14:42 venerdì 15.11.2019

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
L’Italia partner di UK nel programma Tempest
Le due Nazioni hanno maturato esperienza di collaborazione nello sviluppo e supporto di velivoli da combattimento con i programmi Panavia Tornado ed Eurofighter
10-09-2019 - A Londra, il 10 settembre scorso, il generale C.A. Nicolò Falsaperna, Segretario Generale della Difesa, e Sir Simon Bollom, CEO del Defence Equipment & Support, in qualità di Direttori Nazionali degli Armamenti di Italia e UK, hanno siglato, in occasione del salone DSEI (Defence & Security Exhibition International), una Dichiarazione d’Intenti per collaborare al programma Tempest.

La Dichiarazione d’Intenti impegna entrambi i Governi a sviluppare ulteriormente le proprie capacità nel settore Combat Air. Essa è il risultato di un Government Feasibility Study congiunto, lanciato a seguito della pubblicazione del UK’s Combat Air Strategy al Farnborough Air Show a luglio 2018.
Lo studio ha portato alla conclusione che UK e Italia sono partner naturali nel settore del Combat Air, anche in virtù della collaborazione esistente tra la Difesa dei due Paesi e in particolar modo tra l’Aeronautica Militare e Royal Air Force che impiegano sistemi d’arma comuni, Eurofighter e F-35.

Infatti, grazie alle esperienze derivanti dall’impiego di tali assetti e da una visione comune su dottrina, addestramento ed esperienza operativa, è stato registrato un forte allineamento di vedute in merito alle caratteristiche necessarie ad un sistema aereo di prossima generazione.
A ciò si aggiunge la cinquantennale esperienza di collaborazione che le due Nazioni hanno maturato nello sviluppo e supporto di velivoli da combattimento con i programmi Panavia .

Entrambi i Governi hanno confermato la comune volontà di stabilire una solida base industriale per poter sviluppare le necessarie capacità tecnologiche ed assicurare il successo del programma, esprimendo la volontà di fare affidamento sulle rispettive industrie nazionali, comprese le realtà industriali condivise quali Leonardo e MBDA, oltre che Avio ed Elettronica.

Redazione
 
  


 
Donne militari innovative e geniali
Presentato a Napoli il ''calendario 20Venti venti anni con le donne nelle forze...
Noi siamo soldati, noi siamo Esercito
Presentato il ''Calendesercito 2020'' che quest'anno contribuirà a sostenere...
Ricordare è un dovere
Il 4 novembre Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate è una...
  Politica
14-11-2019 - Leonardo ha consegnato il primo dei 22 elicotteri bimotore di nuova generazione AW169M destinati alla Guardia...
13-11-2019 - “La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non doveva...
12-11-2019 - Riceviamo il comunicato dello Stato maggiore Difesa in cui è riportato l'aggiornamento sulle condizioni di...
10-11-2019 - In un comunicato stampa apprendiamo che il ministro della Difesa Lorenzo Guerini sta seguendo con attenzione...
01-11-2019 - A Doha, ove si è svolta la "Qatar Information Technology Conference & Exhibition (QITCOM) 2019", il sottosegretario...
31-10-2019 - Il 31 ottobre scorso, si è svolta al Quirinale la consegna delle decorazioni dell'Ordine Militare d'Italia,...
Rubriche
Nel 2018 intraprendemmo un'altra missione in terra afghana. Ci recammo, embedded, ad Herat...
L'11 novembre scorso, nella sala dell'Istituto di Santa Maria in Aquiro, una delle sedi...
Nel giorno in cui la comunità internazionale celebra la Giornata Mondiale del Diabete (GMD)...
Lo scorso 12 novembre, presso il Circolo Unificato dell’Esercito, nel complesso monumentale...
Si è svolta il 9 novembre scorso a Forlì, alla presenza del Prefetto della provincia di...
Le carrozze dell'evento Paradriving 2019 partite da Modena il 5 novembre scorso sono arrivate...
“Antinfortunistica e Ambiente” sono i temi trattati durante il seminario fortemente...