02:16 giovedì 17.10.2019

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Arrestati 2 giovani per l’omicidio del vicebrigadiere accoltellato a Roma
Interrogati dai Carabinieri, sotto la direzione dei magistrati della Procura della Repubblica di Roma, difronte a prove schiaccianti, hanno confessato il delitto commesso
27-07-2019 - Da tutta Italia, sia sui social media sia con missive lasciate alle stazioni dei carabinieri, si levano messaggi di cordoglio per il decesso del vice brigadiere Mario Cercello Rega, accoltellato a morte nel corso di una colluttazione a Roma.
Nella notte del 27 luglio scorso, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, hanno eseguito un decreto di fermo emesso dalla locale Procura della Repubblica, a carico di due 19enni statunitensi, per il reato di omicidio aggravato in concorso e tentata estorsione.
L’indagine, iniziata la notte precedente, immediatamente dopo l’aggressione mortale ai danni del vice brigadiere Mario Cerciello Rega, e proseguita incessantemente mediante la visione delle immagini di video sorveglianza, nonché le escussioni testimoniali, ha consentito agli inquirenti del Nucleo Investigativo capitolino di individuare i due responsabili dell’efferato delitto.
Si trovavano all’interno di un albergo romano, già pronti per lasciare il territorio nazionale.
Nel corso della perquisizione della loro camera d’hotel è stata rinvenuta e sequestrata l’arma del delitto, un coltello di notevoli dimensioni, abilmente nascosto dietro ad un pannello a sospensione del soffitto, nonché gli indumenti indossati durante l’aggressione.
I due, una volta in caserma, interrogati dai Carabinieri, sotto la direzione dei magistrati della Procura della Repubblica di Roma, difronte a prove schiaccianti, hanno confessato il delitto commesso. 
Le indagini hanno consentito di accertare che, poco prima dell’omicidio, i due giovani statunitensi avevano sottratto uno zaino ad un cittadino italiano, minacciandolo, nel corso di una telefonata, di non restituirglielo se non dietro la corresponsione di 100 euro ed 1 grammo di cocaina. Successivamente, i Carabinieri, contattati dalla vittima che aveva denunciato l’accaduto, si sono presentati all’appuntamento per bloccare i malfattori, i quali, nonostante i militari si fossero qualificati quali appartenenti all’Arma, non hanno esitato ad ingaggiare una colluttazione, culminata nel tragico ferimento mortale del vice brigadiere.
I fermati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Roma Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria


Redazione
 
  


 
‘’Arab Geopolitics after the Caliphate. How to exit the fragmentation trap’’
Questo il tema della conferenza organizzata dalla NDCF (NATO Defense College Foundation)...
Un popolo è formato, plasmato anche grazie alla memoria
‘’’Culto della Memoria – Diffusione, tutela e rispetto’’ al Centro...
Argentina e Italia per una settimana enogastronomica
Nell’aeroporto di Fiumicino in area di imbarco E degustazione di ricette tipiche...
  Notizie dall'Italia
11-10-2019 - Il 7 e l’8 ottobre scorsi, il comandante Logistico dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Francesco...
08-10-2019 - Prosegue l’azione di monitoraggio del territorio da parte dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale,...
08-10-2019 - Un aereo Falcon 900, partito dalla base militare di Ciampino, sede del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare,...
08-10-2019 - Da settembre 2018, il capitano di vascello della Marina Militare Luca Anconelli ha guidato il celebre reggimento...
06-10-2019 - “Dopo quasi un anno di duro lavoro si sta per realizzare il comando interforze che prevede una riorganizzazione...
06-10-2019 - Venerdì 4 ottobre scorso, si è svolta la cerimonia di chiusura della Toxic Trip 2019, che ha impegnato il...
Rubriche
La fine settimana della salute di ''Tennis and Friends'', che ha visto 100.000 mila presenze...
Ilaria ha gli occhi grandi che si illuminano ogni volta che ricorda la prima volta che ha...
Sabato 19 ottobre, nel Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia a Washington avverrà...
Sono giornate di preoccupazione per la sorte dei Curdi siriani, che stanno subendo attacchi...
Il 3° Stormo e L’azzurro dell’Aeronautica Militare tra le uniformi del territorio...
Grande successo di pubblico anche nell’ultimo giorno dedicato all’emergenza nei padiglioni...
Montichiari (BS), 05 ottobre 2019 – L’Esercito Italiano partecipa per la prima volta...