20:45 venerdì 10.07.2020

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Visita del Comandante del COI in Afghanistan
Il generale Nicola Lanza de Cristoforis in visita al Quartier Generale della missione in Afghanistan Resolute Support a Kabul e al Train Advise and Assist Command West di Herat
29-08-2019 - Il 27 agosto scorso, si è recato in visita al Contingente militare italiano in Afghanistan il comandante del COI (Comando Operativo di vertice Interforze), generale di Divisione Aerea Nicola Lanza de Cristoforis.
La visita si è svolta prima a Kabul, sede del NATO Resolute Support Headquarters (RS HQ) e poi a Herat, sede del Comando del TAAC-W.
A Kabul, Lanza de Cristoforis è stato accolto dal vicecomandante di RS e Italian Senior National Representative, generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, che l’ha accompagnato nelle due basi dove operano i militari italiani: Camp RS, sede del NATO RS HQ, e l’Headquarters Kabul International Airport (HKIA).
Presso RS HQ il comandante dopo un office call col generale Camporeale ha visitato il Combined Joint Operational Center (CJOC), sala operativa che sovrintende a tutte le operazioni di RS nell’area afghana.
Vi porto il saluto del Capo di Stato Maggiore della Difesa” ha esordito Lanza de Cristoforis incontrando il personale italiano “Un grazie particolare va alle vostre famiglie, che con il loro fondamentale sostegno vi permettono di operare al meglio qui, lontani da loro, durante un momento di "storica” ricerca di soluzioni per il popolo afghano”.
L’attività è quindi proseguita a Herat, presso Camp Arena, dove ha incontrato il generale di Brigata Giovanni Parmiggiani, comandante del TAAC-W, attualmente a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”.
Qui il comandante del COI è stato informato sulle attività che il Contingente italiano svolge a supporto delle Forze di Difesa e Sicurezza afghane.
"Trovo continuità di passione, entusiasmo e dedizione dei molti che qui hanno dato tutto e a volte anche se stessi“, ha sottolineato; quindi, dopo la firma dell’albo d’onore, ha fatto rientro in Patria.
Nota
Resolute Support Mission è composta da militari di 41 nazioni, tutti uniti in un unico scopo, quello di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, Istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, Forze di Sicurezza autonome e ben equipaggiate. Questo percorso sta portando le Forze di Sicurezza afgane ad assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese e dei propri connazionali.


Redazione
 
  


 
Proteggere l'infanzia emarginata, obiettivo primario
Missione in Afghanistan: progetto di cooperazione civile-militare in favore dell’orfanotrofio...
Cinquemila ore di volo per l’NH-90 in Afghanistan
Elicottero da trasporto tattico del progetto europeo sviluppato a partire dagli...
Ai Sacrari il giusto decoro con un piano di riqualificazione
Accordo di collaborazione tra il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti...
  Notizie dal Mondo
10-07-2020 - Oltre 250 le UN Medal consegnate ieri ai caschi blu del Sector West. Una rappresentanza degli oltre mille peacekeeper...
07-07-2020 - German Shepherd Chara was born in the Poltava Region of Ukraine in 2014, and at the tender age of 3 months began...
04-07-2020 - For the second time in a week, a large explosion shook Tehran, causing panic among the capital's citizens. According...
03-07-2020 - Migliaia di maschere, dispenser di igienizzante, termometri a infrarosso, indumenti protettivi, guanti e altri...
03-07-2020 - Nell’ambito degli incontri con i Security Pillars dell’area di responsabilità del Train Advise Assist Command...
02-07-2020 - Il contingente italiano del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), attualmente a guida 132^ Brigata corazzata...
Rubriche
Nella caserma "G. Pasquali", si è svolta la cerimonia di ricollocamento del Monumento ai...
 Prende il via il conto alla rovescia per le celebrazioni del Centenario dell'Aeronautica...
Si è concluso il primo evento interamente digitale promosso da Leonardo, in collaborazione...
Nel piazzale della Caserma “Ermanno Carlotto” di Brindisi, presieduto dal comandante...
Nel giugno del 1918, il fronte italiano si trovava nel pieno della Battaglia del Solstizio,...
Visto la gravità della situazione dei trasporti nella provincia Crotonese e su tutta la...
La Croce Rossa Italiana, organizzazione di volontariato che ha per scopo l’assistenza...