20:12 domenica 18.08.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Cambio al Comando del Contingente italiano in Niger
Passaggio di responsabilità dal generale Maggi al subentrante generale Dei al Comando della Missione Bilaterale di Supporto in Niger (MISIN)
08-08-2019 - Dopo un lungo periodo di comando del contingente italiano impegnato nella Missione Bilaterale di Supporto in Niger (MISIN), il generale di brigata Antonio Maggi ha passato la responsabilità al parigrado Claudio Dei.
La cerimonia si è svolta alla presenza dal Capo Reparto Supporto Operativo del COI, generale di Divisione Aerea Roberto Boi.
Numerose le autorità militari italiane, nigerine e di altri contingenti stranieri hanno partecipato alla cerimonia di cambio di comando. Nel corso del suo intervento, Maggi ha ringraziato le autorità militari nigerine ed i partner internazionali per il loro supporto, nonché i militari del contingente per il loro contributo al successo della Missione. Ha inoltre augurato al subentrante i migliori auguri per il suo mandato.
Il Contingente italiano del MISIN, dall’inizio dell’attività formativa, con i suoi team addestrativi dell’Arma dei Carabinieri, Esercito Italiano, Aeronautica Militare e Forze Speciali, ha formato oltre 1300 militari delle Forze di Difesa e Sicurezza nigerine. Contestualmente, sono stati raggiunti considerevoli risultati nel campo della Sanità civile e militare attraverso la donazione di oltre 70 tonnellate tra farmaci e presidi medici.
Claudio Dei, nel corso della sua carriera, ha maturato molteplici esperienze in campo nazionale ed internazionale NATO/UE e proviene dal Comando Militare Esercito della Sicilia.
Nel pomeriggio si è svolta un’altra cerimonia, alla presenza delle più alte cariche militari del Paese, nel corso della quale il Capo di Stato Maggiore della Difesa nigerino, generale Ahmed Mohamed, ha insignito il generale Maggi della Medaglia di Ufficiale dell’Ordine del Merito del Niger concessa dal Presidente della Repubblica su proposta del Ministro della Difesa.

Redazione
 
  


 
Undici anni di strade sicure
Si è partiti con una forza di più di 3 mila unità, per arrivare nel corso degli...
''Difesa collettiva'' l'Arma azzurra sinonimo di eccellenza tecnologica
Al servizio del Paese, la più giovane delle Forze Armate con le sue molteplici...
Una giornata tra le pilote europee
Elisabetta Perrotta racconta come si è svolto l’incontro della FEWP (Federazione...
  Notizie dal Mondo
17-08-2019 - Presso il Comando NATO-KFOR di Pristina, lo scorso 15 agosto, alla presenza del comandante della missione in...
07-08-2019 - A “Camp Arena”, Herat, si è svolta la cerimonia di avvicendamento al Comando del Task Group “Fenice”...
06-08-2019 - Il contingente italiano schierato nella missione in Lettonia presso la base di Ādaži ha appena concluso il...
31-07-2019 - Nei giorni scorsi a Kabul, presso l’auditorium del Ministero della Difesa Afghano, si è svolta la Closing...
31-07-2019 - Nel pieno rispetto della risoluzione 1701 delle Nazioni Unite che prevede, tra i compiti dei Caschi Blu, quello...
31-07-2019 - Si è conclusa la formazione dei nuovi istruttori di Counter Improvised Explosive Device (C-IED) dell’Afghan...
Rubriche
In occasione della ricorrenza della crociera aerea del Nord Atlantico del 1933, il 31°...
È sbarcata a Kruscevo nella Macedonia del nord la nazionale che rappresenterà l’Italia...
Per comprendere nella corretta luce ciò che è circolato, ancora circola e continuerà...
Per la decima volta, le ultime sei consecutive, l’Italia conquista il titolo di campione...
Abbiamo incontrato il generale pilota Mario Arpino, già Capo di Stato Maggiore della Difesa...
In occasione della 30° Summer Universiade, tenutosi nella regione Campania, il Comando...
20 Luglio 1969. Tutti con il fiato sospeso in diretta Tv, per quei fortunati che ne erano...