12:49 venerdì 22.01.2021

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
Allarme criminalità, audizione di Federproprietà al Senato
Pedrizzi: ''Il crimine investe sui crediti deteriorati, bene le proposte di legge in discussione''
23-07-2020 - In Commissione Finanze e Tesoro del Senato, si è svolta, l'audizione di Federproprietà, con la relazione del vicepresidente, senatore Riccardo Pedrizzi, chiamato a fornire un parere sui tre disegni (A.S. 79, A.S.788, A.S. 1287) che riguardano le modalità di estinzione agevolata di debiti che imprese e persone fisiche hanno nei confronti delle banche e degli intermediari finanziari.
Secondo Federproprietà ed il Coordinamento unitario dei proprietari immobiliari (Federproprietà-Uppi-Confappi-Movimento in difesa della casa), tra il 2007 ed il 2015 i crediti deteriorati presenti nei portafogli delle banche italiane sono cresciuti a dismisura raggiungendo i 360 miliardi. Tale aumento è stato causato da due successive recessioni: la prima determinata dalla crisi finanziaria globale la seconda dalla crisi del debito sovrano.
In base agli ultimi dati disponibili i crediti deteriorati (NPL) lordi ammontavano a 163 miliardi: il fenomeno riguarda oltre 2,2 milioni di famiglie ed imprese e si è passati cioè dal picco del 2016 quando rappresentavano il 16,5% sul totale dei finanziamenti al 7,4%.
Ha spiegato Pedrizzi, responsabile del settore Tesoro e Finanza di Federproprietà : "Il sistema bancario italiano ha dimezzato il peso di questi crediti. Ora però sicuramente tali cifre verranno ulteriormente incrementate in conseguenza della crisi devastante determinata nell’economia reale  del nostro paese dall'epidemia del coronavirus, in quanto già si è rilevata da qualche mese una preoccupante inversione di tendenza“.
Da qui l'allarme criminalità.
"Gli NPL rappresentano oggi un boccone appetibile per la criminalità organizzata, come hanno rilevato le forze dell'ordine e il Servizio analisi criminale, che ha previsto, dopo i primi segnali sospetti di infiltrazioni mafiose nell'economia disastrata dall'emergenza covid-19, che le operazioni sugli NPL sono in forte crescita ed è presumibile che le organizzazioni criminali possano inserirsi nel mercato dei crediti deteriorati”.
Attualmente la malavita sta ricorrendo a prestanomi e società di copertura, realizza infiltrazioni nel settore del servicing, acquista i crediti NPL attraverso società di recupero crediti che possono agire senza essere soggetti alla stringente disciplina stabilita dal TUB per gli intermediari finanziari”, investe “nell'acquisto di obbligazioni denominate Abs (asset-backed security) emesse dalle società veicolo costituite da banche e intermediari finanziari per la cartolarizzazione degli NPL.

Alla luce di questi problemi, a nome di Federproprietà e del Coordinamento, Pedrizzi ha suggerito alla Commissione di chiamare in audizione i vertici di Pubblica Sicurezza.
Sul piano legislativo, invece, Federproprietà, presieduta da Massimo Anderson, anche a nome del Coordinamento, suggerisce ai singoli proponenti delle proposte di legge "di non introdurre elementi di disparità di trattamento che possano favorire taluni debitori a discapito di altri e che si eviti di creare aspettative di eventuali sanatorie, incentivando o ampliando messaggi che suggeriscano ed incentivino l'inadempimento dei debiti“.


Redazione
 
  


 
‘’Leon’’ la lama venexiana
Storia di vita e di coltelli da combattimento militare creati dal Maestro Sandro...
1^ BAOS (brigata aerea operazioni speciali) da oggi nella nuova sede sull’aeroporto di Furbara
Generale Rosso: ‘’Una tappa fondamentale del processo di razionalizzazione...
Terminata la campagna ''Fari 2020''
La Marina Militare impegnata nella sicurezza dei segnalamenti per tutti i naviganti...
  Politica
21-01-2021 - Dopo l'articolo del presidente della BCE apparso sul “Financial Times”, con il quale Mario Draghi sostiene...
12-01-2021 - Si è svolto nel tardo pomeriggio dell’11 gennaio scorso a Roma presso Palazzo Baracchini, sede del ministero...
11-01-2021 - “La creazione di un polo di ricerca e sviluppo di produzione di vaccini ed anticorpi, grazie ad un'intesa...
07-01-2021 - Il cambiamento climatico e la scarsità di risorse influenzeranno sempre più gli equilibri di potere in diverse...
02-01-2021 - Il 21 dicembre scorso, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha sottoscritto insieme al segretario di Stato...
02-01-2021 - Come di consueto, nel corso delle festività di fine anno, le autorità in comando si recano in visita ai contingenti...
Rubriche
Trent’anni fa, fra gennaio e febbraio del 1991, la Guerra del Golfo vedeva la sua fine...
Chi è Stefano De Grandis: un fotografo nato e vissuto a Venezia, che durante la sua carriera...
Dopo aver assistito, tramite le emittenti televisive, alle manifestazioni di protesta dei...
L'evento formativo in webinar dedicato alla formazione professionale dei giornalisti, è...
Il titolo richiama esplicitamente ai “Signori di Notte”, una delle numerose magistrature...
I mondi virtuali non sono che una estensione del pianeta reale e non solo MMORPG “Massive...
Il Sindacato ‘’Marinai e Guardiacoste’’, nell'ambito del Concorso denominato "luoghi...