14:17 lunedì 20.01.2020

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
Commessa USA Leonardo per 130 elicotteri TH-73° alla U.S. Navy
Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini plaude al risultato dell’impegno dell'azienda italiana
14-01-2020 - “Un importante risultato che conferma il ruolo da protagonista dell’industria nazionale nei programmi internazionali”, così il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha espresso la propria soddisfazione per l’aggiudicazione a Leonardo del contratto da oltre 900mln dollari per la produzione e la consegna di 130 elicotteri TH-73° alla U.S. Navy.

La commessa vinta da Leonardo dimostra che l’Italia possiede un’industria della Difesa competitiva. Essa rappresenta una componente strategica della nostra sovranità nazionale, ci consente di non dover dipendere dalla tecnologia e dai prodotti esteri e pone l’Italia nel novero dei Paesi che possono svolgere un ruolo da protagonista anche nell’ambito dei più importanti programmi internazionali” ha dichiarato ancora Guerini.
 
Nell’ambito delle politiche di rilancio degli investimenti pubblici il Dicastero conferma l’intendimento di sostenere l’istituzione di uno strumento pluriennale per i maggiori investimenti nel settore dell’Industria della Difesa, con lo scopo di assicurare stabilità e una crescita del comparto con rilevanti ricadute sul piano occupazionale, della competitività e sullo sviluppo delle nuove tecnologie.
Approfondimento
Leonardo, attraverso AgustaWestland Philadelphia Corp., si è aggiudicata un contratto del valore di 176.472.608 USD presso il Dipartimento della Difesa USA per la produzione e la consegna di 32 elicotteri TH-73A, unitamente a un pacchetto iniziale di parti di ricambio, supporto ed equipaggiamento dedicato oltre a servizi di addestramento per piloti e tecnici addetti alla manutenzione. Questo contratto, coperto con fondi del Fiscal Year 2020 assegnati alla U.S. Navy, è stato aggiudicato a seguito di gara. Le attività produttive saranno principalmente eseguite presso lo stabilimento Leonardo di Philadelphia e saranno portate a termine nell’ottobre 2021.  
Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo, ha dichiarato: “Con una presenza quasi quarantennale a Philadelphia, siamo orgogliosi di esser stati scelti dalla U.S. Navy come suo nuovo partner in questo programma con il nostro elicottero TH-119. Siamo fieri di poter dare un contributo importante al futuro della difesa degli Stati Uniti”. 
Gian Piero Cutillo, Managing Director Leonardo Helicopters, ha aggiunto: “La notizia di oggi è una chiara conferma della nostra capacità di offrire soluzioni in grado di definire nuovi standard per l’addestramento. Siamo pronti a lavorare con la U.S. Navy per garantire che i futuri piloti vengano formati al meglio per soddisfare tutti i futuri requisiti operativi”. 
William Hunt, Managing Director Leonardo Helicopters Philadelphia, ha aggiunto: “Il nostro obiettivo è stato fin dall’inizio quello di offrire alla U.S. Navy le capacità di addestramento richieste, senza alcun compromesso rispetto all’aspettativa del cliente. Siamo onorati di poter dar seguito a tale promessa, di poter costruire la nuova flotta di elicotteri a Philadelphia e di supportarla con i nostri servizi di manutenzione da Milton in Florida”.  


Maria Clara Mussa
 
  


 
Addestramento per le Forze di Sicurezza afghane
Undici corsi svolti dai militari italiani in missione in Afghanistan, per un totale...
Il Presidente Sergio Mattarella a Palazzo Esercito
Ha incontrato i soldati dell’Operazione Strade Sicure e salutato in collegamento...
Tanti libri all'''Acqua Alta'' di Venezia
L'ADA consegna alla nota libreria veneziana i numerosi libri raccolti nel corso...
  Politica
20-01-2020 - Un piccolo passo per la Libia, un grande passo per l’Europa improvvisamente risvegliata dal torpore sulle...
18-01-2020 - Sarà Berlino un punto di rilancio di una difficile unità europea che possa portare benefici ad un percorso...
18-01-2020 - La Difesa e il Comune di Bologna hanno dato avvio ad un rapporto di collaborazione con la razionalizzazione...
17-01-2020 - I bastioni di Misurata fanno da contraltare alle navi cargo cariche di franchi francesi, moneta destinata al...
09-01-2020 - Nel pomeriggio del 9 gennaio scorso, si è svolto un colloquio telefonico tra il ministro della Difesa Lorenzo...
08-01-2020 - Su quanto accaduto nella base di Ayn al-Asadi in Iraq, a seguito dell'attacco missilistico da parte dei Pasdaran...
Rubriche
Per conoscere, cercare di comprendere ed affrontare il ''Cyberbullismo'' l’Associazione...
La maggior parte dell’opinione pubblica è preoccupata per il disaccordo tra Stati Uniti,...
L’82° Reggimento Fanteria “Torino”, unità alle dipendenze della Brigata meccanizzata...
Leonardo is taking part in the second edition of the Kuwait Aviation Show from 15th-18th...
Piccoli gesti, grandi risultati nei comuni di Sabaudia, Pontinia e San Felice Circeo, grazie...
Il 6 gennaio 2020, una delegazione di 10 tassisti romani dell’associazione “Taxi Roma...
"Mai come oggi la Turchia rappresenta un competitore temibile per la sua forza militare...