00:58 venerdì 10.07.2020

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Arrestati 2 giovani per l’omicidio del vicebrigadiere accoltellato a Roma
Interrogati dai Carabinieri, sotto la direzione dei magistrati della Procura della Repubblica di Roma, difronte a prove schiaccianti, hanno confessato il delitto commesso
27-07-2019 - Da tutta Italia, sia sui social media sia con missive lasciate alle stazioni dei carabinieri, si levano messaggi di cordoglio per il decesso del vice brigadiere Mario Cercello Rega, accoltellato a morte nel corso di una colluttazione a Roma.
Nella notte del 27 luglio scorso, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, hanno eseguito un decreto di fermo emesso dalla locale Procura della Repubblica, a carico di due 19enni statunitensi, per il reato di omicidio aggravato in concorso e tentata estorsione.
L’indagine, iniziata la notte precedente, immediatamente dopo l’aggressione mortale ai danni del vice brigadiere Mario Cerciello Rega, e proseguita incessantemente mediante la visione delle immagini di video sorveglianza, nonché le escussioni testimoniali, ha consentito agli inquirenti del Nucleo Investigativo capitolino di individuare i due responsabili dell’efferato delitto.
Si trovavano all’interno di un albergo romano, già pronti per lasciare il territorio nazionale.
Nel corso della perquisizione della loro camera d’hotel è stata rinvenuta e sequestrata l’arma del delitto, un coltello di notevoli dimensioni, abilmente nascosto dietro ad un pannello a sospensione del soffitto, nonché gli indumenti indossati durante l’aggressione.
I due, una volta in caserma, interrogati dai Carabinieri, sotto la direzione dei magistrati della Procura della Repubblica di Roma, difronte a prove schiaccianti, hanno confessato il delitto commesso. 
Le indagini hanno consentito di accertare che, poco prima dell’omicidio, i due giovani statunitensi avevano sottratto uno zaino ad un cittadino italiano, minacciandolo, nel corso di una telefonata, di non restituirglielo se non dietro la corresponsione di 100 euro ed 1 grammo di cocaina. Successivamente, i Carabinieri, contattati dalla vittima che aveva denunciato l’accaduto, si sono presentati all’appuntamento per bloccare i malfattori, i quali, nonostante i militari si fossero qualificati quali appartenenti all’Arma, non hanno esitato ad ingaggiare una colluttazione, culminata nel tragico ferimento mortale del vice brigadiere.
I fermati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Roma Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria


Redazione
 
  


 
Cinquemila ore di volo per l’NH-90 in Afghanistan
Elicottero da trasporto tattico del progetto europeo sviluppato a partire dagli...
Ai Sacrari il giusto decoro con un piano di riqualificazione
Accordo di collaborazione tra il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti...
''Steel Forge'': Brigata Folgore in addestramento
Conclusa intensa settimana addestrativa per i paracadutisti dell’183 ‘’Nembo’’...
  Notizie dall'Italia
08-07-2020 - Nei prossimi giorni, per la durata di tre mesi, circa 1000 frequentatori dell’Area della Formazione, Specializzazione...
07-07-2020 - Abbiamo avuto un interessante colloquio con il generale Mario Arpino, (già capo dell’Aeronautica dal 1995...
03-07-2020 - A San Piero a Grado, (Pisa) il 3 luglio scorso si è recato il ministro della Difesa Lorenzo Guerini per visitare...
03-07-2020 - Radio Esercito, la prima web radio dell’Esercito Italiano dal 6 luglio sarà on line anche in internet divenendo...
02-07-2020 - Presentato, nel corso di un simposio virtuale, il Drone Contest di Leonardo che rappresenta un’opportunità...
30-06-2020 - Il 30 giugno scorso, presso il Comando Trasmissioni si è svolta l’attività dimostrativa volta al conseguimento...
Rubriche
Nella caserma "G. Pasquali", si è svolta la cerimonia di ricollocamento del Monumento ai...
 Prende il via il conto alla rovescia per le celebrazioni del Centenario dell'Aeronautica...
Si è concluso il primo evento interamente digitale promosso da Leonardo, in collaborazione...
Nel piazzale della Caserma “Ermanno Carlotto” di Brindisi, presieduto dal comandante...
Nel giugno del 1918, il fronte italiano si trovava nel pieno della Battaglia del Solstizio,...
Visto la gravità della situazione dei trasporti nella provincia Crotonese e su tutta la...
La Croce Rossa Italiana, organizzazione di volontariato che ha per scopo l’assistenza...