07:57 domenica 20.10.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Il CIMIC italiano in supporto alla sanità locale.
I soldati italiani del Regional Command West in Kosovo, hanno donato strumenti elettromedicali e presidi medici in favore della popolazione locale
02-09-2019 - Si è concluso nei giorni scorsi un progetto di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) che ha visto i soldati italiani del Regional Command West (RC-W), impegnati nell’ambito della missione in Kosovo denominata “Joint Enterprise”, effettuare una donazione di apparati elettromedicali e presidi medici presso il centro di medicina familiare del villaggio di etnia serba di Gorazdevac.
La donazione, nata dalla collaborazione tra l’unità CIMC del RC-W e le istituzioni locali, è stata resa possibile grazie alla dott.ssa Silvana Paratore, da diversi anni impegnata nel campo del volontariato nella città di Messina ed insignita dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Il progetto di Cooperazione Civile e Militare ha permesso la distribuzione di diverse apparecchiature per la misurazione del tasso glicemico, misuratori per l’autocontrollo della glicemia ed altri presidi medici chirurgici. Presenti alla donazione, oltre al personale medico ed infermieristico della struttura, il comandante del Regional Command West, colonnello Daniele Pisani, accompagnato dal suo staff.
La direttrice del centro di medicina familiare, dott.ssa Stanisllava Radovic, al termine della donazione ha espresso la sua profonda gratitudine per i materiali ricevuti, aggiungendo che gli stessi risultano essere di vitale importanza sia per la comunità di Gorazdevac, che per altri piccoli villaggi di etnia serba assistiti dalla stessa clinica, considerando che il 30% dei residenti è affetto da diabete mellito.
Infine, ha ringraziato il Comandante del Regional Command West ed il team CIMIC che ha condotto la donazione, per il continuo supporto che i soldati italiani in missione in Kosovo forniscono al centro di medicina familiare ed a tutta la popolazione di Gorazdevac.


Redazione
 
  


 
‘’Arab Geopolitics after the Caliphate. How to exit the fragmentation trap’’
Questo il tema della conferenza organizzata dalla NDCF (NATO Defense College Foundation)...
Un popolo è formato, plasmato anche grazie alla memoria
‘’’Culto della Memoria – Diffusione, tutela e rispetto’’ al Centro...
Argentina e Italia per una settimana enogastronomica
Nell’aeroporto di Fiumicino in area di imbarco E degustazione di ricette tipiche...
  Notizie dal Mondo
19-10-2019 - Si è concluso nei giorni scorsi un progetto di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) che ha visto i soldati...
17-10-2019 - Dal 18 al 27 ottobre 2019, a Wuhan (Cina) si svolgerà la settima edizione dei Giochi Mondiali Militari, evento...
16-10-2019 - L'India ha consegnato due elicotteri da combattimento Mi 24V all'Afghanistan martedì 15 ottobre scorso. L'elicottero...
15-10-2019 - La Brigata Aosta, componente tutta siciliana dell'Esercito Italiano in terra libanese, ha portato a termine...
12-10-2019 - Il 10 ottobre scorso, alla presenza dell’ambasciatore d’Italia in Kosovo Piero Cristoforo Sardi, del comandante...
11-10-2019 - Nell’ambito della missione in Kosovo il Gruppo Supporto di Aderenza (GSA), su base Reggimento Logistico “Aosta”,...
Rubriche
The United States just made a deal with Turkey, to give them everything they wanted and...
Sabato 19 ottobre prossimo, il 3° Stormo, con la collaborazione dell’Unione Marciatori...
La fine settimana della salute di ''Tennis and Friends'', che ha visto 100.000 mila presenze...
Ilaria ha gli occhi grandi che si illuminano ogni volta che ricorda la prima volta che ha...
Sabato 19 ottobre, nel Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia a Washington avverrà...
Sono giornate di preoccupazione per la sorte dei Curdi siriani, che stanno subendo attacchi...
Il 3° Stormo e L’azzurro dell’Aeronautica Militare tra le uniformi del territorio...