Con Fiorenza De Bernardi tutte le donne dell'ADA
L'Associazione Donne dell'Aria in un incontro di due giorni a Roma per stare insieme...
Pamela Mastropietro vittima della mafia nigeriana
Nella ''Giornata mondiale contro la violenza sulle donne'' l'Associazione Casa...
  Politica
11-12-2019 - La fregata Federico Martinengo della Marina Militare ha effettuato una sosta nel porto di Larnaca, Cipro. Nave...
04-12-2019 - La NATO, che quest'anno compie settant'anni, a Londra il 4 dicembre scorso ha riunito i rappresentanti dei Paesi...
03-12-2019 - Si è svolto nei giorni 26 e 27 novembre scorsi presso l'aula magna dell’Accademia Militare un convegno internazionale...
01-12-2019 - A Torino, il 29 novembre scorso, nel Palazzo dell'Arsenale di Torino, sede del Comando per la Formazione e Scuola...
01-12-2019 - La recente decisione dei governi di Ankara e Tripoli di delimitare un inesistente ed illegale confine delle...
27-11-2019 - Rafforzamento della difesa europea e complementarietà nei rapporti tra NATO e Unione Europea sono i temi sui...
Rubriche
A Milano il 10 dicembre scorso, si è aperto a Palazzo Cusani il 2° Meeting Nazionale sulla...
La Madonna di Loreto protegge gli aeronauti secondo la tradizione che risale al 1920: La...
Giovani start-up, sviluppatori e ricercatori in una maratona tecnologica per presentare...
Sono sei i caduti ignoti della Prima Guerra Mondiale che nel corso di una cerimonia solenne...
Con la consegna degli attestati da parte del comandante del 3° Stormo, colonnello Francesco...
Il 6 dicembre scorso, il 33° Corso della Riserva Selezionata ha giurato fedeltà alla Repubblica...
Avete deciso di dedicare la vostra vita al servizio dello Stato e della collettività,...