14:32 venerdì 15.11.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo


foto di: SME
''NASR-19'' esercitazione in Qatar
Dureranno venti giorni le attività dei militari italiani in addestramento nel poligono della base militare di Al Qailil
03-10-2019 - L’ambiente, particolarmente impegnativo per la considerevoli escursioni termiche tra giorno e notte, è uno dei fattori che danno le misure degli standard fisici di cui sono dotati i soldati dell’Esercito italiano, che insieme ai soldati qatarini si esercitano in attività congiunte. Ed importante è la dimostrazione di capacità di cooperazione con l'Esercito del Qatar.
In particolare, alcune unità su base 1° e 6° reggimento bersaglieri e 4° reggimento carri, hanno avviato le prime attività di cooperazione e interoperabilità con la componente qatarina, impiegando piattaforme “Dardo”, “Ariete” e “Puma”
Queste fasi iniziali hanno visto i due Eserciti concentrarsi sullo sviluppo della capacità di impiegare simultaneamente più unità con assetti differenti, affinando le procedure di comando e controllo nonché testando i vari sistemi d’arma nell’arduo contesto climatico del deserto del Qatar, caratterizzato da notevoli escursioni termiche tra giorno e notte. 
I soldati dell’Esercito Italiano, dopo i primi giorni di acclimatamento, sono stati subito impiegati in un intenso ciclo di addestramento, confermando che gli standard fisici in possesso degli uomini e delle donne della Forza Armata consentono il rapido raggiungimento della piena capacità operativa anche in situazioni ambientali differenti.
L’esercitazione, per i prossimi 20 giorni, vedrà operare sul terreno circa 800 soldati italiani e 1400 soldati qatarini con il dispiegamento di 116 mezzi, tra veicoli ruotati e cingolati, e di vari sistemi d’arma.



Maria Clara Mussa
 
  


 
Donne militari innovative e geniali
Presentato a Napoli il ''calendario 20Venti venti anni con le donne nelle forze...
Noi siamo soldati, noi siamo Esercito
Presentato il ''Calendesercito 2020'' che quest'anno contribuirà a sostenere...
Ricordare è un dovere
Il 4 novembre Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate è una...
  Notizie dal Mondo
14-11-2019 - Il Contingente Italiano in Libano, attualmente su base Brigata Aosta, ha promosso assieme all'Istituto Italiano...
13-11-2019 - Nella base “Millevoi” di Shama, sede del Contingente italiano nell'ambito della missione in Libano, ha...
12-11-2019 - I Caschi Blu del contingente italiano di UNIFIL, attualmente su base Brigata Aosta, hanno avviato già dal...
12-11-2019 - Nei giorni scorsi, nell'ambito della missione UNIFIL, la Joint Task Force Lebanon (JTF-L) - Sector West (SW),...
11-11-2019 - Con la fine delle operazioni di sbarco e l'avvio delle prime attività logistiche-addestrative di integrazione...
11-11-2019 - Con l’ingresso nel porto di Bergen, la nave polivalente di ricerca Alliance ha terminato la sua quarta missione...
Rubriche
Nel 2018 intraprendemmo un'altra missione in terra afghana. Ci recammo, embedded, ad Herat...
L'11 novembre scorso, nella sala dell'Istituto di Santa Maria in Aquiro, una delle sedi...
Nel giorno in cui la comunità internazionale celebra la Giornata Mondiale del Diabete (GMD)...
Lo scorso 12 novembre, presso il Circolo Unificato dell’Esercito, nel complesso monumentale...
Si è svolta il 9 novembre scorso a Forlì, alla presenza del Prefetto della provincia di...
Le carrozze dell'evento Paradriving 2019 partite da Modena il 5 novembre scorso sono arrivate...
“Antinfortunistica e Ambiente” sono i temi trattati durante il seminario fortemente...