08:14 domenica 20.10.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo


foto di: SME
Visita del Nunzio Apostolico della Santa Sede in Libano
Il Contingente Italiano in Libano impegnato nella missione UNIFIL ha ricevuto la visita di S.E. Rev.ma Mons. Joseph Spiteri
04-09-2019 - A Shama, il 1° settembre scorso, Sua Eccellenza l’Arcivescovo Joseph Spiteri, Nunzio Apostolico della Santa Sede in Libano, è giunto per una visita al Comando della Joint Task Force Lebanon (JTF-L) - Sector West (SW).
Monsignor Spiteri, ricevuti gli onori militari da parte di un picchetto d’onore del Reggimento Lancieri di Aosta (6°) di Palermo, è stato accolto dal generale di Brigata Bruno Pisciotta, comandante del Contingente nazionale e della JTF-L su base brigata Aosta, che lo ha aggiornato sulle attività assistenziali e umanitarie svolte negli ultimi mesi a favore della popolazione locale, dietro mandato delle Nazioni Unite.
La giornata è proseguita con la celebrazione della Santa Messa Solenne nella Chiesa “Maria Decor Carmeli e San Giovanni XXIII Papa” all’interno della base, concelebrata dall’Arcivescovo greco melchita di Tiro, S.E. Rev.ma Mons. Michael Abrass, da Padre Toni dell’Ordine francescano dei Frati Minori e dal cappellano militare Don Paolo Solidoro della brigata Aosta.
L’Alto Prelato, nella sua omelia, ha sottolineato la generosità di un Ministero Episcopale che diviene strumento di comunione tra le Chiese presenti nella Terra dei Cedri.
Nel messaggio evangelico, il Nunzio, ringraziando per l’accoglienza ricevuta da parte dei militari italiani ha richiamato i valori dell’umiltà e della semplicità che devono stare alla base dell’operato dei peacekeepers “perché solo così si può costruire un mondo migliore fondato sulla pace tra i popoli e, per questo voi non siete solo portatori di pace, ma i veri costruttori della pace, perché con la saggezza del cuore riuscite ad abbassarvi per accogliere anche i più piccoli, senza aspettarvi nulla in cambio. Il popolo libanese vi sta ricambiando, però, con il proprio rispetto e la propria amicizia”.
Al termine della celebrazione eucaristica e prima di far rientro a Beirut, Monsignor Spiteri ha pranzato assieme ai Caschi Blu siciliani, scambiando, in toni familiari e colloquiali, esperienze e aneddoti.



Redazione
 
  


 
‘’Arab Geopolitics after the Caliphate. How to exit the fragmentation trap’’
Questo il tema della conferenza organizzata dalla NDCF (NATO Defense College Foundation)...
Un popolo è formato, plasmato anche grazie alla memoria
‘’’Culto della Memoria – Diffusione, tutela e rispetto’’ al Centro...
Argentina e Italia per una settimana enogastronomica
Nell’aeroporto di Fiumicino in area di imbarco E degustazione di ricette tipiche...
  Notizie dal Mondo
19-10-2019 - Si è concluso nei giorni scorsi un progetto di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) che ha visto i soldati...
17-10-2019 - Dal 18 al 27 ottobre 2019, a Wuhan (Cina) si svolgerà la settima edizione dei Giochi Mondiali Militari, evento...
16-10-2019 - L'India ha consegnato due elicotteri da combattimento Mi 24V all'Afghanistan martedì 15 ottobre scorso. L'elicottero...
15-10-2019 - La Brigata Aosta, componente tutta siciliana dell'Esercito Italiano in terra libanese, ha portato a termine...
12-10-2019 - Il 10 ottobre scorso, alla presenza dell’ambasciatore d’Italia in Kosovo Piero Cristoforo Sardi, del comandante...
11-10-2019 - Nell’ambito della missione in Kosovo il Gruppo Supporto di Aderenza (GSA), su base Reggimento Logistico “Aosta”,...
Rubriche
The United States just made a deal with Turkey, to give them everything they wanted and...
Sabato 19 ottobre prossimo, il 3° Stormo, con la collaborazione dell’Unione Marciatori...
La fine settimana della salute di ''Tennis and Friends'', che ha visto 100.000 mila presenze...
Ilaria ha gli occhi grandi che si illuminano ogni volta che ricorda la prima volta che ha...
Sabato 19 ottobre, nel Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia a Washington avverrà...
Sono giornate di preoccupazione per la sorte dei Curdi siriani, che stanno subendo attacchi...
Il 3° Stormo e L’azzurro dell’Aeronautica Militare tra le uniformi del territorio...