11:10 venerdì 23.10.2020

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
La scomparsa del sottufficiale ''guardia coste'' Visalli
Lo sgomento dell'intero Paese per il sacrificio dell'uomo che ha salvato dall'annegamento due adolescenti
27-09-2020 - “La mia vicinanza e le mie condoglianze alla famiglia di Aurelio Visalli, Sottufficiale della Guardia Costiera che ha perso la propria vita in mare dopo aver salvato un adolescente nel litorale di Milazzo.” - rende noto il sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi.
Il sacrificio di Aurelio Visalli è esempio del grande valore con cui i militari si mettono al servizio della comunità anche in situazioni particolarmente difficili.”
E dopo queste parole Calvisi esprime la propria solidarietà al Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, al comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto–Guardia Costiera, ammiraglio Giovanni Pettorino, alla Capitaneria di Milazzo ed a tutti gli 11.000 uomini e donne del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera che quotidianamente assolvono con grande dignità, professionalità e senso di responsabilità ad uno dei tanti importanti compiti resi a beneficio della comunità intera, quello del soccorso della vita umana in mare.
Il sacrificio del sottufficiale ‘’guardia coste’’ Visalli ha colpito l’intera nazione, sollevando non poche discussioni che abbiamo rilevato sui social media.
In un comunicato stampa, anche il sindacato ha espresso il proprio sentimento di dolore:
Con sgomento, questa mattina, abbiamo appreso della scomparsa di Aurelio sottufficiale "guardia coste" della capitaneria di porto di Milazzo. Con la piena consapevolezza dei rischi a cui andava incontro ha messo il servizio alla comunità e il bene del prossimo come priorità rispetto alla sua stessa vita. Al fine di salvare l'esistenza di due adolescenti, che con imprudenza si erano recati sulla spiaggia con condimeteo proibitive, ha dimostrato come, non solo i guardia coste, ma tutti i marinai e coloro che indossano la divisa dello stato sono eroi del quotidiano. Nell'ordinarietà del proprio lavoro di fronte alla scelta della propria vita o quella della comunità, in piena coscienza scelgono il prossimo. Ciò è dato anche ad una profonda condivisione di valori con la propria famiglia.
Auspichiamo quanto prima i massimi riconoscimenti al valor militare e alla intitolazione di navi o caserme perché riteniamo che tale gesto, non casuale, debba essere di esempio delle future generazioni.
Da sindacalisti, con discrezione, esprimiamo fin da ora la nostra disponibilità nel metterci al servizio della famiglia per tutte le esigenze pratiche e burocratiche che nel futuro si dovranno affrontare. Sappiamo di non essere soli e che, oltre i COCER, ci saranno tutte le sigle sindacali in questi gesti di solidarietà, perché il sacrificio di Aurelio e della sua famiglia sarà un esempio non solo per tutti coloro che indossano la divisa dello stato ma soprattutto sarà patrimonio indelebile per la nostra Nazione.



Redazione
 
  


 
Esercito: carristi in addestramento
Settimana impegnativa in poligono per i due reggimenti carri della Brigata ''Ariete''...
Conclusa ‘’Cyber Eagle 2020’’
Annuale esercitazione dell’Aeronautica Militare finalizzata all’addestramento...
Difesa: Guerini visita il centro veterani della Difesa
il Centro sarà a breve interessato dal programma di riqualificazione strutturale...
  Politica
21-10-2020 - “Siamo particolarmente orgogliosi di rafforzare la collaborazione e la sinergia con il Comitato Internazionale...
21-10-2020 - I Drive-through-Difesa messi a disposizione dal Ministero della Difesa, in collaborazione con il Ministero della...
21-10-2020 - Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, ha tenuto un’audizione...
16-10-2020 - E’ di ieri la notizia: la seconda sezione del tribunale di Milano ha condannato a sei anni di reclusione e...
15-10-2020 - “Avete l’onore di frequentare questo prestigioso istituto, un vero e proprio “polo d’eccellenza”...
15-10-2020 - “L’Italia sostiene con convinzione il rafforzamento della politica di sicurezza e Difesa europea, in...
Rubriche
Domenica 18 ottobre scorso le Frecce Tricolori hanno dato il via alla 15ª tappa del Giro...
Il 13 ottobre scorso, il generale Alessandro Veltri, commissario generale per le Onoranze...
Con una serata conviviale a Cuorgné, il 10 ottobre scorso è stata organizzata la presentazione...
Giuseppe Campoccio, tenente colonnello dell’Esercito iscritto al Gruppo Sportivo Paralimpico...
Il Reparto Attività Sportive inquadrato nella Brigata “Folgore”, ha partecipato con...
Il nuovo M-346 Fighter Attack, che ha avuto il suo ‘’Battesimo del volo’’...
Il 16 luglio corso, nel parco dell’Ippodromo Militare del Reggimento “Lancieri di Montebello” a...