16:54 domenica 23.02.2020

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Per aiutare il percorso di crescita dell'Afghanistan
Il contingente italiano del TAAC-W dona materiale tecnico e informatico all’Associazione delle giornaliste di Herat
13-02-2020 - Il contingente italiano di “Resolute Support”, attualmente a guida 132^ Brigata corazzata “Ariete”, ha donato all’Associazione femminile giornaliste di Herat vario materiale informatico, tecnico e fotografico per facilitare lo svolgimento della loro professione lavorativa.
La consegna è avvenuta nei giorni scorsi presso Camp Arena, sede del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), alla presenza di alcune rappresentanti dell’associazione e del comandante del TAAC-W, generale di brigata Enrico Barduani.
L’attività, organizzata e condotta dal personale della Cooperazione civile e militare del TAAC-W, si inquadra nell’ambito dei numerosi progetti di assistenza promossi dal contingente in termini di supporto alle istituzioni e alla società civile afghana. Nello specifico, la donazione in favore delle giornaliste di Herat rientra fra le attività a sostegno del ruolo delle donne nella società afgana, per le quali l’accesso al lavoro e l’affermazione professionale presentano ancora ostacoli e notevoli difficoltà.
Con questo piccolo contributo che faciliterà lo svolgimento del vostro importante lavoro” –ha affermato il comandante del TAAC W– “il contingente italiano vuole ulteriormente dimostrare la vicinanza e il sostegno alla popolazione afghana che sta affrontando il difficile percorso di normalizzazione e di crescita della propria società.
La responsabile dell’associazione giornaliste di Herat, Samaya Valizadeh, nel ricordare i più significativi interventi in favore delle donne afghane effettuati dal contingente italiano negli ultimi anni, in particolare nell’ambito formativo, ha ringraziato sentitamente per la preziosa donazione esprimendo riconoscenza per il supporto e l’assistenza che le Forze Armate italiane forniscono alle istituzioni del loro paese.
//www.cybernaua.it/photoreportage/reportage.php?idnews=6852
Nota
Il supporto alla popolazione, con particolare riferimento alle fasce più vulnerabili della società, è una delle attività che si affianca a quella principale di addestramento, consulenza e assistenza alle Forze di Sicurezza afghane, condotta dagli advisors italiani, per incrementare funzionalità e capacità di autosostenersi.
Il TAAC-W, Comando NATO a guida italiana, in cui operano uomini e donne dell’Esercito Italiano, dell’Aeronautica Militare, della Marina Militare e dell’Arma dei Carabinieri, è responsabile nell’ambito dell’operazione “Resolut Support” della parte occidentale dell’Afghanistan, che comprende le province di Herat, Badghis, Farah e Ghor, per un’estensione territoriale pari all’intero Nord Italia e una popolazione di circa quattro milioni di abitanti.
È composto da militari di 8 nazioni (Albania, Ungheria, Lituania, Romania, Slovenia, Ucraina, Stati Uniti d’America, oltre all’Italia) che operano con l’obiettivo di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza in favore delle Istituzione e delle Forze di Sicurezza afgane, impegnate nella creazione di adeguate condizioni di sicurezza e prosperità per la popolazione locale.

Redazione
 
  


 
Per assicurare pace e sicurezza
Familiarization Italia-Ghana-Malesia nella missioni UNIFIL la cui caratteristica...
Interazione e cooperazione nel dialogo Italia Russia
Al centro delle discussioni la Libia e l'iniziativa dell'unione Europea nell'embargo...
Il “tagliacarne “ a Volandia
Il Museo che ospita l'F104 ricevuto in prestito dal museo di Berlino è collocato...
  Notizie dal Mondo
20-02-2020 - Il contingente italiano di “Resolute Support”, attualmente a guida 132^ Brigata corazzata “Ariete”,...
15-02-2020 - Giunto venerdì 14 febbraio scorso nel porto di La Valletta, Malta, il pattugliatore Spica della Marina Militare...
13-02-2020 - Nell’ambito delle attività di addestramento, assistenza e consulenza in favore delle istituzioni e delle...
12-02-2020 - Si è svolta a Camp Arena, sede del Train Advise Assist Command West (TAAC-W) di Herat, la cerimonia di avvicendamento...
09-02-2020 - The Commander of NATO-led Kosovo Force, major general Michele Risi, signed a framework agreement concerning...
09-02-2020 - Svolta nell’area addestrativa di Chawakeer a Tiro, l’esercitazione Blue Hammer IV rappresenta la conclusione...
Rubriche
A Messina, il 20 febbraio scorso, si è svolta nella Caserma “Crisafulli Zuccarello”,...
Dopo la neutralizzazione, da parte degli Americani, del Capo della Guardia Repubblicana...
Il rapporto fra genitori e figli in contesti di disagio sociale spesso richiede l'intervento...
La mostra “Sapiens. Da cacciatore a cyborg”, inaugurata domenica 15 febbraio, nasce...
Per favorire l’integrazione militare e civile in ambito accademico e operativo, una delegazione...
Si è svolta nei giorni scorsi,  presso l’Aula Magna del Comando della Formazione e Scuola...
Oggi, 11 febbraio 2020, si celebra la Giornata mondiale delle ragazze e delle donne nella...