04:50 martedì 14.07.2020

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Sostegno italiano all’Ospedale Regionale di Herat
Il contingente italiano del TAAC-W (Train Advise Assist Command West) ha donato materiale medico-sanitario
25-06-2020 - Il contingente italiano del (TAAC-W), attualmente a guida 132^ Brigata corazzata “Ariete”, ha donato apparecchiature medico-sanitarie al reparto odontoiatrico dell’Ospedale Regionale di Herat, per sostenere e incrementare i servizi di assistenza in favore della popolazione locale. La consegna è avvenuta nell’ambito di una cerimonia estremamente ridotta, organizzata nel rispetto delle misure imposte dall’emergenza covid-19 che, in particolare nella provincia di Herat, continua ad avere dimensioni rilevanti.
L’attività, organizzata e condotta dal personale della Cooperazione civile e militare del TAAC-W, si inquadra nell’ambito dei numerosi progetti di assistenza promossi dal contingente in termini di supporto alle istituzioni e alla società civile afgana. Nello specifico, l’odierna donazione di un riunito odontoiatrico in favore dell’Ospedale Regionale di Herat rientra fra le attività a sostegno delle strutture che si occupano di assistenza e cura medico-sanitaria in favore della popolazione afgana.
Il comandante del TAAC-W, generale di brigata Enrico Barduani ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto dal personale medico per il miglioramento delle condizioni sanitarie nella società afgana, in particolare in un momento difficile come quello attuale aggravato dalla pandemia, esprimendo ammirazione per l’impegno profuso dall’Ospedale nel garantire assistenza agli abitanti di Herat:
Attraverso questo contributo che consentirà di incrementare i servizi di cura in favore dei cittadini afghani il contingente italiano vuole ulteriormente dimostrare la propria vicinanza e il sostegno alla popolazione di questo Paese”.
Il direttore dell’Ospedale Regionale di Herat, dottor Mohammad Naser Habib, nel ricordare come il contingente italiano abbia costantemente sostenuto negli ultimi anni, con numerosi progetti, il comparto sanitario afgano, ha ringraziato sentitamente per la preziosa donazione esprimendo riconoscenza per il supporto e l’assistenza che le Forze Armate italiane forniscono alle istituzioni del loro paese.
Il supporto alla popolazione, con particolare riferimento alle fasce più vulnerabili della società, è una delle attività che si affianca a quella principale di addestramento, consulenza e assistenza alle Forze di Sicurezza afghane, condotta dagli advisors italiani, per incrementare funzionalità e capacità di autosostenersi.
Nota
Il TAAC-W, Comando NATO a guida italiana, in cui operano uomini e donne dell’Esercito Italiano, dell’Aeronautica Militare, della Marina Militare e dell’Arma dei Carabinieri, è responsabile nell’ambito dell’operazione “Resolut Support” della parte occidentale dell’Afghanistan, che comprende le province di Herat, Badghis, Farah e Ghor, per un’estensione territoriale pari all’intero Nord Italia e una popolazione di circa quattro milioni di abitanti.
È composto da militari di 8 nazioni (Albania, Ungheria, Lituania, Romania, Slovenia, Ucraina, Stati Uniti d’America, oltre all’Italia) che operano con l’obiettivo di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza in favore delle Istituzione e delle Forze di Sicurezza afgane, impegnate nella creazione di adeguate condizioni di sicurezza e prosperità per la popolazione locale.

Redazione
 
  


 
Nave Alliance nel mare Artico
Incominciata la campagna di Geofisica marina ‘’High North20’’ che fa...
Proteggere l'infanzia emarginata, obiettivo primario
Missione in Afghanistan: progetto di cooperazione civile-militare in favore dell’orfanotrofio...
Cinquemila ore di volo per l’NH-90 in Afghanistan
Elicottero da trasporto tattico del progetto europeo sviluppato a partire dagli...
  Notizie dal Mondo
10-07-2020 - Oltre 250 le UN Medal consegnate ieri ai caschi blu del Sector West. Una rappresentanza degli oltre mille peacekeeper...
07-07-2020 - German Shepherd Chara was born in the Poltava Region of Ukraine in 2014, and at the tender age of 3 months began...
04-07-2020 - For the second time in a week, a large explosion shook Tehran, causing panic among the capital's citizens. According...
03-07-2020 - Migliaia di maschere, dispenser di igienizzante, termometri a infrarosso, indumenti protettivi, guanti e altri...
03-07-2020 - Nell’ambito degli incontri con i Security Pillars dell’area di responsabilità del Train Advise Assist Command...
02-07-2020 - Il contingente italiano del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), attualmente a guida 132^ Brigata corazzata...
Rubriche
Il disegno di legge ‘’Corda’’ n. 875, firmato dalla deputata del M5S Emanuela...
Nella caserma "G. Pasquali", si è svolta la cerimonia di ricollocamento del Monumento ai...
 Prende il via il conto alla rovescia per le celebrazioni del Centenario dell'Aeronautica...
Si è concluso il primo evento interamente digitale promosso da Leonardo, in collaborazione...
Nel piazzale della Caserma “Ermanno Carlotto” di Brindisi, presieduto dal comandante...
Nel giugno del 1918, il fronte italiano si trovava nel pieno della Battaglia del Solstizio,...
Visto la gravità della situazione dei trasporti nella provincia Crotonese e su tutta la...