11:38 mercoledì 13.11.2019

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Tutela della donna e aggiornamenti per militari afghani
Nell'ambito della missione in Afghanistan, sono stati completati i corsi Basic Gender Course e Counter-IED (Improvised Explosive Device)
02-11-2019 - Nei giorni scorsi sono stati completati, presso il Train Advise Assist Command West (TAAC-W) di Herat, nell'ambito della missione in Afghanistan i corsi Basic Gender Course e Counter-IED (Improvised Explosive Device).
Il Basic Gender Course è stato organizzato a favore del personale del 207° Corpo d’Armata dell’Esercito afghano (Afghan National Army - ANA) e della Polizia di Herat (Afghan National Police - ANP).
Lo scopo del corso è stato quello di aggiornare e sensibilizzare il personale militare e di polizia sulle tematiche riferite alla prospettiva di genere: dal ruolo della donna nelle Forze di Sicurezza sino alle Risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla tutela della donna e dei bambini.
Il Counter-IED (Improvised Explosive Device) Course, rivolto al personale femminile afgano, ha fornito gli elementi di base per l’individuazione, il riconoscimento e la segnalazione/marcamento dell’area di pericolo.
Durante le fasi del corso, tenuto da istruttori dell’Arma del Genio dell’Esercito Italiano, è stata sottolineata l’importanza di promuovere, a militari e civili, la sensibilizzazione alle corrette procedure da adottare in caso di rinvenimento di ordigni inesplosi o improvvisati, prima dell’intervento dei reparti specializzati dell’ANA e dell’ANP.
Il TAAC-W di Herat, a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” al comando del generale di Brigata Giovanni Parmiggiani, pone da sempre particolare attenzione alla formazione di tutto il personale delle Forze di Sicurezza afghane, nei cui ranghi molti ruoli, anche di rilievo, sono oggi ricoperti da donne: dimostrazione dei livelli d’integrazione sociale femminile, decisamente incoraggianti, raggiunti dall’Afghanistan in meno di 20 anni.
Resolute Support, missione a guida NATO, è composta da militari di 38 nazioni, tutti uniti in un unico scopo, quello di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, Istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, Forze di Sicurezza autonome e ben equipaggiate.
Questo percorso è rivolto a consentire alle Forze di Sicurezza afgane di assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese.

Redazione
 
  


 
Donne militari innovative e geniali
Presentato a Napoli il ''calendario 20Venti venti anni con le donne nelle forze...
Noi siamo soldati, noi siamo Esercito
Presentato il ''Calendesercito 2020'' che quest'anno contribuirà a sostenere...
Ricordare è un dovere
Il 4 novembre Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate è una...
  Notizie dal Mondo
12-11-2019 - I Caschi Blu del contingente italiano di UNIFIL, attualmente su base Brigata Aosta, hanno avviato già dal...
12-11-2019 - Nei giorni scorsi, nell'ambito della missione UNIFIL, la Joint Task Force Lebanon (JTF-L) - Sector West (SW),...
11-11-2019 - Con la fine delle operazioni di sbarco e l'avvio delle prime attività logistiche-addestrative di integrazione...
11-11-2019 - Con l’ingresso nel porto di Bergen, la nave polivalente di ricerca Alliance ha terminato la sua quarta missione...
07-11-2019 - Svolta con cadenza annuale, l’esercitazione MANGUSTA 19 costituisce il principale evento addestrativo della...
31-10-2019 - Si è concluso, nei giorni scorsi, presso il Centro di Formazione delle Trasmissioni delle Forze Armate della...
Rubriche
Si è svolta il 9 novembre scorso a Forlì, alla presenza del Prefetto della provincia di...
Le carrozze dell'evento Paradriving 2019 partite da Modena il 5 novembre scorso sono arrivate...
“Antinfortunistica e Ambiente” sono i temi trattati durante il seminario fortemente...
A sedici anni dal vigliacco attacco terroristico alla base Maestrale in al Nasiriya, Iraq,...
L’esercitazione sulla maxiemergenza coinvolge Esercito, Marina, Dipartimento di Protezione...
Il 6 novembre scorso, nella sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica si è...
Cresce l’allarme per droni in volo su aree vietate, a partire dagli aeroporti, ma anche...