03:18 giovedì 16.07.2020

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
L’Italia partner di UK nel programma Tempest
Le due Nazioni hanno maturato esperienza di collaborazione nello sviluppo e supporto di velivoli da combattimento con i programmi Panavia Tornado ed Eurofighter
10-09-2019 - A Londra, il 10 settembre scorso, il generale C.A. Nicolò Falsaperna, Segretario Generale della Difesa, e Sir Simon Bollom, CEO del Defence Equipment & Support, in qualità di Direttori Nazionali degli Armamenti di Italia e UK, hanno siglato, in occasione del salone DSEI (Defence & Security Exhibition International), una Dichiarazione d’Intenti per collaborare al programma Tempest.

La Dichiarazione d’Intenti impegna entrambi i Governi a sviluppare ulteriormente le proprie capacità nel settore Combat Air. Essa è il risultato di un Government Feasibility Study congiunto, lanciato a seguito della pubblicazione del UK’s Combat Air Strategy al Farnborough Air Show a luglio 2018.
Lo studio ha portato alla conclusione che UK e Italia sono partner naturali nel settore del Combat Air, anche in virtù della collaborazione esistente tra la Difesa dei due Paesi e in particolar modo tra l’Aeronautica Militare e Royal Air Force che impiegano sistemi d’arma comuni, Eurofighter e F-35.

Infatti, grazie alle esperienze derivanti dall’impiego di tali assetti e da una visione comune su dottrina, addestramento ed esperienza operativa, è stato registrato un forte allineamento di vedute in merito alle caratteristiche necessarie ad un sistema aereo di prossima generazione.
A ciò si aggiunge la cinquantennale esperienza di collaborazione che le due Nazioni hanno maturato nello sviluppo e supporto di velivoli da combattimento con i programmi Panavia .

Entrambi i Governi hanno confermato la comune volontà di stabilire una solida base industriale per poter sviluppare le necessarie capacità tecnologiche ed assicurare il successo del programma, esprimendo la volontà di fare affidamento sulle rispettive industrie nazionali, comprese le realtà industriali condivise quali Leonardo e MBDA, oltre che Avio ed Elettronica.

Redazione
 
  


 
Cambio al vertice dell’Unità di KFOR
Nuovo comandante italiano del Regional Command West in Kosovo
Campagna estiva delle barche a vela della Marina Militare
Partita da La Spezia, a bordo i giovani aspiranti guardiamarina frequentatori...
Nave Alliance nel mare Artico
Incominciata la campagna di Geofisica marina ‘’High North20’’ che fa...
  Politica
15-07-2020 - E’ stato firmato il Protocollo d’Intesa tra Ministero della Difesa, Agenzia del Demanio e Comune di Arzachena,...
15-07-2020 - Il 15 luglio scorso, il sottosegretario di Stato alla Difesa, Angelo Tofalo si è recato in visita alla Caserma...
15-07-2020 - “Un ringraziamento agli uomini e alle donne dell’Arma Azzurra che anche in questa emergenza hanno dato...
14-07-2020 - Il 13 Luglio scorso, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha incontrato a Madrid la l’omologa spagnola...
12-07-2020 - Il  “Forum PA 2020” rappresenta il più grande evento online di confronto sulle politiche industriali dell’innovazione,...
10-07-2020 - “Auguri al Capo Dipartimento Bernardo Petralia e alle donne e agli uomini del corpo della polizia penitenziaria,...
Rubriche
Dieci nuotatori provenienti da tutta l’Italia hanno attraversato lo Stretto di  Messina L'emozione...
Il disegno di legge ‘’Corda’’ n. 875, firmato dalla deputata del M5S Emanuela...
Nella caserma "G. Pasquali", si è svolta la cerimonia di ricollocamento del Monumento ai...
 Prende il via il conto alla rovescia per le celebrazioni del Centenario dell'Aeronautica...
Si è concluso il primo evento interamente digitale promosso da Leonardo, in collaborazione...
Nel piazzale della Caserma “Ermanno Carlotto” di Brindisi, presieduto dal comandante...
Nel giugno del 1918, il fronte italiano si trovava nel pieno della Battaglia del Solstizio,...