18:38 domenica 23.02.2020

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo


foto di: cybernaua e COMLOG
Avvicendamenti nei comandi logistici
Nuovi comandanti al POLMANTEO e al Comando tecnico dell’Esercito
14-02-2020 - Nelle giornate del 13 e del 14 febbraio appena trascorse, si sono svolte le cerimonie di avvicendamento di comandanti nel settore logistico dell’Esercito.
Nella sede di Roma del POLMANTEO, (Polo di Mantenimento dei Mezzi di Telecomunicazione Elettronici e Optoelettronici), la mattina del 13 febbraio abbiamo assistito al cambio di direttore.
Alla presenza del comandante del TRAMAT, (Arma dei Trasporti e materiali) generale Arnaldo Della Sala, il generale Angelo Gervasio ha ceduto il comando al generale Franco Raffaele Cotugno.
Della Sala ha ringraziato il direttore uscente con parole di vivo apprezzamento ed ha formulato auguri di buon lavoro al direttore subentrante.
Nell’intervento di Gervasio, abbiamo ascoltato parole di apprezzamento verso il personale, per l’impegno profuso nello svolgere le attività, apprezzamento per il progresso tecnologico che ha dato risultati positivi, ma anche osservazioni sulla carenza continua e progressiva delle risorse.
Anche di quelle umane: il valore dell’esperienza non va disperso e prima che sia troppo tardi, il personale va ripristinato. Ed anche il valore della famiglia, quale sostegno morale, è stato sottolineato con commosse parole, nel ringraziare moglie e figli presenti alla cerimonia.
Dopo l’intervento di Cotugno, onorato per l’incarico appena ricevuto, e gli auguri di buon lavoro da parte di della Sala, con la preghiera del soldato, letta dal cappellano militare, la cerimonia si è conclusa.
Ed il giorno dopo, il 14 febbraio, il maggiore generale Angelo Gervasio è subentrato al generale Paolo Giovannini quale comandante tecnico dell’Esercito.
La cerimonia di avvicendamento si è svolta alla presenza del comandante Logistico dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, nel Centro Polifunzionale di Sperimentazione dell’Esercito di Montelibretti (Roma).
Figliuolo ha espresso gratitudine a Giovannini, capo del Corpo degli Ingegneri dell’Esercito e prossimo direttore degli Armamenti Terrestri, rimarcando le altissime qualità morali che, accompagnate alla competenza tecnica e alla forte volontà realizzatrice, hanno caratterizzato il suo operato durante tutto il mandato.
Numerosi sono stati i frutti dell’intenso lavoro svolto da Giovannini in qualità di comandante tecnico, tra cui il coordinamento delle attività di ripristino e di reintroduzione in servizio  dell’obice 105/14, lo sviluppo di un software in grado di fornire in tempo reale la fattibilità logistica di una missione operativa, la stipula di accordi di collaborazione scientifica con l’Università “Sapienza” di Roma e il contributo per l’implementazione dei nuovi orientamenti di Forza Armata nell’ambito dei controlli di efficienza del munizionamento dell’Esercito.
Quindi, Figliuolo ha indirizzato auguri per il nuovo incarico a Gervasio.
Erano presenti i comandanti Intermedi del Comando Logistico dell’Esercito unitamente e di alcune autorità civili e militari e rappresentanti dell’Associazione Nazionale Ufficiali Tecnici dell’Esercito e dell’Associazione Nazionale Aviazione dell’Esercito.
Note
 Il Comando Tecnico è comando intermedio dell’Area Logistica, con alle dipendenze gli Enti esecutivi dello specifico settore deputati alla sperimentazione e valutazione tecnica ai fini dell’idoneità all’impiego di tutti i mezzi, materiali, sistemi d’arma, equipaggiamenti della Forza Armata, nonché su problematiche connesse con le attività nel settore Nucleare, Biologico e Chimico.
Il Polo Di Mantenimento dei Mezzi di Telecomunicazione, Elettronici e Optoelettronici dell’Esercito (Polmanteo), quale Ente dipendente dal Comando Logistico dell’Esercito, ricopre un ruolo determinante per il supporto dato all’information Technology (Logistic Information Technology), ormai penetrata in tutti i campi dell’esistenza, ancor più necessaria nella gestione di organizzazioni complesse quale è quella della Forza Armata, per l’integrazione di vari aspetti che vanno dal management, alle politiche di approvvigionamento e di rifornimento quale supporto al ciclo di vita operativo, alla scienza dell’organizzazione e all’informatica.



Maria Clara Mussa
 
  


 
Per assicurare pace e sicurezza
Familiarization Italia-Ghana-Malesia nella missioni UNIFIL la cui caratteristica...
Interazione e cooperazione nel dialogo Italia Russia
Al centro delle discussioni la Libia e l'iniziativa dell'unione Europea nell'embargo...
Il “tagliacarne “ a Volandia
Il Museo che ospita l'F104 ricevuto in prestito dal museo di Berlino è collocato...
  Notizie dall'Italia
12-02-2020 - Si amplia la collaborazione tra il Policlinico Militare di Roma “Celio” e l'Azienda Ospedaliera San Giovanni...
11-02-2020 - Smantellano sodalizi criminali, controllano traffico stupefacenti, arrestano rapinatori di ogni tipo, scoprono...
29-01-2020 - Il 28 gennaio scorso, nella Biblioteca di Palazzo Marina, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Marina...
26-01-2020 - I Carabinieri della Stazione di Roma La Storta, dopo avere appreso che presso un’abitazione del quartiere...
25-01-2020 - A seguito di serrate e complesse indagini, dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Gruppo di Frascati...
17-01-2020 - Il Falco Xplorer, il nuovo velivolo a pilotaggio remoto di Leonardo, ha effettuato con successo il primo volo...
Rubriche
A Messina, il 20 febbraio scorso, si è svolta nella Caserma “Crisafulli Zuccarello”,...
Dopo la neutralizzazione, da parte degli Americani, del Capo della Guardia Repubblicana...
Il rapporto fra genitori e figli in contesti di disagio sociale spesso richiede l'intervento...
La mostra “Sapiens. Da cacciatore a cyborg”, inaugurata domenica 15 febbraio, nasce...
Per favorire l’integrazione militare e civile in ambito accademico e operativo, una delegazione...
Si è svolta nei giorni scorsi,  presso l’Aula Magna del Comando della Formazione e Scuola...
Oggi, 11 febbraio 2020, si celebra la Giornata mondiale delle ragazze e delle donne nella...