20:02 venerdì 10.07.2020

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Il CIMIC italiano in supporto alla sanità locale.
I soldati italiani del Regional Command West in Kosovo, hanno donato strumenti elettromedicali e presidi medici in favore della popolazione locale
02-09-2019 - Si è concluso nei giorni scorsi un progetto di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) che ha visto i soldati italiani del Regional Command West (RC-W), impegnati nell’ambito della missione in Kosovo denominata “Joint Enterprise”, effettuare una donazione di apparati elettromedicali e presidi medici presso il centro di medicina familiare del villaggio di etnia serba di Gorazdevac.
La donazione, nata dalla collaborazione tra l’unità CIMC del RC-W e le istituzioni locali, è stata resa possibile grazie alla dott.ssa Silvana Paratore, da diversi anni impegnata nel campo del volontariato nella città di Messina ed insignita dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Il progetto di Cooperazione Civile e Militare ha permesso la distribuzione di diverse apparecchiature per la misurazione del tasso glicemico, misuratori per l’autocontrollo della glicemia ed altri presidi medici chirurgici. Presenti alla donazione, oltre al personale medico ed infermieristico della struttura, il comandante del Regional Command West, colonnello Daniele Pisani, accompagnato dal suo staff.
La direttrice del centro di medicina familiare, dott.ssa Stanisllava Radovic, al termine della donazione ha espresso la sua profonda gratitudine per i materiali ricevuti, aggiungendo che gli stessi risultano essere di vitale importanza sia per la comunità di Gorazdevac, che per altri piccoli villaggi di etnia serba assistiti dalla stessa clinica, considerando che il 30% dei residenti è affetto da diabete mellito.
Infine, ha ringraziato il Comandante del Regional Command West ed il team CIMIC che ha condotto la donazione, per il continuo supporto che i soldati italiani in missione in Kosovo forniscono al centro di medicina familiare ed a tutta la popolazione di Gorazdevac.


Redazione
 
  


 
Proteggere l'infanzia emarginata, obiettivo primario
Missione in Afghanistan: progetto di cooperazione civile-militare in favore dell’orfanotrofio...
Cinquemila ore di volo per l’NH-90 in Afghanistan
Elicottero da trasporto tattico del progetto europeo sviluppato a partire dagli...
Ai Sacrari il giusto decoro con un piano di riqualificazione
Accordo di collaborazione tra il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti...
  Notizie dal Mondo
10-07-2020 - Oltre 250 le UN Medal consegnate ieri ai caschi blu del Sector West. Una rappresentanza degli oltre mille peacekeeper...
07-07-2020 - German Shepherd Chara was born in the Poltava Region of Ukraine in 2014, and at the tender age of 3 months began...
04-07-2020 - For the second time in a week, a large explosion shook Tehran, causing panic among the capital's citizens. According...
03-07-2020 - Migliaia di maschere, dispenser di igienizzante, termometri a infrarosso, indumenti protettivi, guanti e altri...
03-07-2020 - Nell’ambito degli incontri con i Security Pillars dell’area di responsabilità del Train Advise Assist Command...
02-07-2020 - Il contingente italiano del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), attualmente a guida 132^ Brigata corazzata...
Rubriche
Nella caserma "G. Pasquali", si è svolta la cerimonia di ricollocamento del Monumento ai...
 Prende il via il conto alla rovescia per le celebrazioni del Centenario dell'Aeronautica...
Si è concluso il primo evento interamente digitale promosso da Leonardo, in collaborazione...
Nel piazzale della Caserma “Ermanno Carlotto” di Brindisi, presieduto dal comandante...
Nel giugno del 1918, il fronte italiano si trovava nel pieno della Battaglia del Solstizio,...
Visto la gravità della situazione dei trasporti nella provincia Crotonese e su tutta la...
La Croce Rossa Italiana, organizzazione di volontariato che ha per scopo l’assistenza...